Meditazione del giorno: DAVIDE NON AVEVA ALCUNA SPADA IN MANO

gary wilkerson

di Gary Wilkerson   –   “Così Davide con una fionda e con una pietra vinse il Filisteo; e lo colpì e l’uccise, benché Davide non avesse alcuna spada in mano…Quando i Filistei videro che il loro eroe era morto, si diedero alla fuga. Allora gli uomini d’Israele e di Giuda si levarono, alzando grida di guerra, e inseguirono i Filistei fino all’ingresso della valle e alle porte di Ekron. I Filistei feriti a morte caddero sulla via” (1 Samuele 17:50-52).  –   Quando Davide uccise Golia, la situazione si ribaltò a tal punto che Israele iniziò a combattere contro gli ostili filistei. La cosa più importante in questo passo è una breve espressione: “Davide non aveva alcuna spada in mano”. Dio Si dimostrò fedele attraverso la fiducia di Davide – e ciò riempì ogni soldato israelita di fede.

Ogni scherno e vergogna erano spariti e la certezza degli israeliti ritornò – la certezza che il loro Dio avrebbe combattuto per loro.  L’effetto profondo di vedere la potenza di Dio all’opera in nostro favore è che la nostra certezza viene rinnovata per entrare nello scontro. La battaglia è di Cristo che ci invita, “Vieni a vedere il Mio braccio vittorioso. Ho tagliato la testa del tuo accusatore!” Ora siamo equipaggiati per proseguire e dire, “Signore, tu non mi hai abbandonato. Tu hai permesso tutto questo – ogni battuta d’arresto, persino le derisioni. E Tu l’hai fatto con misericordia, affinché io potessi credere in Te”.

Eppure, molti di noi si chiedono, “Quando si muoverà il Signore a mio favore?” La risposta è che Gesù si è già mosso! La tua vittoria è stata assicurata 2000 anni fa alla croce. Il Suo trionfo su quella croce è la stessa vittoria che fa fuggire ogni gigante nella nostra vita. Forse il tuo matrimonio è sofferente, ma Cristo ha sconfitto le potenze delle tenebre schierate contro di te e il tuo coniuge. Forse le tue finanze non sono in ordine, ma il tuo Signore ha preparato per te un futuro e una speranza. I tuoi figli forse non conducono la vita cristiana che avevi in mente per loro, ma Gesù ha acquistato la loro salvezza. Forse abbiamo battaglie su diversi fronti, ma Cristo ha assicurato la nostra vittoria. Riesci ora a vedere il tuo avversario sconfitto? Pensa a tutte le voci accusatorie che spesso senti. Puoi rispondere a tutte loro: “è finita per te, diavolo. La vittoria di Gesù ti fa fuggire. La mia vittoria è già sigillata e assicurata. In qualsiasi momento Egli deciderà di farlo, il mio Eroe dimostrerà questa vittoria, e il mondo Lo ammirerà in tutta la Sua gloria. Tutti sapranno che la battaglia non si combatte con spada e lancia, ma col Signore”.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

CRISTIANI INFUOCATI

di Agostino Masdea  –  Ci sono molte figure nella Parola che rappresentano lo Spirito Santo: l’olio, il vento, la colomba, il fuoco. A Pentecoste, due di questi simboli, il fuoco e il vento si sono manifestati contemporaneamente, e fu quel tipo di battesimo che segnò una nuova era, perché segnò la nascita della chiesa di Gesù Cristo. Ed è stato quel fuoco, quel battesimo, che ha trasformato quei discepoli …
Leggi Tutto

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

LA PAROLA DOLCE (Proverbi 15) …
Leggi Tutto

Il Battesimo nello Spirito Santo di Dwight L. Moody

di S.B Shaw –   Ho visto per la prima volta il signor Moody nel 1876. Stava conducendo una riunione al Farewell Hall. Quando sono entrato nella sala, vidi un gran numero di pastori sulla piattaforma e ho detto a un fratello che era accanto a me: “Vedi quell’uomo vicino all’organo? E’ il signor Moody”.  Egli rispose: “Come fai a saperlo, l’hai mai visto prima d’ora?” Ho risposto, “No, …
Leggi Tutto

Terry Peretti - Gli ultimi tempi

Domenica 11 Novembre 2012 …
Leggi Tutto

LE CROCI ECONOMICHE NON HANNO ALCUN VALORE

di Edwin Raymond Anderson. – Un amico era da poco tornato da un viaggio d’affari in America Centrale. Mentre eravamo insieme a cena, gli chiesi: “Che cosa ti ha colpito di più in questo viaggio?” Abbozzò un sorriso, serrò le labbra pensandoci un attimo, e rispose: “Beh, te lo posso dire in due parole: Le croci economiche”. Lo fissai sorpreso, “Croci economiche?!? Che cosa vuoi dire?” “Arrivai in questo …
Leggi Tutto

GEORGE MULLER: Salmo 23

Sermone predicato da GEORGE MULLER nella Bethesda Chapel, in Great George Street, Bristol, domenica sera 20 giugno 1897. «Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca. Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. Egli mi ristora l’anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome. Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei alcun male, perché …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

coro

ADORAZIONE COL CANTO

Istruzioni su come cantare  in chiesa - dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ...
Leggi Tutto
CONFUSI SULL’ADORAZIONE

CONFUSI SULL’ADORAZIONE

di  A. W. Tozer      -     Conoscere veramente Gesù Cristo come Salvatore e Signore significa amarLo e adorarLo! Come popolo di Dio, siamo così spesso confusi che potremmo essere ...
Leggi Tutto
LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

di JIM CYMBALA  -  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così ...
Leggi Tutto
UNA PERSONA CHE DOVRESTI CONOSCERE

UNA PERSONA CHE DOVRESTI CONOSCERE

di R.A. Torrey  -  Prima di poter capire correttamente l’opera dello Spirito Santo, bisogna conoscere lo Spirito Santo stesso. Una frequente sorgente di errori e di fanatismo, circa l’opera dello ...
Leggi Tutto
EMOZIONI ARTIFICIALI

EMOZIONI ARTIFICIALI

Qualche tempo fa un amico che guida la musica nella sua chiesa mi ha detto che il suo pastore chiedeva che le loro riunioni di culto fossero più emozionanti. Il dizionario ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Servite l'Eterno con gioia

Meditazione del giorno: Servite l’Eterno con gioia

di C.H. Spurgeon -  SERVITE L'ETERNO CON GIOIA - Salmo 100:2  - Gioire nel servizio del Signore è un segno d'appartenenza. Quelli che servono Dio con un volto triste, perché trovano che ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti