Meditazione del giorno: Diventa mio sacerdote…

di F. B. MEYER    –      Mikah gli disse: «Rimani con me, e sii per me padre e sacerdote”. (Giudici 17:10)  –   Gli uomini hanno sempre desiderato un sacerdote. In ogni epoca della storia del mondo, dove c’è stata una tenda che indicava la presenza di vita umana, c’è stato un altare che indicava la coscienza dell’uomo di Dio, e un sacerdote che indicava la sua consapevolezza di indegnità per entrare nella presenza Divina. L’uomo ha sempre preso uno dei suoi simili,  il cui carattere sembrava meno impuro di quello di altri, e dopo averlo esentato con riti speciali dagli ordinari impegni della vita, gli ha promesso sostegno ed onore, solo se accettasse di operare per lui come sacerdote.

Diventa mio sacerdote; di per me a Dio ciò che io non so dire. I sacrifici offerti dalle tue mani hanno più probabilità di essere da lui graditi di quanto lo siano se offerti dalle mie.

–          Guardiamoci della religione che ignora il desiderio dell’uomo per un sacerdote. – Il mondo abbonda di tentativi per avere sistemi religiosi, da cui la concezione del sacerdote è soppressa. Questi riducono il culto di Dio ad un sistema di alto-pensiero, ma falliscono nel trattare con la coscienza dell’uomo riguardo al peccato, e al suo desiderio di una pace consolidata.

–          Ricordiamo che tutti i sacerdoti alla fine falliscono. – Dio li ha messo tutti da parte, instaurando il perfetto Sacerdozio di Cristo. “Noi abbiamo un sommo sacerdote così grande, che si è posto a sedere alla destra del trono della Maestà nei cieli, ministro del santuario e del vero tabernacolo, che ha eretto il Signore e non un uomo.” (Ebrei 8:1-2)

Le stelle sono inutili quando sorge il sole. Il sacerdozio umano non è più necessario in quanto il Figlio di Dio è passato attraverso i cieli per essere un sacerdote in eterno secondo l’ordine di Melchisedec. Nessuno ha il diritto di porsi come sacerdote per gli altri, se non nel senso che tutti i cristiani sono tali.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Quando i padri volgono i loro cuori verso i loro figli

  By Mark Ellis  –   Sembra sia stato solo ieri che stavo insegnando ai nostri figli ad andare in bici, giocare a calcio, fare delle escursioni con le guide indiane o boy scouts, e condividere felici momenti familiari con il nostro carrello-tenda da campeggio nei viaggi durante l’estate. Ora da quando i nostro ragazzi non vivono più con noi la casa è molto calma. Padri, voi solo avete …
Leggi Tutto

La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E’ stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela e salva chiunque lo cerchi. E’ stata una fiaccola accesa dell’Evangelo portando la luce negli ambienti intellettuali e di spettacolo della capitale. Leggete la sua testimonianza. (A.M.) Ventenne viene scelta dal regista Ferdinando Maria Poggioli nel ruolo di …
Leggi Tutto

TIMORE E TREMORE

di David Wilkerson  –  I profeti ci avvertono che quando vediamo Dio scuotere le nazioni, e quando avvengono dei periodi pericolosi, il nostro uomo naturale ha molta paura. Ezechiele si chiedeva: “Potrà reggere il tuo cuore o potranno rimanere forti le tue mani nei giorni in cui agirò contro di te?” (Ezechiele 22:14).  Quando Dio avvertì Noè dei giudizi imminenti e gli disse di costruire un’arca, Noè fu …
Leggi Tutto

IL BATTESIMO (ISTRUZIONI PER CATECUMENI)

 Introduzione   Frequentemente il battesimo cristiano viene amministrato con troppa sollecitudine e con troppa superficialità. Frequentemente coloro che scendono nelle acque battesimo non hanno una conoscenza precisa del significato e del valore della rito che compiono. Frequentemente questo importantissimo atto cristiano si riduce ad un povero rito di formalismo liturgico… È per questo che desideriamo, nelle pagine che seguono, esprimere alcune considerazioni che potranno aiutare ad esaminare il …
Leggi Tutto

Perchè no il sesso prima del matrimonio?

di Mike Campagna – “Fuggite la fornicazione. Qualunque altro peccato che l’uomo commetta è fuori del corpo, ma chi commette fornicazione pecca contro il suo proprio corpo. Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo? “(1 Corinzi 6:18).   –  Sono sempre stato affascinato dalle tigri allo zoo. Mi ricordo in particolare uno zoo nel Minnesota dove le tigri si potevano guardare dall’alto in basso attraverso una vetrata …
Leggi Tutto

Che devo fare?

di Roberto Bracco  –  La tua chiesa langue a causa dell’indifferenza spirituale e della mondanità? La vanità, la carne e il peccato hanno preso il posto della consacrazione, dello spirito e della santità? La potenza celeste non si muove e non opera come operava anni addietro, gli ammalati non vengono più guariti e i tormentati liberati? Insomma ti accorgi che la tua chiesa si trova sulla strada dello …
Leggi Tutto

Consolati per poter consolare

di Agostino Masdea   –   2 Corinzi 1:3-4    “Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra afflizione affinché, per mezzo della consolazione con cui noi stessi siamo da Dio consolati, possiamo consolare coloro che si trovano in qualsiasi afflizione.   –    La seconda lettera ai Corinzi …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti