Meditazione del giorno: LO CAPIRAI DOPO

di Henry G. Bosch   –  “«Quello che io faccio, ora non lo comprendi, ma lo comprenderai dopo»”. Giovanni 13:7  –   A causa della nostra vista limitata noi non sappiamo sempre riconoscere le vie di Dio, tuttavia Egli c’invita ad aver fiducia in Lui anche sulle strade buie della vita e ci assicura che Egli porterà bene a compimento ogni cosa.

Andrew Murray aveva delle precise regole per la sua vita. Nel tempo della prova, cosi egli diceva, seguiva questi principi:
1- Il Signore mi ha condotto fin qua, è volontà sua che io sia in questo posto, perciò voglio riposarci.
2- Egli qui mi manterrà nel suo amore, affinché io mi possa confermare suo figlio.
3- Dandomi quest’insegnamento, Egli muterà la prova in benedizione, perché è sua intenzione che io riceva la grazia che mi ha riservata. Infine, al momento giusto, mi trarrà fuori. Come e quando lo sa Lui solo. Ciò dunque significa che io sto qui secondo il piano di Dio. Sono sotto la sua custodia, alla sua scuola e nel suo programma!

Una guida conduceva un giorno dei turisti attraverso una grotta. Quando il gruppo raggiunse la cosiddetta “cattedrale” la guida salì su una piccola sporgenza, chiamata “il pulpito”, e con un sorriso annunziò che avrebbe tenuto una piccola “predica”. Ma tutto ciò che disse fu: “Restate vicini alla guida!”
I turisti furono d’accordo nel dire che s’era trattato di una buona predica, sebbene corta,  perché chi non segue la guida in una grotta, può trovarsi in difficoltà. Difatti vi sono insidiose diramazioni ed è molto facile smarrirsi nelle varie gallerie laterali che si aprono lungo il percorso principale. Quantunque la guida conduca i gruppi attraverso bui meandri, alla fine i li porta sani e salvi alla luce del giorno.

Se e difficile trovare la giusta via in una grotta sotterranea, lo è ancora di più in questo mondo, senza la guida di Gesù Cristo. Egli solo conosce le insidiose vie laterali e le fosse pericolose che in questa vita si aprono davanti a noi. Se ci fidiamo del Signore, constateremo che Egli ci guida con sicurezza, anche se ora non comprendiamo il significato della prova. Dobbiamo aspettare fino al benedetto “dopo”.

Rifletti: lo stato presente, che sembra tanto inspiegabile e doloroso, è lo strumento migliore nelle mani del Padre per affinarti per l’eternità.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Una Promessa per oggi: PERDONO E GUARIGIONE FANNO PARTE DEI MIEI TANTI BENEFICI.

Benedici, anima mia, l’Eterno e non dimenticare alcuno dei suoi benefici. 3 Egli perdona tutte le tue iniquità e guarisce tutte le tue infermità. (Salmo 103:2-3)  –  Quando una persona fa un colloquio di lavoro, una delle cose che chiede è: “Potrebbe dirmi quali benefici ottengo da questo lavoro?” Molti lavori hanno più o meno vantaggi rispetto agli altri. L’assistenza sanitaria, tredicesima e ferie, contributi pensionistici, etc. In questa promessa, David sta …
Leggi Tutto

IL GRANELLO DI FRUMENTO

Se il granel di frumento caduto in terra non muore, rimane solo; ma se muore, produce molto frutto.  (Giovanni 12: 24) Gesù stesso era quel «granello di frumento». Egli è caduto nel terreno; è morto; come risultato della Sua morte sacrificale sul Calvario, il Suo seppellimento nella tomba, la Sua resurrezione la mattina di Pasqua; è stata compiuta la promessa della redenzione del mondo e questo era il …
Leggi Tutto

L'ORGOGLIO, IL GRANDE PECCATO

di C.S. Lewis   Tratto dal libro: Mere Christianity. Che posto occupa l’orgoglio nella nostra vita? Sappiamo che è il peccato più subdolo, spesso mascherato sotto forma di umiltà! É indispensabile che il cristiano autentico esamini se stesso e riconosca le proprie lacune prima di poter progredire nella conoscenza di Dio e arrivare ad essere utile agli altri. Riconoscere l’errore in noi stessi spalanca tutte le porte a Dio, che …
Leggi Tutto

TROVARE GRAZIA

di Agostino Masdea  –  Libro di RUTH –  CAPITOLO 2   –   Introduzione. – Abbiamo visto nel cap. precedente che Ruth, nel paragone con Orpa, si differenzia, emerge e si impone alla nostra attenzione per il suo carattere. Qualcuno ha affermato che nessuna persona, se non è motivata da Dio, può fare ciò che fece Ruth. I. – RUTH, FIGURA DELLA CHIESA 1. – Il passaggio dalla terra …
Leggi Tutto

TORNERA'!

di S. Carruthers  – (Leggendo le statistiche citate nell’articolo tenere presente che è stato scritto negli anni 70) Gesù, che non ha mai mentito, poiché è la verità per essenza, prima di lasciare questa terra, disse ai suoi discepoli: Ritornerò! E noi possiamo essere altrettanto sicuri della realtà del suo ritorno, come possiamo essere certi della realtà della sua prima venuta! Effettivamente, nella Sacra Scrittura ci sono assai …
Leggi Tutto

Abraham-Lincoln

Proclama del Presidente Abramo Lincoln per una giornata di umiliazione nazionale, digiuno e preghiera – 1863Da Sua Eccellenza, Abraham Lincoln, presidente degli Stati Uniti. Considerando che, il Senato degli Stati Uniti, devotamente riconoscendo la Suprema l’autorità e il governo dell’Iddio Onnipotente in tutti gli eventi degli uomini e delle nazioni, con una risoluzione ha chiesto al Presidente di stabilire e dedicare una giornata di preghiera e umiliazione nazionale. Considerando …
Leggi Tutto

IL TIPO DI PREGHIERA CHE AZIONA LE RUOTE DEL RISVEGLIO

di  SIDLOW BAXTER  –  Abbiamo bisogno di un risveglio di preghiera di intercessione tra il popolo di Dio. Non preghiamo abbastanza. Oltre ad intensificare la loro vita privata di preghiera, i cristiani dovrebbero unirsi in gruppi per aggrapparsi a Dio e promuovere un risveglio nella propria terra e in ogni altro paese. Il nostro più pressante bisogno è di chiedere a Dio di dare più potenza nella preghiera a …
Leggi Tutto

RISVEGLIO ARTIFICIALE

 di ROBERTO BRACCO  –  ” hai nome di vivere, eppure sei morto… (Apocalisse 3:1)    –   Quante volte nel corso dei secoli le severe parole pronunziate dallo Spirito per la Chiesa di Sardi, hanno riacquistato il loro sapore di attualità, proprio applicate a quei movimenti che hanno spento il fuoco di Dio.     Hai nome di vivere! Puoi avere un credo fondamentalista, una disciplina rigorosa, un’attività ecclesiastica ed …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti