Meditazione del giorno: Avanzare in mezzo alle avversità

charles-stanley-2

di Charles Stanley  –  Leggere Giobbe 5:7-11   –  “Perché mi sta accadendo tutto questo?” Quando siamo confusi dalla vita abbiamo solo voglia di piangere e sfogarci con qualcuno che sia disposto ad ascoltarci. “Qual è lo scopo della prova?” I nostri pensieri diventano confusi, le nostre emozioni diventano caotiche ed allentiamo il passo. La Bibbia risponde a tutte queste domande in merito al “Perché”, e la risposta è che: viviamo in un mondo ormai perduto dove la gente vive nel peccato; un mondo in cui anche chi è stato redento combatte ogni giorno col peccato e Satana, “colui che detta le regole di questo mondo” e che in esso ha una grande influenza. Non chiediamoci più, dunque, il perché delle prove!

Ma c’è dell’altro su cui meditare saggiamente, ossia, qual è lo scopo di Dio nelle avversità che ci affliggono? Forse desidera ottenere la nostra attenzione perché abbiamo ignorato tutti i Suoi precedenti avvertimenti. O forse vuole semplicemente che ci focalizziamo su di Lui. Quando Israele visse nel deserto, fu di certo una grande prova ricevere cibo solo una volta al giorno ed arrivare a fine giornata senza nulla da mangiare. Ma Dio sapeva che se avesse provveduto il cibo più di una volta al giorno il Suo popolo avrebbe smesso di riguardare a Lui. Questa “prova” mantenne l’attenzione del popolo sul loro unico Fornitore.

L’avversità può anche essere un modo per farci ricordare del grande amore che Dio ha per noi. Spesso ci abituiamo troppo al Suo amore e non lo apprezziamo finché non prendiamo un bel colpo. E vi dirò di più, le difficoltà possono aiutarci a conoscere il Signore in una maniera ancora più profonda. Per capire che Egli è il nostro unico conforto abbiamo prima bisogno di sentire la necessità di essere confortati. Ma molto spesso Egli vuole solo portarci a fare un esame di coscienza. Purtroppo, troppo spesso tendiamo a perdere il sentiero di Dio e quando siamo costretti a fermarci davanti ad un ostacolo quello è il momento più opportuno per scoprire le vie sbagliate che abbiamo intrapreso.

Qualunque sia la ragione della tua prova, sappi che Dio ha uno scopo ben preciso nell’avversità che stai attraversando e che Egli l’ha permessa solo per il tuo bene: “Or noi sappiamo che tutte le cose cooperano al bene per coloro che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo proponimento” (Rom. 8:28).

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

La sostituzione che cambiò il mondo

di ZAC POONEN    –  «Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui.» 2° Corinzi 5:21   –  L a Bibbia rivela che, quando Gesù morì sulla croce per noi, Egli ci sostituì occupando il nostro posto. Cristo è diventato peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia per Dio. Questo scambio si chiama giustificazione, …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io avrò misericordia di coloro che sono misericordiosi verso gli altri.

“Beati i misericordiosi, perché a loro misericordia sarà fatta. (Matteo 5:7)   –   Anche nell’ambiente secolare, viene citato spesso quel verso che riporta le parole di Gesù che chiamiamo la ‘regola d’oro’ … “Fai agli altri quello che vorresti gli altri facessero a te”.  Anche il mondo riconosce che questo è un principio universale. La misericordia funziona allo stesso modo. C’è una promessa di misericordia per coloro …
Leggi Tutto

TORNERA'!

di S. Carruthers  – (Leggendo le statistiche citate nell’articolo tenere presente che è stato scritto negli anni 70) Gesù, che non ha mai mentito, poiché è la verità per essenza, prima di lasciare questa terra, disse ai suoi discepoli: Ritornerò! E noi possiamo essere altrettanto sicuri della realtà del suo ritorno, come possiamo essere certi della realtà della sua prima venuta! Effettivamente, nella Sacra Scrittura ci sono assai …
Leggi Tutto

Dai nostri culti  - Predicazione 8 Maggio 2016

Pastore Agostino Masdea: OGNI IDOLO CADRA’ DAVANTI A DIO. (1 Samuele 5) …
Leggi Tutto

LA PREGHIERA

di LEONARD RAVENHILL    –   Il Vangelo Della Preghiera  –   Non v’è niente di più trasfigurante della preghiera. Le persone spesso dicono: “Perché insisti tanto sull’argomento della preghiera?”  La risposta è  molto semplice: perché Gesù stesso lo ha fatto. Potresti cambiare il titolo del Vangelo secondo S. Luca in  “Vangelo della Preghiera”. Esso infatti racconta la vita di preghiera di Gesù. Gli altri evangelisti dicono che Gesù era nel …
Leggi Tutto

ESPERIENZE: ESSERE RIPIENI DELLO SPIRITO SANTO

di SMITH WIGGLRSWORTH – Prima di parlare della dottrina parliamo delle esperienze. All’epoca in cui il numero dei discepoli cominciava ad aumentare, gli apostoli presero la decisione di non occuparsi più del servizio delle tavole, per potersi consacrare totalmente alla preghiera e al ministerio della Parola. E’ importante che tutti i ministri di Dio siano continuamente in preghiera e si nutrono costantemente delle verità della Scrittura. Nessuno può …
Leggi Tutto

Un nuovo passo avanti della medicina.

2 Dicembre 2012 | di  Elisabeth Elliot  –   Qualche tempo fa ho letto di un nuovo trionfo nel campo medico che riguarda gemelli non ancora nati. L’amniocentesi ha dimostrato che uno di loro aveva la sindrome di Down. La madre ha deciso che non voleva quel bambino, quindi con un semplice espediente di perforare il cuore del bambino con un lungo ago, è stato ucciso nel grembo materno. Lei …
Leggi Tutto

SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE. Dodici anni fa un uomo d’affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ad organizzare un incontro di preghiera nella città di Cape Town. Circa 45 mila cristiani hanno risposto alla chiamata accalcandosi in uno stadio di rugby nel marzo 2001, per intercedere per la loro nazione. Quello fu l’inizio della Giornata …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti