Vittoria per chi è sotto pressione

baxter

di J. Sidlow Baxter  –   Gran parte della pressione di oggi è risultato dell’ incertezza . Vi è incertezza riguardo alle grandi cose – le questioni internazionali, e le ripercussioni di queste agitazioni fino al singolo operaio o alla casalinga.  L’incertezza genera  ansia . Sotto la superficie di molte vite oggi vi è uno stato di suspense cronico, derivante da una continua catena di incertezze. La vita stessa diventa ansiosa. L’ansietà è generatrice di preoccupazioni. Preoccupazione vuol dire tensione, logorio, pressione. Paolo usa l’espressione, “eccessivamente pressati” (2 Cor. 1:8). E’ estremamente  attuale.

Per il cristiano, questi giorni sono sia impegnativi
che stimolanti. La vera vita cristiana non è mai stata facile. Ed non lo è nemmeno adesso. Crisi dovute alla persecuzione dall’esterno spesso suscitano spettacolare eroismo, ma giorno dopo giorno la pressione interiore tende ad abbattere sia dal punto di vista nervoso che spirituale. Un non-cristiano può diventare impaziente o acido o scontroso e non essere infastidito da questo stato,  ma lo spirito e il carattere cristiano, quando sono sotto pressione influiscono
sempre sulla fede.

La nostra gioia cristiana, la pace, la pazienza, sopravvivono ad una tale pressione? Devono semplicemente lottare contro di essa? – O devono invece prosperare in mezzo ad essa?

Il principe del male avrà  come bersaglio principale, in questi giorni, le persone che appartengono a Cristo, cercando di spogliarci della nostra pazienza, turbare la nostra pace, soffocare la nostra gioia, minare la nostra spiritualità, e mettere a tacere la nostra testimonianza. La sua strategia è quello di rendere la nostra mente preoccupata, con lo scopo di far deviare il nostro sguardo da Cristo.

Eccessivamente pressati“, prendiamo la parola “pressione” con i suoi prefissi:
de-pressione, depressi;  sopp-pressione, soppressi; re-pressione, repressi; opp-pressione, oppressi; tutti questi sono gli stati in cui l’avversario vuole portarci attraverso la pressione .

Ma contro tutto questo e sopra tutto questo c’è la completa sufficienza del nostro Dio trino;  del Padre sopra noi, il Figlio accanto a noi, lo Spirito in noi  Ora Dio è potente di fare abbondare in voi ogni grazia affinché, avendo sempre il sufficiente in ogni cosa, voi abbondiate per ogni buona opera,” (2 Cor. 9:8).

Oh, questi “ogni“! Garanzia moltiplicata! Il nostro Signore è inesauribilmente sufficiente. Egli può mantenerci sereni quando siamo pressati, e pazienti nel mezzo della prova, se solo vi è arrendimento quotidiano e intensa preghiera da parte nostra.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Una promessa per oggi: Quando lascerai questo corpo, sarai a casa nella Mia presenza.

ma siamo pieni di fiducia e preferiamo partire dal corpo e abitare con il Signore. (2 Corinzi 5:8) Sono così felice che l’apostolo Paolo abbia fatto questa dichiarazione che ci rivela una promessa molto speciale di Dio. Essere assenti dal nostro corpo significa essere presenti con il Signore! Egli promette di non lasciarci mai e non abbandonarci in questo mondo, e quando sarà il momento per noi di lasciare …
Leggi Tutto

Grandi inni: "I surrender all"

Autore  –  Judson W. Van de Venter, 1855-1939  –  “Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia la troverà”. Matteo 10:39. Il testo di questo grande inno è stato scritto dall’autore per ricordare il giorno in cui arrese completamente la sua vita a Cristo dedicandosi a pieno tempo al servizio cristiano. Fu pubblicato per la prima volta, nel …
Leggi Tutto

Crescita spirituale

di Agostino Masdea   –   “Colui che ha cominciato un’opera buona in voi, la porterà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù”. (Filippesi 1:6) La Parola di Dio mette il credente davanti all’ineluttabile necessità di un costante cambiamento. Non solo un cambiamento iniziale, alla conversione, ma una trasformazione progressiva operata dallo Spirito Santo nella misura in cui il credente si arrende alla Sua opera.  A Nicodemo Gesù …
Leggi Tutto

IL RUOLO DELLA BIBBIA NELLA CHIESA (e nella vita del credente)

La Bibbia non è una collezione di scritti umani, o solo un capolavoro letterario. Non possiamo accogliere nemmeno la teoria che la Bibbia “contiene” la Parola di Dio, ma affermiamo e crediamo che la Bibbia è l’infallibile, ispirata ed efficace Parola di Dio. Abraham Lincoln un giorno disse: “io credo che la Bibbia sia il miglior dono che Dio abbia fatto agli uomini. LA PAROLA NEL MINISTERIO DI CRISTO …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io ho allontanato il tuo peccato da te, quanto il levante è lontano dal ponente.

Quanto è lontano il levante dal ponente, tanto ha egli allontanato da noi i nostri peccati.  (Salmo 103.12)  –  Quanto è distante l’est dall’ovest? Visto che questi due punti di riferimento puntano in direzioni opposte dall’eternità, direi che non c’è modo più grande per esprimere una distanza immensa. Mi piace come Dio usa questa analogia per illustrare la promessa di ciò che ha fatto con il nostro peccato. Egli ha allontanato …
Leggi Tutto

E’ pericoloso "beffarsi" dell’Iddio Onnipotente.

Anche nel dopoguerra continuava ad infierire la persecuzione contro i Pentecostali, perché la circolare Buffarini-Guidi continuava ad essere in vigore, e questo nonostante la Costituzione Italiana, entrata in vigore il 1° gennaio 1948 affermasse nel 19° articolo: ‘Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di farne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto, purché non si …
Leggi Tutto

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

LA PAROLA DOLCE (Proverbi 15) …
Leggi Tutto

nickycruz_03

È di grande conforto vivere sotto la guida e l’aiuto convenevole di Dio. Ci permette di scrollarci dalle spalle tanta preoccupazione. Non devo chiedermi da dove verrà il mio prossimo pasto o se avrò un posto dove riposare. Io so che Dio ha il pieno controllo e non permetterà mai che mi scoraggi. All’inizio del mio ministero ero molto preoccupato per i miei bambini. Sapevo che il mio …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti