Che cosa c’è dietro il silenzio di Dio?

oswaldchambers-2

di OSWALD CHAMBERS   –   Come dunque ebbe udito che egli era malato, si trattenne ancora due giorni nel luogo dov’era. (Giovanni 11:6)   –   Dio si è mai confidato con te col silenzio? Il Suo silenzio è pieno di significato, è la Sua risposta. Pensa a quei giorni di silenzio assoluto nella casa di Betania! Hanno essi qualche riscontro con altri giorni nella tua vita? Dio è arrivato a confidarsi con te in questo modo, oppure tu sei ancora al punto di volere da Lui una risposta visibile? Dio ti darà le benedizioni che Gli chiedi, se ti rifiuti di andare avanti senza di esse; ma quando ti risponde col silenzio è segno che sta conducendoti a conoscerLo in modo più profondo e meraviglioso. Stai forse lagnandoti con Dio perché non hai avuto una risposta esplicita? Ma Dio — come scoprirai in seguito — ti si è confidato nel modo più intimo che possa esserci, col silenzio assoluto, che non è un silenzio da cui si debba dedurre che non c’è speranza, ma uno in cui c’è compiacimento, perché Egli ti ha giudicato pronto per ricevere una rivelazione più grande. Se Dio ti ha dato come risposta il silenzio, lodaLo: Egli vuole farti partecipe del grande corso dei Suoi piani. Il momento in cui la risposta sarà manifestata dipende dalla sovranità di Dio; il tempo non conta per Lui. Frattanto, che dici? « Avevo chiesto a Dio di darmi del pane e mi ha dato una pietra »? Ti sbagli, non ti ha dato una pietra; oggi ti accorgi che ti ha dato il pane della vita.

Una conseguenza meravigliosa del silenzio di Dio è che la Sua calma, che è contagiosa, ti si è trasmessa, ed ora la tua fiducia è perfetta: « So che Dio mi ha ascoltato. » Il Suo silenzio ne è la prova. Fino a che penserai che Dio ti benedirà in risposta alle tue preghiere, Egli lo farà, ma allora non ti darà la grazia del silenzio. Quando Gesù Cristo ti conduce a comprendere che la preghiera ha lo scopo di glorificare il Padre Suo, il primo segno che Egli ti dà della Sua relazione personale e intima con te è il silenzio.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

L'UNZIONE dello SPIRITO SANTO

….come Dio abbia unto di Spirito Santo e di potenza Ges? di Nazaret, il quale and? attorno facendo del bene e sanando tutti coloro che erano oppressi dal diavolo, perch? Dio era con lui. (Atti 10:38) ?-?La parola “unto” ? riferita nella Bibbia ad un uomo o a qualcosa messo a parte per un divino servizio. ??L’olio dell’unzione era un atto simbolico di consacrazione per quel determinato servizio …
Leggi Tutto

E mi sarete testimoni. (Atti 1:8)

di Agostino Masdea  –   Viviamo in una nazione che si definisce cristiana. Le persone si sentono cristiani per il semplice fatto che vivono in questa nazione, o forse perché  frequentano una chiesa, o hanno una solida tradizione familiare religiosa. Ma tutto questo non è sufficiente per essere “veramente” un cristiano. Si può conoscere persino la Scrittura, la teologia, la dottrina eppure non essere cristiani, o almeno non esserlo in …
Leggi Tutto

ALLATTA IL BAMBINO E AVRAI IL TUO SALARIO

“Porta via questo bambino… allattalo, e io ti darò il tuo salario” (Esodo 2:9). Jokebed non si rendeva completamente conto del significato della sua fede quando affidava il suo piccolo al Signore, deponendolo dentro una cesta e nascondendolo nel canneto sulla riva del Nilo. Ella non pensava neppure che stava dando un bellissimo esempio a favore di milioni di bambini che, come Mosè, sarebbero stati usati da Dio …
Leggi Tutto

IL MIRACOLO DI ALMOLONGA

Fino ad alcuni anni fa questa città del Guatemala era dominata da paganesimo e povertà. Oggi più del 90 percento delle persone sono Cristiani evangelici. E’ la sorprendente storia di come la preghiera porta trasformazione …
Leggi Tutto

PERDERE, PER GUADAGNARE

Dr. M.R. de Haan  –  Chi avrà perduto la sua vita per amor mio, la troverà»  Mat. 16:25 .  –  Quale debba essere la meta d’un atleta professionista ce lo dice Vince Lombardi: «Vincere non significa essere il primo in tutte le gare — ciò che conta è la vittoria finale!» Una squadra può aver vinto la maggior parte delle partite di qualificazione, ma se perde la partita finale, …
Leggi Tutto

LA TUA PAROLA MI RISTORA

– Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomini, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere la nostra vita più bella, di quanto tutti i libri di letteratura messi assieme possano contenere”. Il poeta Samuel Coleridge notò: “Nella Bibbia vi sono più cose che mi riguardano, di quanto io non abbia mai trovato in altri libri.” “Signor …
Leggi Tutto

Spingi e basta...!

(anonimo)  Una notte un uomo stava dormendo nella sua capanna, quando all’improvviso la sua stanza si riempì di luce, e Dio apparve. Il Signore disse all’uomo che gli avrebbe dato del lavoro da fare, e gli mostrò una grande roccia di fronte alla sua capanna.  Il Signore spiegò che l’uomo doveva spingere contro la roccia con tutta la sua forza. Così l’uomo fece, giorno dopo giorno. Per molti anni, …
Leggi Tutto

L'ORGOGLIO, IL GRANDE PECCATO

di C.S. Lewis   Tratto dal libro: Mere Christianity. Che posto occupa l’orgoglio nella nostra vita? Sappiamo che è il peccato più subdolo, spesso mascherato sotto forma di umiltà! É indispensabile che il cristiano autentico esamini se stesso e riconosca le proprie lacune prima di poter progredire nella conoscenza di Dio e arrivare ad essere utile agli altri. Riconoscere l’errore in noi stessi spalanca tutte le porte a Dio, che …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti