Meditazione del giorno: Non siate con ansietà solleciti…

di GIOVANNI ROSTAGNO  –  “Non siate con ansietà solleciti per la vita vostra”.  Matteo 6: 25.

Troppo finora mi sono lasciato opprimere da quelle preoccupazioni contro le quali Gesù mi vuol mettere in guardia. Esse hanno turbato profondamente i miei pensieri, e persino paralizzato la mia attività. Ma voglio seguire, d’ora innanzi, i consigli pieni di amore e di sapienza del mio Divino Maestro.

Porterò lo sguardo in alto, verso Dio, e domanderò : Colui che mi ha dato essere, animandolo col soffio della vita, d’una vita capace di sperare, di amare, di gioire, di perfezionarsi infinitamente — non mi darà forse le altre cose insieme? Chi m’ha concesso il più, non mi concederà forse il meno?

Porterò lo sguardo sulla natura, contemplando gli uccelli inconsapevoli che solcano col volo leggero l’azzurro dei cieli, e i gigli effimeri della campagna vestiti splendidamente, ora di bianco ed ora di scarlatto — e domanderò : Chi li nutri­sce? E chi li veste? Non è forse Iddio? E quel Dio non avrà egli cura di me che sono destinato a sciogliere più in alto il volo, e ad essere vestito d’immortalità?

Porterò lo sguardo su me stesso e domanderò ancora : Po­trò io mai con queste sollecitudini travagliose aggiungere un palmo alla misura della mia vita? Anzi, io la potrei abbre­viare, la vita, alterandone le energie colle mie assillanti preoc­cupazioni. Chi dispone della mia vita è Dio. Non penserà egli quindi a mantenerla nella sua provvidenza piena di bontà?

D’altronde, ho io, sì o no, una fede? E quella fede è, sì o no, un abbandono completo nelle mani del Creatore? Credo, sì o no, che Dio è il mio Padre Celeste? — Devo dunque lavorare, devo affaticarmi per campar la vita, ma senza nes­suna trepidazione di paura, senza nessuna irrequietezza di affanni, senza nessun’ansia di cupidigia. E del rimanente lasciate ch’io m’adagi fidente sulle braccia del Signore, in mezzo alla tempesta, finché non abbia ad accogliermi il porto luminoso.

 

da “Più presso a te Signor”  –  Ed. Claudiana

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

La tua parola mi ristora

di N.A. WOYCHUK  –  Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomi­ni, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere la nostra vita più bella, di quanto tutti i libri di letteratura messi assieme possano contenere”. Il poeta Samuel Coleridge notò: “Nella Bibbia vi sono più cose che mi riguardano, di quanto io non abbia mai trovato in …
Leggi Tutto

SANSONE: FORZA E DEBOLEZZA

di H. CARTER  –  La storia di Sansone, l’uomo forte consacrato a Dio, contiene un insegnamento utile a tutti. È il racconto di un israelita così forte che poteva portare sulle spalle le porte della città di Gaza, ed anche così debole che fu vinto dalle astuzie di una donna.  Leggendo la sua storia, ci si meraviglia ad un tempo sia della sua forza che della sua debolezza. Quando …
Leggi Tutto

folla

di J. FLOYD WILLIAMS   –  I primi cristiani che fidavano interamente nella potenza dello Spirito Santo videro risultati meravigliosi e furono invincibili. L’idolatria fu frantumata; i templi pagani si svuotarono; moltiplicate centinaia e migliaia di persone si convertirono a Cristo. Nel breve lasso di pochi mesi l’onda della vittoria raggiunse Roma, tanto che finalmente nelle corti imperiali di Cesare vi erano di quelli che erano fedeli al …
Leggi Tutto

 Una promessa per oggi: “Io so tutto della tua vita e conosco tutte le tue vie”.

Salmo 139: 1-3  Tu mi hai investigato, o Eterno, e mi conosci.  Tu sai quando mi siedo e quando mi alzo, tu intendi il mio pensiero da lontano.  Tu esamini accuratamente il mio cammino e il mio riposo e conosci a fondo tutte le mie vie.   –    Ti sei mai trovato in una stanza piena di persone e sentirti completamente solo? A volte possiamo essere circondati da tante persone nella nostra vita quotidiana, …
Leggi Tutto

La sostituzione che cambiò il mondo

di ZAC POONEN    –  «Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui.» 2° Corinzi 5:21   –  L a Bibbia rivela che, quando Gesù morì sulla croce per noi, Egli ci sostituì occupando il nostro posto. Cristo è diventato peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia per Dio. Questo scambio si chiama giustificazione, …
Leggi Tutto

NEL CUORE DEI GIOVANI

di BILLY GRAHAM –  Uno dei racconti più belli che ci ha dato la letteratura è quello di Isacco e di Rebecca contenuto nelle Sacre Scritture. Pochi ammettono che la Bibbia sia un libro per i giovani, ricco di episodi idilliaci! Questa storia si svolge in un antico paese, in mezzo a un popolo di costumi particolari, ma Dio, tramite, essa, ha molte cose da insegnarci oggi. Si …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

cross-and-fire

APPELLO ALLA PENTECOSTE

di THOMAS BALL BARRATT  (1862-1940) – (Fondatore del Movimento Pentecostale in Norvegia)  -  Sia lodato il Signore! Vi sono molti cristiani, sia tra i ministri del Vangelo e sia tra ...
Leggi Tutto
folla

ABBIAMO BISOGNO DI UN RISVEGLIO DELLA PENTECOSTE

di J. FLOYD WILLIAMS   -  I primi cristiani che fidavano interamente nella potenza dello Spirito Santo videro risultati meravigliosi e furono invincibili. L’idolatria fu frantumata; i templi pagani si ...
Leggi Tutto
SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE. Dodici anni fa un uomo d'affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ...
Leggi Tutto
CRISTIANI INFUOCATI

CRISTIANI INFUOCATI

di Agostino Masdea  -  Ci sono molte figure nella Parola che rappresentano lo Spirito Santo: l’olio, il vento, la colomba, il fuoco. A Pentecoste, due di questi simboli, il fuoco e ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia Foglio, italiani emigrati in America del nord in Pennsylvania, ci ...
Leggi Tutto
IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti