Meditazione del giorno: Fallimento Senza Cristo


di D.L. Moody  –  Tutto ciò che è nato da Dio vince il mondo e questa è la vittoria che ha vinto il mondo: la nostra fede” (1 Giovanni 5:4) . –  Si noti che tutto ciò che è umano in questo mondo fallisce. Ogni uomo, nel momento in cui distoglie il suo occhio da Dio, fallisce. Ogni uomo è stato un fallimento in qualche periodo della sua vita . Abramo fallì . Mosè fallì . Elia fallì. Prendete uomini che sono diventati famosi e potenti – nel momento in cui hanno distolto lo sguardo da Dio, diventarono deboli come tutti gli altri uomini , e cosa molto singolare, quegli uomini fallirono proprio su quello che era il punto di forza del loro carattere . Suppongo che ciò avvenne perché non seppero vegliare.  Abramo è menzionato per la sua fede, e fallì proprio lì – ha negato sua moglie . Mosè è menzionato per la sua mansuetudine ed umiltà , e fallì proprio lì – si arrabbiò e Dio non lo fece entrare nella terra promessa perché perse la pazienza.  So che è stato chiamato “il servo di Dio”, e che egli era un uomo potente , e ha ricevuto potenza da Dio , ma umanamente parlando , ha fallito, ed è stato lasciato fuori dalla terra promessa .

Elia è menzionato per la sua potenza nella preghiera e per il suo coraggio, ma poi diventò un pauroso. Era l’uomo più coraggioso del suo tempo, e non si fermò davanti ad Acab , alla corte reale, e a tutti i profeti di Baal ; ma quando sentì che Jezebel minacciava la sua vita, fuggì nel deserto, e sotto un ginepro chiese a Dio di  farlo morire. Pietro è menzionato per la sua audacia, e una serva  lo fece spaventare quasi fino al panico . Appena lei parlò, egli cominciò a tremare, e a giurare di non conoscere Cristo. Spesso ho detto a me stesso che mi sarebbe piaciuto essere lì il giorno della Pentecoste, a fianco di quella serva, quando ha visto Pietro predicare.

Perché, suppongo che lei abbia detto, “che cosa è successo a quest’uomo? Solo poche settimane fa aveva paura di me, e ora si alza davanti a tutta Gerusalemme e accusa questi stessi ebrei , di aver ucciso Gesù“.  Nel momento in cui distolto lo sguardo dal Maestro ha fallito. Giovanni, il discepolo amato, è menzionato per la sua umiltà, eppure sentiamo di lui che voleva  far scendere fuoco dal cielo su una piccola città, perché aveva rifiutato l’abituale ospitalità. Ogni uomo, non importa chi sia – anche il più forte – ogni uomo che non ha Cristo in lui, è un fallimento.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL SANGUE DI GESÙ CRISTO: COSA DICE LA SCRITTURA

di M.R.De Haan  –  E’ molto importante e anche interessante osservare ciò che dicono le Sacre Scritture riguardo al sangue di Gesù: È un sangue innocente. Perfino Giuda Iscariota lo riconobbe dopo aver tradito Cristo (Matteo 27,4). Viene descritto come “sangue prezioso” (1 Pietro 1,19) a causa dell’enorme prezzo che Gesù dovette pagare per la nostra redenzione. Il sangue di Cristo è stato il prezzo pagato per la …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: "FORTE ROCCA E' IL NOSTRO DIO".

Il 31 ottobre 1517, Martin Lutero affisse le famose  novantacinque tesi alla porta della cattedrale di Wittenberg, Germania. Questa data è stata definita come il “4 Luglio del protestantesimo”. “Forte Rocca è il nostro Dio” è l’inno più potente del movimento della riforma protestante  di Lutero ed è basato sul Salmo 46. Questo inno è diventato il grido di battaglia del popolo, una grande fonte di forza e …
Leggi Tutto

Sermone del pastore Agostino Masdea predicato Domenica 5 Aprile 2015.   “Camminare con Gesù è l’esperienza più straordinaria che possiamo vivere. Vuoi che le cose cambino nella tua vita? Prova a camminare insieme a Colui che è risorto dalla morte, al “Vivente”. Cammina con Gesù…” …
Leggi Tutto

SEGUIRE GESÙ OVUNQUE

Francis W. Dixon  –   «Or avvenne che mentre camminavano per la via, qualcuno gli disse: Io ti seguiterò dovunque tu andrai. E Gesù gli rispose: Le volpi hanno delle tane e gli uccelli del cielo dei nidi, ma il Figliuol dell’uomo non ha dove posare il capo» (Luca 9:57-58).  Le parole sulle quali desidero richiamare la tua particolare attenzione sono queste: «Signore, io ti seguirò dovunque tu andrai» …
Leggi Tutto

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA.  –   “La pornografia trasmette l’idea del diritto illimitato di poter soddisfare i propri desideri sessuali senza alcun rispetto per l’altro”. Stavo appunto passando dello spray nero su un grandissimo cartellone pubblicitario pornografico accanto a casa nostra, quando da lontano sentii un gruppo di uomini che mi prendevano in giro, facevano insinuazioni ed erano addirittura irritati. Ma proprio quando arrivarono alla mia altezza, l’unica donna …
Leggi Tutto

CHI E' COSTUI?

di ROBERTO BRACCO – Coloro che avevano risposto all’appello del Maestro divino, che lo avevano seguito, che erano entrati nelle file dei suoi discepoli, avevano avuta la possibilità più degli altri di vedere le opere, di udire le parole di Cristo. La potenza soprannaturale del Redentore era stata messa in azione davanti a loro attraverso molteplici circostanze ed essi avevano veduto miracoli, guarigioni, liberazioni. Erano passati di meraviglia …
Leggi Tutto

1900: Esperienze pentecostali nella scuola biblica di TOPEKA

Nell’autunno del 1900 fu inaugurata una Scuola Biblica a Topeka, Kansas. Quaranta studenti si riunirono col solo scopo di studiare la Parola di Dio e nessun libro di testo era usato all’infuori della Bibbia. Tra i vari soggetti biblici che erano oggetto di studio e meditazione, c’era quello del Battesimo nello Spirito Santo. Gli studenti ebbero il tempo necessario per una esauriente ricerca nelle Scritture e, quando furono …
Leggi Tutto

ARMONIA SPIRITUALE

di Agostino Masdea   –  “Rendete perfetta la mia gioia, avendo uno stesso modo di pensare, uno stesso amore, un solo accordo…” (Filippesi 2.2)  –   Questa richiesta di Paolo ai credenti di Filippi ci parla di armonia.  Che parola straordinaria… armonia! Ci parla di bellezza, di equilibrio, di gradevolezza.  E’ una parola legata alla musica: E’ una consonanza di voci o strumenti musicali che produca una sensazione piacevole, …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti