Meditazione del giorno: LA PROMESSA DEL PADRE

di Gary Wilkerson  –  Dal capitolo 1 al capitolo 6 del libro degli Atti troviamo la descrizione di una delle opere più gloriose di Dio nella storia. È una sequenza meravigliosa di eventi pieni di azione: predicazioni potenti, conversioni di massa, guarigioni miracolose. Il tutto era l’adempimento di una promessa divina predetta da Gesù.  Prima della Sua resurrezione, Cristo istruì i Suoi discepoli dicendo loro di aspettare a Gerusalemme per ricevere la “promessa del Padre”. “Ed ecco, io mando su di voi la promessa del Padre mio; ma voi rimanete nella città di Gerusalemme, finché siate rivestiti di potenza dall’alto” (Luca 24:49).

Quella promessa iniziò il suo adempimento alla Pentecoste, la festa ebraica delle primizie. Il mondo stava per assistere alle primizie dell’opera di Cristo sulla croce per noi.  I discepoli non avrebbero mai potuto immaginare cosa Dio aveva in menteper loro. Forse pensarono, “Forte! Questa promessa significa che Dio sta per ristorare Israele. Egli ci libererà per sempre dalle catene della schiavitù romana e noi saremo di nuovo il Suo popolo”.Penso che oggi la chiesa avrebbe una reazione simile se ascoltassimo la stessa promessa di Gesù. Penseremmo, “Quando si adempirà la promessa di Dio, le nostre chiese saranno ripiene di zelo. Lo Spirito Santo si muoverà anche in altre città e le persone viaggeranno da ogni dove solo per un assaggio. Saremo benedetti come mai prima!”Dovremmo desiderare che lo Spirito Santo riempia le nostre chiese, che porti gioia e consolazione al popolo di Dio. Ma quando arriverà la gloria di Dio non sarà solo per un nostro beneficio. Gesù non ha detto, “Quando riceverete potenza dall’alto, sarete i miei frequentatori di chiesa, i miei studenti biblici, i miei frequentatori di culto”. Egli disse, “Voi sarete i Miei testimoni fino alle estremità della terra”.

Ed era solo l’inizio! Se l’opera dello Spirito si fosse fermata ad Atti 6, tutta la potenza di Dio sarebbe rimasta nelle mani dei dodici apostoli. Invece, si smosse una faglia tettonica. Dio disse, “Il Mio Spirito non si muoverà più soltanto attraverso pochi eletti. Darò potenza ad ogni uomo, donna e bambino che Mi invocherà”.

I commenti sono chiusi.