Meditazione del giorno: Analogia con l’Arca

di A. W. TOZER  –  La chiesa è raffigurata come l’arca sulle acque del diluvio. Come l’arca di Noè galleggiava sulle acque e conteneva tutti coloro che dovevano essere salvati, così la chiesa di Gesù Cristo è un arca sulle acque e contiene tutti coloro che sono salvati. Ricordate!  Tutti coloro che sono nell’arca sono salvati, e tutti coloro che sono fuori periranno. Tutto intorno a noi è un mondo perituro, e noi galleggiamo sopra di esso in una piccola arca chiamata la chiesa. Tutto ciò che non è nella chiesa – l’arca – perirà. Tu dici : “Aspetta un minuto. Vuoi dire che se non sono iscritto nel registro della Church Road Avenue, sono perduto? ” No , ma quello che dico è che la chiesa è l’arca che contiene coloro che sono riscattati, e dentro l’arca c’è la vita .

Fuori dalla chiesa vivente di Cristo ci sono i perduti. All’interno sono i salvati . Tu non sei salvato associandoti a una chiesa, che è un errore che le chiese locali fanno. Tutti gli animali entrarono nell’arca di Noè per una porta. Cristo è la porta della chiesa, e chi vuole essere salvato deve entrare per questa porta. Non c’è un’altra arca sulle acque del diluvio. Supponiamo che qualcuno dice: “Beh, aspetta un minuto. Non essere così intransigente. Cerchiamo di essere tolleranti. Noi non vogliamo entrare nell’arca di Noè,… Vogliamo un’ arca nostra ” Beh, non c’erano altre arche sulle acque del diluvio. O si era nell’arca di Noè o si moriva.  Alcuni entrarono nell’arca di Noè, e Dio preservò l’umanità.

Nella chiesa di Cristo, Dio sta salvando un piccolo numero dal diluvio. Un errore fatale è la vita indipendente – dire che sei un cristiano, ma non essere associato in nessuna chiesa. Tu sei un cristiano, ma non senti la necessità di unirti a una chiesa.

E’ vero che ci sono ipocriti nella chiesa – non nella vera chiesa, ma nelle comunità locali. Anche Gesù ha avuto il suo Giuda . L’assemblea locale e la vera chiesa di Cristo, a volte non sono sinonimi.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

RICORDATI DI ME

Charles Greenway, eminente predicatore e direttore per anni delle missioni europee delle Assemblee di Dio, è l’autore di questa predicazione. Quest’uomo, ormai andato avanti a noi per essere per sempre con il Signore, appartiene a quella grande schiera di servitori la cui vita consistente è un riferimento prezioso in un’epoca come questa, dove spesso la Parola di Dio è diluita e banalizzata dal desiderio di protagonismo e visibilità …
Leggi Tutto

E' peccato l'omicidio? RISPOSTE AGLI ARGOMENTI RELATIVI ALL’ABORTO

 di Norman L. Geisler –  La Bibbia condanna chiaramente chi uccide intenzionalmente un essere umano innocente. Tuttavia, non tutte le uccisioni sono omicidi. Non tutte le uccisioni sono intenzionali. Ci sono delle occasioni in cui vi sono delle giustificazioni relative all’uccidere un altro essere umano. A questo proposito, la Bibbia permette la protezione della propria vita, anche se ciò significa privare della vita qualcun’altro che la sta minacciando. In …
Leggi Tutto

LA VITA  DI  ADONIRAM  JUDSON

di T.W. ENGSTROM  –  In tutti gli annali delle Missioni, la storia di Adoniram e Anna Judson, missionari-pionieri dell’India, sta come mirabile testimonianza del modo in cui Dio può operare attraverso vite che si dedicano completamente al Suo servizio. La loro fortezza, la fede in Dio e lo spirito di perseveranza saranno di stimolo e di ispirazione a coloro che hanno seguito e seguiranno le loro orme, come …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Ogni dono buono che tu ricevi viene direttamente dalle Mie mani.

Ogni cosa buona e ogni dono perfetto vengono dall’alto e discendono dal Padre degli astri luminosi presso il quale non c’è variazione né ombra di mutamento. (Giacomo 1:17) Pensa per un attimo a questa promessa per un momento. Dio sta dicendo che qualsiasi cosa buona riceviamo proviene direttamente da lui. Un’alba bellissima, lo scintillio degli occhi di una persona amata, tutto… Tutte le cose buone arrivano dal nostro caro Padre. La Bibbia dice …
Leggi Tutto

DIO PUO' FARLO ANCORA

di  Jonathan Goforth   –  La stessa potenza che discese sui discepoli durante la Pentecoste, può discendere oggi nella tua chiesa.  Una volta un missionario mi disse che egli avrebbe desiderato dar vita ad un risveglio, ma che non gli era possibile ottenere l’aiuto di un evangelista perché la sua missione era molto fuori mano. Come se lo Spirito di Dio operi soltanto per pochi selezionati! Queste false idee …
Leggi Tutto

Amare il prossimo.

di Agostino Masdea  –  “E chi è il mio prossimo?” (Luca 10:27-29)  i) – Prossimo: dall’ebraico”rea” colui che è vicino, col quale stai trattando. Dal greco ” plesion”  –  avvicinarsi. a) Prima di Gesù, anche nel v. T., ” prossimo ” e un termine riservato ai “connazionali” ai “parenti” agli amici e ai compagni. Al massimo il termine si estende allo straniero che dimora in terra di Israele; …
Leggi Tutto

LA DISCIPLINA NELLA CHIESA. (Ebrei 12:1-14)

di Agostino Masdea   –  Leggi più severe sono invocate da tutti nella società di oggi.  Le regole sono necessarie in una nazione, in una comunità, in un qualsiasi circolo di persone. Dove mancano le leggi e le regole regna il caos e l’anarchia. Il problema è che ogni categoria invoca “severità” per tutte le altre categorie meno che per se stessa. Morale della favola: ognuno tira l’acqua al suo mulino …
Leggi Tutto

IL SERPENTE DI RAME

«E, come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che il Figlio dell’uomo sia innalzato, affinché chiunque crede in lui abbia vita eterna. Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti