Meditazione del giorno: Un’arca per Noè.

warnockW

di  George H. Warnock  –  Dio disse a Noè di preparare un’arca per la salvezza della sua famiglia, e con questo atto egli condannò il mondo e divenne erede della giustizia che si ottiene per la fede. Dio avrebbe potuto dirigere lui e la sua famiglia verso qualche alta vetta, e sostentarlo lì… e poi controllate le acque del diluvio in modo che non raggiungessero tali altezze. Ma invece dà direttive per la costruzione di un’arca, confondendo i sapienti di allora, e confondendo i saggi di ogni tempo da allora in poi, che continuano a farsi beffe di questa storia come di una semplice favola.

Scientificamente sembrerebbe proprio impossibile dare una casa a così tanti animali, e stipare cibo a sufficienza per sostenerli per così tanto tempo. Naturalmente non si rendono conto che Dio potrebbe aver fatto diecimila miracoli per questa operazione. Una bracciata di fieno potrebbe aver sfamato ogni animale erbivoro su quella barca per un anno intero. Un barattolo di grano poteva sfamare Noè e tutta la sua famiglia per un anno, o dieci anni se fosse stato necessario. Ma Dio non ci dice nulla di tutto questo, in un modo o l’altro. Uomini di fede continuano a credere a questa storia, perché sanno che l’Iddio che salvò Noè e la sua famiglia era lo stesso Dio del Signore nostro Gesù Cristo, che ha sfamato i cinquemila con solo pochi pani e qualche pesce, e che ci ha insegnato, con le parole e i fatti, che il suo Dio è il nostro Dio, ed è il Dio dell’impossibile.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Dai nostri culti

Pastore  Agostino Masdea  –  Domenica 4 Agosto 2014  –  (Isaia 40:25-31))   Dio è più grande dei nostri problemi, più grande delle nostre paure e dei nostri dubbi, più grande delle circostanze… chi confida in Lui rinnova ogni giorno le sue forze …
Leggi Tutto

Jim Cymbala  -  1 Dicembre 2011

Giovedì 1 Dicembre 2011  –  JIM CYMBALA – Pastore BROOKLYN  TABERNACLE – N.Y …
Leggi Tutto

IL SERPENTE DI RAME

«E, come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che il Figlio dell’uomo sia innalzato, affinché chiunque crede in lui abbia vita eterna. Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo …
Leggi Tutto

QUESTO E' IL TEMPO

– di Agostino Masdea –  E questo tanto più dobbiamo fare, conoscendo il tempo, perché è ormai ora che ci svegliamo dal sonno, poiché la salvezza ci è ora più vicina di quando credemmo. La notte è avanzata e il giorno è vicino; gettiamo dunque via le opere delle tenebre e indossiamo le armi della luce. (Romani 13:11-12) Questo è il tempo, per ogni credente di alzarsi e annunciare l’Evangelo …
Leggi Tutto

IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

di ROBERTO BRACCO  –  Ogni volta che il libro degli Atti si sofferma a descrivere il battesimo nello Spirito, la terminologia acquista accenti altamente vibranti. Questa celestiale esperienza cristiana viene costantemente presentata come una delle più genuine ed evidenti manifestazioni della gloria e della potenza di Dio. I credenti non vengono riscaldati da una sensazione passeggera o agitati da un’emozione  fugace,   ma   vengono   attraversati   e   riempiti   da   una   potenza …
Leggi Tutto

IL CRISTIANESIMO È ESPERIENZA

di Roberto Bracco   –   I demolitori più tenaci del cristianesimo sono coloro che lo accettano senza penetrarlo. Quando il cristianesimo è vissuto superficialmente non è vissuto affatto ed anzi è oltraggiato e rovinato.  Il cristianesimo non si può rovinare e demolire in senso assoluto, ma si può offendere attraverso una testimonianza insincera e perciò coloro che si dichiarano cristiani, ma vivono soltanto alla superficie del cristianesimo possono essere definiti, …
Leggi Tutto

PERCHE’ PREDICHIAMO IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

“Ragione storica“. – La cristianità della nostra generazione ha smarrito il significato del messaggio della Pentecoste. Le chiese non guardano più a questa data o a quest’avvenimento come ad una meta che, come è stata raggiunta ieri, deve essere raggiunta, nel succedersi dei secoli, da ogni nuova generazione. La potenza dello Spirito Santo, l’effusione del dono divino, il battesimo celeste promesso da Gesù… sono diventate espressioni teoriche e quindi …
Leggi Tutto

LA FEDE

da un sermone di Smith Wigglesworth  –  «Per fede Abele offerse a Dio un sacrificio più eccellente che Caino… per fede Enoch fu trasportato per non veder la morte… per fede Noè fabbricò un’Arca per la salvezza della sua famiglia… per fede Abrahamo, essendo chiamato, ubbidì, per andarsene al luogo che egli aveva da ricevere in eredità» (Ebrei 11-4, 8). Ci è solo una via per appropriarci dei …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti