Meditazione del giorno: L’ABITUDINE DI RALLEGRARSI DELLE COSE SPIACEVOLI

di Oswald Chambers –  “Perché anche la vita di Gesù si manifesti nel nostro corpo”. 2 Corinzi 4:10.  –   Dobbiamo formare in noi delle abitudini capaci di esprimere l’opera che la grazia di Dio ha compiuto in noi. Non siamo salvati per scampare all’inferno, ma per manifestare la vita del Piglio di Dio nella nostra carne mortale; ed è il nostro comportamento nelle situazioni spiacevoli che rivela se stiamo o no manifestando la Sua vita. Esprimo io la dolcezza, caratteristica essenziale del Figlio di Dio, oppure l’irritazione, caratteristica fondamentale del mio « io » separato da Lui? Posso esser felice nelle situazioni sgradevoli solo se le affronto con grande entusiasmo, quell’entusiasmo col quale mi dispongo a ricever la vita del Figlio di Dio, perché possa manifestarsi in me. Per quanto sgradevole possa essere una situazione, affrontala sempre con questo spirito: «Signore, ubbidirti in questa data circostanza mi rende felice.» Immediatamente il Figlio di Dio prende in mano la situazione, e nella tua vita umana potrà manifestarsi ciò che glorificherà Gesù.

Non ci devono essere discussioni. Quando ubbidisci all’illuminazione che ricevi, il Figlio di Dio si manifesta in quella particolare evenienza per tuo mezzo; ma se cominci a discutere, contristi lo Spirito di Dio. Devi mantenerti sempre nelle condizioni adatte alla libera manifestazione della vita del Figlio di Dio; se lasci la strada aperta al compatimento di te stesso, non ti mantieni in questa condizione. Le circostanze della nostra vita sono le occasioni che danno modo di vedere la meravigliosa e straordinaria purezza del Figlio di Dio. L’opportunità di poter presentare in qualche nuovo modo il Figlio di Dio dovrebbe farci battere il cuore per l’emozione! Un conto è andare in cerca di situazioni spiacevoli, un altro imbatterci in esse perché quello è il piano di Dio; se è Lui a permettere che tu venga ad esserne coinvolto, sarà anche Lui a sostenerti con la Sua infinita sufficienza.

Che la tua anima sia pronta e in ordine per manifestare la vita del Figlio di Dio. Non ripiegarti sui ricordi, ma lascia che la parola di Dio sia sempre viva ed attiva in te.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Promessa per oggi: INVOCAMI E TI ANNUNZIERÒ COSE GRANDI CHE TU NON CONOSCI.

Invocami e io ti risponderò, e ti annunzierò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci. (Geremia 33:3) I bambini sono le persone più curiose del pianeta. Sono pieni di meraviglia su tutto l’ambiente che li circonda e in continuazione fanno domande ai genitori su cosa, dove, quando, perché, come, ecc. Mi piace notare l’interazione tra questi piccoli e i loro amorevoli genitori. Papà, perché il cielo è blu? Mamma, come mai …
Leggi Tutto

PREDICAZIONE DEL PASTORE AGOSTINO MASDEA nella Chiesa Bethel di Milano …
Leggi Tutto

NON TRASCURARE LA TUA SALVEZZA

Perciò bisogna che ci atteniamo maggiormente alle cose udite, che talora non finiamo fuori strada. Se infatti la parola pronunziata per mezzo degli angeli fu ferma e ogni trasgressione e disubbidienza ricevette una giusta retribuzione, come scamperemo noi, se trascuriamo una così grande salvezza? (Ebrei 2:1-3)  –  di Agostino Masdea  –  Più studio l’epistola agli Ebrei e più me ne innamoro. È un’epistola che esalta Cristo e la sua …
Leggi Tutto

POTENZA NELLA VITA CRISTIANA

di ROBERTO BRACCO  –  I discepoli, riuniti e in attesa, nell’alto solaio di Gerusalemme, non sapevano, almeno così sembra, in che modo si sarebbe adempiuta la promessa di Gesù: “Voi riceverete potenza” (Atti 1:8) …, ma sapevano, però, che la loro vita sarebbe stata rivestita di una forza soprannaturale, necessaria per rendere una testimonianza fedele al loro Signore e Salvatore. Possiamo subito dire che essere testimoni voleva dire …
Leggi Tutto

CORO ALFA OMEGA

Registrazione di un canto durante una riunione di culto. CORO ALFA OMEGA  Vieni e  “LODALO”  insieme a noi, tutte le domeniche sera, ore 18 …
Leggi Tutto

LE DUE CASE

di AGOSTINO MASDEA   –  Perciò, chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, io lo paragono ad un uomo avveduto, che ha edificato la sua casa sopra la roccia.  Cadde la pioggia, vennero le inondazioni, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa; essa però non crollò, perché era fondata sopra la roccia.  Chiunque invece ode queste parole e non le mette in pratica, sarà paragonato ad …
Leggi Tutto

coro

Istruzioni su come cantare  in chiesa – dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ed efficace per te stesso e per gli altri, fai attenzione ad osservare le seguenti indicazioni: 1. CANTA INSIEME A TUTTI Unisciti alla congregazione più spesso che puoi. Non permettere che una leggera difficoltà o un po’ di stanchezza …
Leggi Tutto

LA TUA PAROLA MI RISTORA

– Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomini, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere la nostra vita più bella, di quanto tutti i libri di letteratura messi assieme possano contenere”. Il poeta Samuel Coleridge notò: “Nella Bibbia vi sono più cose che mi riguardano, di quanto io non abbia mai trovato in altri libri.” “Signor …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti