Meditazione del giorno: Amatevi gli uni gli altri

bob gass

di BOB GASS  –  L’amore non s’insospettisce facilmente, è pronto a fidarsi; tardo a condannare ma svelto a giustificare; si trattiene dal recar offesa ed è disposto a scusare; preferisce coprire piuttosto che esporre, immedesimarsi anziché rimproverare.  Non ridicolizza ma ap­prezza; ama darsi piuttosto che chiedere; si rifiuta di provocare e, al contrario, s’impegna ad aiutare; non si risente, anzi, per­dona. Jerry Cook racconta di una comunità ove i membri si scambiano questa promessa: “Non dirò né farò mai nulla che, consapevolmente, ti possa arrecare danno. Cercherò, in ogni circostanza, di aiutarti e sostenerti. Qualora tu fossi scoraggia­to, farò il possibile per sollevarti e sostenerti.

Quando ti servirà qualcosa, di cui dispongo, la condividerò volentieri con te e, se necessario, sarà completamente tua. Quand’anche dovessi apprendere qualcosa di spiacevole sul tuo conto o qualunque cosa – buona o cattiva che sia, doves­se accadere nel futuro, il mio impegno per te non verrà meno, qualunque cosa tu ne possa pensare”.

L’apostolo Paolo in 1 Corinzi 13:7 afferma che l’amore:
1)  “… crede ogni cosa …”. Quando una persona a te cara è messa in discussione, l’amore controbatte: “Non è quel il tipo di soggetto; sicuramente non voleva dire o fare questo”.
2)     .. spera ogni cosa ..L’amore non si limita a vedere le persone solo come sono, ma anche come potrebbero diventa­re con l’aiuto della grazia di Dio. Qualora lo permettessi, infatti, Dio, riverserà questo tipo d’amore anche nel tuo cuore.
3)  “… sopporta ogni cosa Il verbo “sopportare” deriva da un termine militare che significa “conficcare un palo nella terra”. Pertanto è come dire: “Prometto, d’ora in poi, di impegnarmi ad amarti – questo sarà il mio dovere”. Accogli, oggi, quest’amore che Dio ti ha donato e offrilo, con cuore aperto, ad altri.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

GRANDI INNI: "BLESSED ASSURANCE" (GARANZIA BENEDETTA )

Fanny Crosby, compositrice di inni, era rimasta cieca quando aveva sei settimane di vita, per delle cure mediche sbagliate. Fanny Crosby nel corso della sua lunga vita (morì all’età di 95 anni) scrisse più di ottomila testi di canzoni gospel. Spesso i temi per i testi venivano suggeriti a Fanny Crosby da ministri che la andavano a trovare e che desideravano avere una nuova canzone su un soggetto …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Il mio Spirito riposa si di te quando soffri per amor di Cristo.

Se siete vituperati per il nome di Cristo, beati voi, poiché lo Spirito di gloria e lo Spirito di Dio riposa su di voi. (1 Pietro 4:14) La Bibbia dice che coloro che vogliono vivere una vita pia saranno perseguitati. Viviamo in un mondo orfano con valori orfani. Gesù ha detto che se le persone hanno rifiutato Lui, avrebbero rifiutato anche noi. Prima o poi nella nostra vita, tutti …
Leggi Tutto

Dio Opera Attraverso Le Chiese.

 di  VANCE HAVNER Gesù Cristo affidò a comunità locali il compito li continuare la Sua opera. Nell’ultimo capitolo delle età della Chiesa, Egli sta ancora parlando a definite comunità in vari luoghi. Sarebbe un grande giorno per le nostre chiese se esse fossero persuase ad interrompere ciò che stanno facendo per ascoltare l’ultimo messaggio del Signore per esse. Ripetutamente Egli fece questa esortazione: “Chi ha orecchio ascolti ciò che …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: UN GIORNO VEDRAI IL MIO VOLTO E PORTERAI IL MIO NOME SULLA TUA FRONTE

…essi vedranno la sua faccia e porteranno il suo nome sulla loro fronte. Apocalisse 22:4  –   Il libro della Genesi comincia con il nostro Dio e Padre che crea i cieli e la terra e tutto ciò che essa contiene. Nel libro dell’Apocalisse, la Bibbia si conclude con la promessa che un giorno vedremo Dio faccia a faccia e il Suo nome sarà scritto sulle nostre fronti. E questa è …
Leggi Tutto

GLI OCCHI DEL CUORE

di Jim Cymbala  –  (Pastore della Chiesa Brooklyn Tabernacle – New York)  –  E’ più probabile che si trovi un neo credente nelle montagne del Perù che capisca della Bibbia  più di un teologo con un dottorato di ricerca. Infatti, quel Peruviano privo di istruzione non solo potrebbe saperne di più della Bibbia, ma potrebbe anche conoscere il Signore in un modo che lo studente Greco o Ebreo ignorano. Ricorda, …
Leggi Tutto

VENITE DIETRO A ME... (Matteo 4:19)

di Roberto Bracco   –  Gesù Cristo è “ogni cosa” per “ogni credente”; in Lui si risolvono tutti problemi, in Lui si compiono tutti programmi e in Lui, in Lui soltanto, si raggiungono tutte le mete. “Venite a me!” “Imparate da me! ” ” Dimorate in me! “… queste e tante altre espressioni analoghe a queste ci dichiarano che Gesù Cristo è il “capo” della chiesa, la “luce” della …
Leggi Tutto

"DAVANTI AL GOLGOTA"

di ROBERTO BRACCO  –  Torno con la mia mente al Golgota, a quell’immenso cranio di pietra grigia con le sue occhiaie austere e rivivo l’emozione profonda provata davanti a quel monte, fuori di Gerusalemme e separato da questa da una strada brulicante oggi, come forse ieri, di gente frettolosa. Mi sembra che davanti all’immagine anche fisica di quel monte fatale ho potuto rivivere più intensamente il dramma del Golgota; …
Leggi Tutto

Amare il prossimo.

di Agostino Masdea  –  “E chi è il mio prossimo?” (Luca 10:27-29)  i) – Prossimo: dall’ebraico”rea” colui che è vicino, col quale stai trattando. Dal greco ” plesion”  –  avvicinarsi. a) Prima di Gesù, anche nel v. T., ” prossimo ” e un termine riservato ai “connazionali” ai “parenti” agli amici e ai compagni. Al massimo il termine si estende allo straniero che dimora in terra di Israele; …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti