Meditazione del giorno: DAVIDE NON AVEVA ALCUNA SPADA IN MANO

gary wilkerson

di Gary Wilkerson   –   “Così Davide con una fionda e con una pietra vinse il Filisteo; e lo colpì e l’uccise, benché Davide non avesse alcuna spada in mano…Quando i Filistei videro che il loro eroe era morto, si diedero alla fuga. Allora gli uomini d’Israele e di Giuda si levarono, alzando grida di guerra, e inseguirono i Filistei fino all’ingresso della valle e alle porte di Ekron. I Filistei feriti a morte caddero sulla via” (1 Samuele 17:50-52).  –   Quando Davide uccise Golia, la situazione si ribaltò a tal punto che Israele iniziò a combattere contro gli ostili filistei. La cosa più importante in questo passo è una breve espressione: “Davide non aveva alcuna spada in mano”. Dio Si dimostrò fedele attraverso la fiducia di Davide – e ciò riempì ogni soldato israelita di fede.

Ogni scherno e vergogna erano spariti e la certezza degli israeliti ritornò – la certezza che il loro Dio avrebbe combattuto per loro.  L’effetto profondo di vedere la potenza di Dio all’opera in nostro favore è che la nostra certezza viene rinnovata per entrare nello scontro. La battaglia è di Cristo che ci invita, “Vieni a vedere il Mio braccio vittorioso. Ho tagliato la testa del tuo accusatore!” Ora siamo equipaggiati per proseguire e dire, “Signore, tu non mi hai abbandonato. Tu hai permesso tutto questo – ogni battuta d’arresto, persino le derisioni. E Tu l’hai fatto con misericordia, affinché io potessi credere in Te”.

Eppure, molti di noi si chiedono, “Quando si muoverà il Signore a mio favore?” La risposta è che Gesù si è già mosso! La tua vittoria è stata assicurata 2000 anni fa alla croce. Il Suo trionfo su quella croce è la stessa vittoria che fa fuggire ogni gigante nella nostra vita. Forse il tuo matrimonio è sofferente, ma Cristo ha sconfitto le potenze delle tenebre schierate contro di te e il tuo coniuge. Forse le tue finanze non sono in ordine, ma il tuo Signore ha preparato per te un futuro e una speranza. I tuoi figli forse non conducono la vita cristiana che avevi in mente per loro, ma Gesù ha acquistato la loro salvezza. Forse abbiamo battaglie su diversi fronti, ma Cristo ha assicurato la nostra vittoria. Riesci ora a vedere il tuo avversario sconfitto? Pensa a tutte le voci accusatorie che spesso senti. Puoi rispondere a tutte loro: “è finita per te, diavolo. La vittoria di Gesù ti fa fuggire. La mia vittoria è già sigillata e assicurata. In qualsiasi momento Egli deciderà di farlo, il mio Eroe dimostrerà questa vittoria, e il mondo Lo ammirerà in tutta la Sua gloria. Tutti sapranno che la battaglia non si combatte con spada e lancia, ma col Signore”.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL SERMONE

di ROBERTO BRACCO   –   Come si prepara un sermone? Preparando la propria vita!  Se noi crediamo che il ministro rappresenta soltanto il canale attraverso il quale deve fluire la gloria di Dio, ci dobbiamo preoccupare che questo canale sia completamente libero per far passare lo Spirito di Dio. La lettura, la meditazione, la preghiera unite alla santità della vita sono gli elementi più preziosi per preparare un sermone …
Leggi Tutto

 IO SUPPLIRÒ QUALSIASI TUO BISOGNO, TRAMITE  LE MIE ETERNE RICCHEZZE IN GESÙ CRISTO.

Ora il mio Dio supplirà ad ogni vostro bisogno secondo le sue ricchezze in gloria, in Cristo Gesù. (Filippesi 4:19) Il nostro Dio e Padre ha promesso di soddisfare ogni nostro bisogno in base alle immense ricchezze del deposito glorioso celeste che è in Gesù Cristo.  Il nostro Dio sa di che cosa abbiamo bisogno prima ancora che abbiamo quel bisogno e si diletta a provvederci ciò che ci …
Leggi Tutto

NOI DICIAMO:

“E ‘impossibile!” –  DIO TI DICE: “Tutto è possibile!” (Luca 18:27)Sono troppo stanco”  –   DIO TI DICE: “Io ti darò riposo” (Matteo 11:28, 29, 30)”Nessuno mi ama veramente” –  DIO TI DICE: “Io ti amo”. (Gv 3,16; 13,34)”Non posso andare avanti” –  DIO TI DICE : “La mia grazia ti basta” (2 Corinzi 12:9; Sal 91:15)”Non riesco a capire come vanno le cose”  –  DIO TI DICE:  “Io …
Leggi Tutto

"Umiltà: il Cuore di un Servo"

AGOSTINO MASDEA: “Umiltà: il Cuore di un Servo” – Sermone sul testo di Filippesi 2:1-11  ” 1 Se dunque vi è qualche consolazione in Cristo, qualche conforto d’amore, qualche comunione di Spirito, qualche tenerezza e compassione, 2 rendete perfetta la mia gioia, avendo uno stesso modo di pensare, uno stesso amore, un solo accordo e una sola mente 3 non facendo nulla per rivalità o vanagloria, ma con umiltà, ciascuno di voi stimando …
Leggi Tutto

Grandi servitori di Dio: Oswald J. Smith

Il Dr. Oswald J. Smith è nato in una fattoria nella periferia di Odessa, Ontario, l’ 8 novembre 1889. Suo padre era un operatore del telegrafo, e per questo ha trascorso la sua infanzia nelle stazioni ferroviarie. Il tempo trascorso a Mount Albert, Ontario, una piccola e tranquilla cittadina, dove solitamente viveva per brevi periodi, non l’ha mai  dimenticato. Dopo essere diventato famoso, vi tornò a meditare e …
Leggi Tutto

CASA O TENDA

Sappiamo infatti che se questa tenda che è la nostra dimora terrena viene disfatta, abbiamo da Dio un edificio, una casa non fatta da mano d’uomo, eterna, nei cieli. Perciò in questa tenda gemiamo, desiderando intensamente di essere rivestiti della nostra abitazione celeste, se pure saremo trovati vestiti e non nudi. Poiché noi che siamo in questa tenda, gemiamo, oppressi; e perciò desideriamo non già di essere spogliati, …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Io do buoni doni ai miei figli quando essi chiedono

Se dunque voi, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figli, quanto più il Padre vostro, che è nei cieli, darà cose buone a quelli che gliele domandano! Matteo 7:11  –   In questa parte del sermone sul monte, Gesù incoraggia i suoi ascoltatori a non aver paura di chiedere a Dio ciò di cui hanno bisogno. Nei versetti precedenti, Gesù incoraggia le persone a continuare a …
Leggi Tutto

NON SIAMO PROTESTANTI

Il 10 dicembre 1520 Martin Lutero, l’impetuoso agostiniano che ha legato il proprio nome a quel movimento di riforma religiosa che rappresenta l’avvenimento più sensazionale dello infuocato XVI secolo, bruciava pubblicamente la bolla papale che decretava la sua scomunica e protestava così, nel modo più audace contro la chiesa di Roma …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti