Meditazione del giorno: Il costo elevato della Vittoria

warren_wiersbe

di Warren Wiersbe –  “Fa’ del bene a Sion per la tua benevolenza edifica le mura di Gerusalemme.Allora prenderai piacere nei sacrifici di giustizia, negli olocausti e nelle offerte da ardere interamente, allora si offriranno torelli sul tuo altare” (Salmo 51:18-19)

Uno degli elementi della maturità spirituale è quello di realizzare l’abominio del peccato. Esso non fa che portare rovina. William Culbertson era solito parlare delle tragiche conseguenze di un peccato perdonato. Per esempio, Davide venne perdonato da Dio, ma suo figlio morì, Absalom e Amnon furono uccisi. Dio perdona i nostri peccati, nella Sua grazia Egli ci perdona, ma questo non ci rende immuni dalle conseguenze. Ciò che seminiamo oggi lo raccoglieremo domani e Dio permette tutto questo.  La tentazione non è peccato ma lo diventa se la
coltiviamo e cediamo ad essa. Il peccato spesso è il risultato di un susseguirsi di situazioni che accadono una dietro l’altra. Davide affrontò diverse fasi che lo portarono poi a peccare.

Primo, depose la sua armatura (II Sam. 11). Indossi la tua armatura spirituale? (Efesini 6). La si indossa solo attraverso la preghiera. Abbiamo bisogno di andare al Signore ogni mattina e indossare l’armatura. Secondo, Davide non stava riguardando a Dio, ma stava guardando Bathsheba. Dobbiamo assicurarci che il nostro corpo appartenga a Dio. Dopo aver indossato la nostra armatura presentiamoci interamente a Lui (Romani 12:1). Terzo, Davide non si presentò a Dio, né pregò. La nostra carne è debole e più maturiamo nella vita cristiana più il peccato diventa subdolo, quindi, dobbiamo stare in guardia. Quarto, Davide era solo perché non stava più avendo comunione con i santi. Quando dipendiamo completamente dalle nostre forze, di solito falliamo. Quinto, Davide ignorò la parola di Dio. La Parola di Dio ci mantiene puri. Ed infine, Davide non si affidò allo Spirito, al contrario noi abbiamo bisogno di cedere allo Spirito. Se lo faremo vinceremo sul peccato.

Impegniamoci a memorizzare questi sei punti ed a leggere Efesini 6. Non facciamo gli stessi sbagli di Davide. Facciamo in modo da non coltivare mai la tentazione perché altrimenti finiremo per cedere al peccato. Meditiamo la Parola di Dio, ubbidiamo ad Essa e proteggiamo il nostro cuore con la Sua verità. Restiamo in comunione col Signore.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Una promessa per oggi: Io ti libererò dal male e ti salverò fino a portarti nel Mio regno.

Il Signore mi libererà ancora da ogni opera malvagia e mi salverà fino a portarmi nel suo regno celeste. A lui sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen. (2 Timoteo 4:18) L’Apostolo Paolo stava scrivendo a Timoteo, suo figlio spirituale, quando fece questa affermazione. Sappiamo dal racconto della vita di Paolo nella Bibbia che la sua vita è stata difficile. È stato lapidato, battuto con le verghe, ha fatto …
Leggi Tutto

LE COSE LECITE

di Roberto Bracco  –  Un servo di Dio disse: – “La parte più numerosa di coloro che naufragano nell’oceano della fede è vinta non dall’immoralità, ma dalle cose lecite.” Oggi quest’affermazione sembra una didascalia della situazione della cristianità. Le “cose lecite” sono diventate un’altra volta le catene dei credenti; i loro polsi e le loro caviglie, parliamo in metafora, sono serrati strettamente …
Leggi Tutto

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

IL BATTESIMO DELLO SPIRITO SANTO normale esperienza cristiana.

di LEWI PETHRUS   –    «Or gli apostoli ch’erano a Gerusalemme, avendo inteso che la Samaria aveva ricevuto la Parola di Dio, vi mandarono Pietro e Giovanni. I quali, essendo discesi là, pregarono per loro affinché ricevessero lo Spirito Santo; poiché non era ancora disceso sopra alcuno di loro, ma erano stati soltanto battezzati nel nome del Signor Gesù. Allora imposero loro le mani, ed essi ricevettero lo …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: LA GRANDEZZA DEL VANGELO

di CORRIE TEN BOOM   –  Molto spesso, l’infelicità nella vita cristiana è causata dalla mancanza di comprensione della grandezza del Vangelo.   Il Vangelo non è un qualcosa di circoscritto, ma comprende la vita intera, la storia intera e tutto il mondo. Parte a raccontare dalla creazione per arrivare al giudizio finale e comprende tutto ciò che vi è in questo intermezzo. È una visione completa della …
Leggi Tutto

NEL CUORE DEI GIOVANI

di BILLY GRAHAM –  Uno dei racconti più belli che ci ha dato la letteratura è quello di Isacco e di Rebecca contenuto nelle Sacre Scritture. Pochi ammettono che la Bibbia sia un libro per i giovani, ricco di episodi idilliaci! Questa storia si svolge in un antico paese, in mezzo a un popolo di costumi particolari, ma Dio, tramite, essa, ha molte cose da insegnarci oggi. Si …
Leggi Tutto

LE RISPOSTE DIO SARANNO PRECISE COSI COME LO SONO LE NOSTRE PREGHIERE

di Charles G. Finney.  –    Voglio ricordare alcune cose che una persona deve fare, se vuole che vengano esaudite le preghiere. Deve pregare per un qualcosa di definito (Marco 11:23-24; 10:51). Deve avere davanti alla propria mente una chiara visione di ciò che vuole. Invece di pregare per qualcosa di definito molte persone pregano per ciò che li passa per la mente in quel momento. Questa non è …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti