Il potente esercito di Dio

di DAVID WILKERSON  –  Sta succedendo qualcosa di molto potente e formidabile nel mondo oggi, qualcosa che va oltre la comprensione umana, qualcosa che influenzerà il mondo intero in questi ultimi giorni. Dio sta preparando un esercito di cristiani piccolo ma potente, l’esercito più consacrato sulla faccia della terra. Il Signore arriverà per comandare loro di fare grandi opere; Egli porrà fine a questa generazione con un residuo puro, consacrato, impavido.

Per tutta la mia vita ho sentito storie sui nostri padri nella fede che odiavano il peccato. Questi uomini e donne conoscevano la voce di Dio e spendevano ore, persino giorni, in digiuni e preghiere. Essi pregavano incessantemente e avevano la potenza e la capacità di prendere posizione contro l’immoralità dei loro giorni. Questi uomini di fede sono ormai passati da tempo. Ma Dio sta per innalzare un altro esercito, e questa volta i Suoi guerrieri non saranno soltanto padri e madri di Sion
dai capelli grigi, anziani. Questo nuovo esercito sarà composto sia da credenti nuovi che esperti, sia grandi che piccoli, cristiani ordinari che si afferrano a Dio! Un regno totalmente nuovo di ministri sta per giungere!

Il sistema di chiesa denominazionale sembra ormai agonizzante. Non ha pressoché alcuna influenza sul mondo secolare, nessuna grande potenza in Cristo. Alcuni mi accusano di essere “duro” coi pastori. Ma sono in contatto con molti pastori devoti che soffrono a motivo dello sviamento nel ministero oggi. C’è un santo residuo di pastori consacrati nel paese, e io ringrazio Dio per ciascuno di loro. Tuttavia, resta il fatto che sempre più ministri stanno percorrendo la strada del compromesso.

La Bibbia avverte di non essere in ansia! Dio ha un piano che si sta manifestando. Viene chiaramente spiegato nella Scrittura, soprattutto nei primi quattro capitoli di Primo Samuele.

Il profeta Samuele è un tipo del residuo degli ultimi giorni di Dio. Il Signore lo scelse nel peggiore dei tempi e lo nascose per ammaestrarlo finché non giunse il tempo di manifestare una cosa nuova. Dio disse a Samuele: “Ecco io sto per fare in Israele una cosa che farà rintronare gli orecchi di chiunque l’udrà” (1 Samuele 3:11). Cosa avrebbe stordito e meravigliato tutti coloro che l’avrebbero udito? Era il giudizio di Dio sul sistema religioso sviato e l’ascesa di un nuovo residuo santo, addestrato e unto!

Ciò che Dio fece ai tempi di Samuele lo fa in ogni generazione. Infatti, in ogni generazione c’è stato un residuo, un popolo di preghiera secondo il Suo cuore.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

di  Stephen Witmer  –  Riuscire a capire la relazione tra la sovranità di Dio e la responsabilità umana è sempre stata una questione di semplice ricerca intellettuale per me – solo un sorprendente puzzle d’idee filosofiche. Ma adesso non lo è più.  Il frutto amaro della pigrizia, dell’ansia e dell’orgoglio si sono intrufolati nella mia vita ogni volta che sono caduto in questo equivoco e dall’altra parte della …
Leggi Tutto

COME INGRID BERGMAN HA INCONTRATO GESU'

di Chad Dou e Mark Ellis   –    Ingrid Bergman, l’attrice premio Oscar famosa per il suo ruolo nel film “Casablanca”, è stata salvata dopo aver recitato nel ruolo di una missionaria in Cina, e l’ironia sta nel fatto che la missionaria non voleva la Bergman in quel ruolo a causa della ben nota relazione adulterina che la stella aveva avuto con un regista italiano.  (R. Rossellini …
Leggi Tutto

La tua parola mi ristora

di N.A. WOYCHUK  –  Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomi­ni, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere la nostra vita più bella, di quanto tutti i libri di letteratura messi assieme possano contenere”. Il poeta Samuel Coleridge notò: “Nella Bibbia vi sono più cose che mi riguardano, di quanto io non abbia mai trovato in …
Leggi Tutto

RISVEGLIATI ….

da un sermone predicato dal past. Agostino Masdea  nella chiesa di via Anacapri nel 1998. i) E’ un appello che lo Spirito rivolge oggi alla Chiesa. E’ un appello per questo tempo indirizzato a ogni singolo credente. E’ una necessità impellente per il popolo di Dio, ed è una esigenza improrogabile per la vita della chiesa. E la parola dell’Eterno fu rivolta a Giona, figlio di Amittai, dicendo: “Lèvati …
Leggi Tutto

IL GRANELLO DI FRUMENTO

Se il granel di frumento caduto in terra non muore, rimane solo; ma se muore, produce molto frutto.  (Giovanni 12: 24) Gesù stesso era quel «granello di frumento». Egli è caduto nel terreno; è morto; come risultato della Sua morte sacrificale sul Calvario, il Suo seppellimento nella tomba, la Sua resurrezione la mattina di Pasqua; è stata compiuta la promessa della redenzione del mondo e questo era il …
Leggi Tutto

Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Se c’era un uomo che apparentemente sembrava irrecuperabile, Kirk Martin è la personificazione di quell’uomo. Pieno di violenza e di odio – dopo aver fatto un patto con il diavolo – solo Dio poteva trovare il modo e la strategia per tirarlo fuori  da quell’ abisso infernale.  “Ho sempre pensato che Dio poteva amare alcune persone, ma non me!” dice Martin. Era il quarto figlio adottivo di una cara …
Leggi Tutto

IL MIRACOLO DI ALMOLONGA

Fino ad alcuni anni fa questa città del Guatemala era dominata da paganesimo e povertà. Oggi più del 90 percento delle persone sono Cristiani evangelici. E’ la sorprendente storia di come la preghiera porta trasformazione …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti