Meditazione del giorno: Li risparmierò…

di  GIOVANNI ROSTAGNO  –  “L’Eterno ha dato, l’Eterno ha tolto ; sia benedetto il nome dell’Eterno.” (Giobbe 1 : 21)   –   Accadde durante la guerra. Una sera bussai alla sua porta. Egli stesso, un bel vecchietto che aveva due figli al fronte, mi venne ad aprire. Mi misi a sedere e domandai notizie. — Da otto giorni a questa parte, disse, sono tranquillo. Si ricorda delle mie angosce? Il pensiero che ai miei ragazzi potesse capitar male non mi abbandonava più. Di giorno temevo, di notte non dormivo. Ma ora, ripeto, sono perfettamente tranquillo. — Come? Hanno lasciato la zona di guerra? — Tutt’altro. Da quel che posso arguire si trovano anzi sul Carso.

Lo guardai meravigliato. Egli sorrise e prima ancora che aprissi bocca, soggiunse : — Aspetti, ora le dirò perché sono così tranquillo. Un giorno avevo pregato con intensità. Ad un tratto, come risposta alla mia preghiera, udii una voce divina che diceva al mio cuore : Io li risparmierò. E siccome quasi quasi non credevo, la voce ripeté una seconda volta : Io li risparmierò. Adesso credo alla voce. Ecco perché sono tranquillo.

Io ammiravo la fede di quell’uomo. Ma la mia ammirazione era unita ad un senso di timore. Se, pensavo, se malgrado tutto uno dei giovani cadesse, quella fede non ne sarebbe fatalmente scossa? — Egli però, come avesse compreso il mio pensiero : «Ma che cosa vuol dire il Signore colla promessa: Io li risparmierò? Egli lo sa. Quant’è a me, una luce benefica è penetrata ormai nel mio spirito, ed io sono persuaso che qualunque cosa accada, in vita od in morte, ovvero egli li risparmierà, ovvero egli li avrà risparmiati».

Cosi disse il vegliardo. La sua fiduciosa certezza che Dio, richiamando i suoi figli a sé, li avrebbe risparmiati, non vi costringe forse a riflettere? Voi sapete quali sofferenze, quali pericoli, una creatura umana possa incontrare nel mondo. Voi sapete quali siano i fascini del peccato e il potere di Satana. O noi tutti che abbiamo perduto dei figli in tenera età o nel fiore della giovinezza, chi sa che il Signore non abbia detto, mentre un angelo li accoglieva nel regno della pace : In li risparmierò ?

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Grandi inni: "I surrender all"

Autore  –  Judson W. Van de Venter, 1855-1939  –  “Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia la troverà”. Matteo 10:39. Il testo di questo grande inno è stato scritto dall’autore per ricordare il giorno in cui arrese completamente la sua vita a Cristo dedicandosi a pieno tempo al servizio cristiano. Fu pubblicato per la prima volta, nel …
Leggi Tutto

DIO PUO' FARLO ANCORA

di  Jonathan Goforth   –  La stessa potenza che discese sui discepoli durante la Pentecoste, può discendere oggi nella tua chiesa.  Una volta un missionario mi disse che egli avrebbe desiderato dar vita ad un risveglio, ma che non gli era possibile ottenere l’aiuto di un evangelista perché la sua missione era molto fuori mano. Come se lo Spirito di Dio operi soltanto per pochi selezionati! Queste false idee …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: La Mia bontà ha più valore della vita

Poiché la tua benignità vale più della vita, le mie labbra ti loderanno. (Salmo 63:3)  –  In questa promessa, il salmista fa una dichiarazione sulla straordinaria bontà di Dio e di come il suo amore vale più della vita stessa. Lo scrittore continua dicendo che l’unica risposta adeguata ad un amore così meraviglioso è quella di vivere la vita rispondendo all’amore di Dio  presentando a Lui i nostri corpi …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: LA MIA PROTEZIONE SU CHI CONFIDA IN ME

Si rallegreranno tutti quelli che in te confidano; manderanno grida di gioia per sempre. Tu li proteggerai, e quelli che amano il tuo nome si rallegreranno in te. (Salmo 5:11 – Nuova riveduta) Nella versione Riveduta della Bibbia questo verso viene tradotto con “Tu stenderai su loro la tua protezione” . La Bibbia Amplificata dice “metti una copertura su di loro ‘. Quando penso a questa promessa, immagino che il nostro Padre distende …
Leggi Tutto

TUTTI PARLAVANO IN EBRAICO.

  di Stanley H. Frodsham  –   Sono nato in Austria da genitori giudei e conosco l’ebraico fin dalla mia infanzia. Mi trovo in America da sei anni un mio ricco zio che abita a Seattle Washington, mi scrisse di andare a lavorare nella sua azienda e io andai.  Un piovoso martedì dell’inverno scorso mi trovai a passare davanti all’edificio di una missione alla settima strada di quella città …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: La mia Parola non tornerà a me a vuoto.

Come infatti la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza avere annaffiato la terra, senza averla fecondata e fatta germogliare, in modo da dare il seme al seminatore e pane da mangiare, 11 così sarà la mia parola, uscita dalla mia bocca: essa non ritornerà a me a vuoto, senza avere compiuto ciò che desidero e realizzato pienamente ciò per cui l’ho mandata. (Isaia 55:10-11) …
Leggi Tutto

IL PANE DELLA VITA

31 Meditazioni sulle verità Evangeliche, Una per ogni giorno del mese Primo giorno – Tutti… Secondo giorno – Il tuo problema Terzo giorno – Sei morto Quarto giorno – Un Salvatore per te Quinto giorno – Che devi fare? Sesto giorno – Assolto Settimo giorno – Nuova nascita Ottavo giorno  – Abbondanza Nono giorno  – Un Salvatore Onnipotente  Decimo giorno – Comunione Undicesimo giorno – La Pace di …
Leggi Tutto

IMPARATE

di FILIPPO WILES – Il Cristiano è nato perché impari, è salvato ed arruolato per imparare, quindi non è motivo di meraviglia se al cenno dell’invito di Gesù, troviamo questa parola: imparate. Chi fallisce in questo ha perso lo scopo e il significato della sua chiamata in Cristo. Imparare significa apprendere con lo studio o con la pratica, mandare a memoria. Sembra naturale, è vero, che come cristiani …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti