Terremoti

di Agostino Masdea  –  La terra si schianterà tutta: la terra si screpolerà interamente, la terra traballerà violentemente. La terra barcollerà come un ubriaco, vacillerà come una capanna. Il suo peccato pesa su di essa, cadrà e non si rialzerà più. Isaia 24:19-20

Uno dei terremoti più devastanti di questi ultimi tempi si è verificato appena pochi mesi fa, venerdì 11 marzo in Giappone.La scossa di magnitudo 8,9 con epicentro nell’oceano, a 130 Km dalla costa giapponese, ha generato  un gigantesco tsunami con onde alte più di dieci metri, che, come tutti sappiamo, ha avuto un impatto devastante abbattendosi  sulle coste affacciate sul Pacifico…. Morte, distruzione, intere zone spazzate via, soprattutto nell’area di Sendai, la più vicina all’epicentro. Anche una centrale nucleare è stata seriamente danneggiata, con la conseguente contaminazione radioattiva dell’intera zona. Possiamo senza dubbio dire che è stato uno scuotimento della terra!

Infatti l’asse terrestre è stato spostato come mai prima. 10 cm, contro gli otto del terremoto del Cile del 2010 e i 5-6 di quello di Sumatra del 2004. Secondo gli studiosi, può essere definito nello specifico il settimo sisma più grande per intensità. Paragonandolo al sisma dell’Aquila, si parla di un’energia sprigionata che è 30 mila volte maggiore.

Man mano che gli anni passano sembra che i terremoti siano sempre più frequenti e più terribili.  Questo non può non riportarci alla mente le parole di Gesù: Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno; e vi saranno grandi terremoti, carestie e pestilenze in vari luoghi vi saranno anche dei fenomeni spaventevoli e grandi segni dal cielo. (Luca 21:10-11) Queste parole sono riportate anche da Marco e da Matteo: “Infatti si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno; vi saranno carestie, pestilenze e terremoti in vari luoghi.  Ma tutte queste cose saranno soltanto l’inizio delle doglie di parto”. (Matteo 24:7-8)

Ora è vero che i terremoti ci sono sempre stati, e alcuni in passato sono stati altrettanto catastrofici per il numero di morti. Il terremoto in Cina nel 1556 provocò oltre 800.000 morti. In Siria, nel 1138, oltre 200.000 morti. Ma è dal 1900 ad oggi che c’è stato un crescendo e un numero impressionante di catastrofi con milioni di morti e danni incalcolabili. Solo in questo ultimo secolo appena passato ci sono stati quasi 900.000 terremoti, e in questo secolo, ci sono già stati almeno sei-sette terremoti di enormi proporzioni. 

Le doglie in una donna incinta precedono di poco la nascita del bambino, e normalmente aumentano in frequenza e intensità, man mano che il bambino sta per nascere. Se vogliamo prendere seriamente le parole del Maestro divino dobbiamo arrivare alla conclusione che se è vero che i terremoti sono in aumento, è vero anche che il ritorno del Figlio di Dio si avvicina.

Come credenti dobbiamo prendere come un monito e un avvertimento le parole del Signore Gesù, e anche se non possiamo fare previsioni o congetture dobbiamo comunque prepararci, perché quel giorno verrà all’improvviso, “come un ladro nella notte”.

I segni dei tempi sono chiari ed evidenti. Il Signore dice: “Ancora una volta io scuoterò  non solo la terra, ma anche il cielo” (Ebrei 12:26).

E’ tempo di alzare lo sguardo verso l’alto perché “la vostra redenzione è vicina”(Luca 21:28)

L’orologio del tempo sta per scoccare la mezzanotte. Guardiamo con attenzione i segni che ci circondano, guardiamo gli avvenimenti e guardiamo a Israele, il fico che preannuncia l’arrivo dell’estate con il suo frutto, , e guardiamo soprattutto al Regno di Dio che viene:  “Perciò, ricevendo il regno che non può essere scosso, mostriamo gratitudine, mediante la quale serviamo Dio in modo accettevole, con riverenza e timore”. (Ebrei 12:8)

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Sei Cristiano?

 di  ROBERTO BRACCO INDICE –  Introduzione –  Conoscere Cristo –  Giustificazione –  Nuova nascita –  Pace e gioia –  Speranza e fede –  Amore –  Offerte –  Vita sociale e familiare –  Testimonianza Il nostro secolo è il secolo delle imitazioni e dei surrogati. Sembra che lo sforzo scientifico sia teso alla sostituzione dell’autentico con il falso, dell’originale con la copia. Questo programma di ampio respiro include, nel …
Leggi Tutto

LA COSTANZA NELLA FEDE

di T. A. SPARKS   –  Poi Elia disse ad Acab: «Risali, mangia e bevi, poiché già si ode un rumore di grande pioggia». Acab risalì per mangiare e bere; ma Elia salì in vetta al Carmelo; e, gettatosi a terra, si mise la faccia tra le ginocchia, e disse al suo servo: «Ora va’ su, e guarda dalla parte del mare!» Quegli andò su, guardò, e disse: …
Leggi Tutto

COSA SIGNIFICA ESSERE UN SERVO

di Brian L. Harbour – Dopo la conversione, molti credenti si chiedono: “E adesso? Ora che sono stato riscattato dalla schiavitù di Satana e liberato dal peso dei miei peccati, cosa devo fare?”. Nell’introduzione della sua epistola a Tito, Paolo dà una risposta a questo interrogativo coll’appellativo che applicava a sé stesso. Lui si definiva: “Servo di Gesù Cristo”. Diverse parole greche hanno il significato di servo. “Diaconos” …
Leggi Tutto

CHIESI A DIO

Chiesi a Dio la forza Per compiere qualcosa; fui reso debole per ubbidire umilmente. Chiesi a Dio la salute per fare cose maggiori; ricevetti infermità per fare cose migliori. Chiesi la ricchezza per diventare felice; Ricevetti povertà per acquistare sapienza. Chiesi la potenza per essere onorato dagli uomini; Ricevetti debolezza per riconoscere la mia dipendenza da Dio. Chiesi ogni cosa per godere la vita; ricevetti la vita per …
Leggi Tutto

Passione per le anime

by pastor J. D. Jones (definito: the man with the mouth of gold – l’uomo dalla bocca d’oro)   –  Quando studio le storie riportate dei vangeli, la mia attenzione è catturata e si sofferma su una importante caratteristica del carattere di Cristo –  il Suo amore smisurato per gli uomini, la sua passione per le anime. La motivazione suprema nella vita del nostro Signore era la Sua totale obbedienza alla …
Leggi Tutto

IL FUTURO DI ISRAELE

Sebbene questo articolo sia stato pubblicato 12 anni fa dalla rivista “Ethos”, alla luce degli ultimi avvenimenti in Israele, il soggetto trattato è attuale più che mai .   di Siegfried Schlieter  –  Tentativo di analisi di testi profetici e affermazioni politiche del presente.  Gli avvenimenti in e intorno ad Israele suscitano la domanda: Israele, così come lo conosciamo e lo vediamo agire oggi, è identificabile con l’Israele descritto …
Leggi Tutto

Calvario

di John Charles Ryle  –  Probabilmente saprete che il Calvario era un posto poco fuori Gerusalemme, dove il Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio, fu crocifisso. Sul Calvario non sappiamo altro che questo. Ho intitolato questo sermone “Calvario” perché voglio parlarvi delle sofferenze e della crocifissione di Cristo. Temo infatti che ci sia molta ignoranza, nel seno del popolo di Dio, sul soggetto delle sofferenze di Gesù …
Leggi Tutto

IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

di ROBERTO BRACCO  –  Ogni volta che il libro degli Atti si sofferma a descrivere il battesimo nello Spirito, la terminologia acquista accenti altamente vibranti. Questa celestiale esperienza cristiana viene costantemente presentata come una delle più genuine ed evidenti manifestazioni della gloria e della potenza di Dio. I credenti non vengono riscaldati da una sensazione passeggera o agitati da un’emozione  fugace,   ma   vengono   attraversati   e   riempiti   da   una   potenza …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti