Meditazione del giorno: CHI LO HA VISTO?

di Alan Redpath :  “Ho avuto una chiara visione di Gesù. L’ho veduto, sentito, e conosciuto in un modo molto più profondo del semplice esteriore aspetto fisico. Ho sentito la realtà della sua vita cominciare a bruciare nel mio cuore. Ho visto in Cristo la gloria di una vita che è totalmente sottomessa alla sovranità di Dio. Questa gloria ha cominciato a impossessarsi di me, e io ho cominciato a vedere che questa è la sola vita che Dio si aspetta da ogni uomo fatto a Sua immagine. Ho visto i segni della croce su di Lui , e per la Sua grazia i segni della croce sono stato messi su di me e io non sono più lo stesso. Sono stato comprato a caro prezzo, redento dal Suo prezioso sangue. Sì, l’ho visto – non in senso fisico, esteriore, ma nel senso di una realtà spirituale profonda, interiore. Ho avuto una visione chiara di Gesù e la mia vita non sarà mai più la stessa.”

Ma chi lo ha visto? Solo i giganti come Paolo?  “… Noi tutti, a viso scoperto, contemplando come in uno specchio la gloria del Signore …. ” Noi tutti – non solo i Mosè, gli Elia, l’aristocrazia spirituale dei tempi dell’Antico Testamento, non solo Paolo nell’incontro sulla via di Damasco, accecato dalla visione – ma noi tutti, i più deboli, i più poveri, i più peccatori, i più contaminati. L’aristocrazia spirituale della Chiesa di Gesù Cristo non è il predicatore o il profeta, ma il peccatore salvato per grazia . E’ l’anima che è venuta come il pubblicano dicendo: “Dio, abbi pietà di me peccatore” (Luca 18:13), ed è l’anima prostrata davanti Calvario che vede (come ha visto Paolo) la gloria di Dio nel volto di Gesù Cristo. Come dice la Lettera agli Ebrei: “Avendo dunque, fratelli, libertà di entrare nel santuario, in virtù del sangue di Gesù, accostiamoci con cuore sincero, in piena certezza di fede, “ ( Ebrei 10:19-22 ). Le risorse di Paolo sono profondamente radicate nel fatto che egli aveva una visione chiara del suo meraviglioso Signore .

…Vedete, noi tutti, a viso aperto – il velo rimosso, squarciato in due dalla Sua croce – accostarci in piena certezza di fede…, e possiamo vederLo . Hai guardato il suo amabile volto in contemplazione? Oh, non solo uno sguardo fugace…  ma un lungo tempo nel preparare il tuo cuore tenendo lo sguardo fisso sul tuo amabile Signore . Lo hai incontrato oggi così? Una chiara visione di Gesù Cristo è ciò di cui abbiamo bisogno per accettare tutto ciò che incontriamo sul nostro cammino.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL VERO AMORE ASPETTA

True love waits         7 BUGIE SULL’AMORE   –    Prendiamo in esame sette bugie sull’amore e scopriremo la verità sul vero amore.   BUGIA N. 1: Il sesso crea fiducia! Una ragazza ci ha scritto la lettera seguente: «Sono alla continua ricerca d’amore. Ma l’unica forma di amore che conosco è quella fisica, il sesso. Nella mia vita sono già andata a letto con   …
Leggi Tutto

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  –  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù dette ai Suoi seguaci l’ordine di esserGli testimoni, Egli disse loro di cominciare da dove si trovavano, cioè da Gerusalemme. (Atti 1 :8). La casa è come un fiume che, sebbene piccolo all’inizio, si gonfia nello scorrere fino …
Leggi Tutto

La libertà cristiana

di John MacArthur   – “Fratelli, voi siete stati chiamati a libertà; soltanto non fate della libertà un’occasione per vivere secondo la carne, ma per mezzo dell’amore servite gli uni agli altri”(Gal. 5:13).  Una delle mie gioie come pastore è quella di insegnare alle persone la Parola di Dio e spiegare le sue implicazioni nelle loro vite.  Tra i dubbi che la gente esprime, non figurano domande su se …
Leggi Tutto

Sermone di Roberto Bracco: Una Sposa Negligente

ROBERTO BRACCO: “Una Sposa Negligente” – Cantico dei cantici 5:2-6 – ”  Io dormivo, ma il mio cuore vegliava. Sento la voce del mio amico che bussa e dice: «Aprimi, sorella mia, amica mia, colomba mia, o mia perfetta! Poiché il mio capo è coperto di rugiada e le mie chiome sono piene di gocce della notte». Io mi sono tolta la gonna; come me la rimetterei ancora? Mi …
Leggi Tutto

NON AMATE IL MONDO

“Ora avviene il giudizio di questo mondo; ora sarà cacciato fuori il principe di questo mondo; e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me” (Giovanni 12:31-32). Il nostro Signore Gesù pronuncia queste parole ad un punto chiave del Suo ministero. Egli è entrato a Gerusalemme festeggiato da folle entusiaste; ma quasi subito ha parlato in termini velati del deporre la Sua vita, e a questo …
Leggi Tutto

Come incontrare Gesù

              Sermone di Roberto Bracco – Marco 2:1-12 “Come incontrare Gesù”.  1 Alcuni giorni dopo, egli entrò di nuovo in Capernaum e si venne a sapere che egli si trovava in casa; 2 e subito si radunò tanta gente da non trovare più posto neppure davanti alla porta; ed egli annunziava loro la parola. 3 Allora vennero da lui alcuni a presentargli un paralitico, portato da …
Leggi Tutto

COSA SIGNIFICA VERAMENTE SEGUIRE GESÙ CRISTO?

di William MacDonald  –  L’essenza del cristianesimo è l’abbandono totale alla signoria di Cristo. Il Signore non cerca uomini e donne che dedichino a Lui le loro serate libere, oppure qualche fine settimana o che aspettino di andare in pensione per mettersi al suo servizio. Egli cerca invece quelli che sono pronti ad offrirgli il primo posto, il posto migliore nella loro vita. La nostra risposta al suo sacrificio …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti