Meditazione del giorno: “Solo Cristo”.

Vance Havner

di VANCE HAVNER  –  Spurgeon un giorno disse: “Nei giorni di Paolo la somma e la sostanza della teologia era Gesù Cristo. Io non mi vergogno di dichiararmi un calvinista. Non ho nessuna esitazione a denominarmi Battista. Ma se mi chiedi qual è il mio credo, rispondo che è Gesù Cristo “.  Si pensi ai primi anni di A.B. Simpson nella ricerca di questa esperienza e culminata in quella conclusione così ben espressa all’inizio di una sua poesia:  “Una volta era la benedizione, ora è il Signore.”
Come ci piace fare del Signore una specie di Babbo Natale, cercando solo i suoi doni! Beati noi quando cerchiamo il Donatore, piuttosto che il dono, e quando possiamo dire:  “Adesso solo Te ricerco”.  Il mio messaggio è quindi semplicemente Gesù Cristo. Lui è sufficiente. Naturalmente siamo a conoscenza del fatto che Cristo è

la vita e il messaggio del cristiano, ma abbiamo bisogno di familiarizzare con ciò che ci è  familiare. Noi diamo per scontato ciò che dovremmo asserire. Egli è il baricentro, ma  molti di noi ci poniamo fuori, sui nostri raggi preferiti, come gufi su differenti rami. Ma se stiamo al centro tutti i raggi sono nostri. E quanto più saremo vicini al mozzo centrale tanto più saremo vicini a tutti i raggi.

Certo, non mi riferisco al Cristo del “partitismo”. Alcuni dicono: “Io appartengo a Cristo”, proprio al fine di evitare la questione. C’era un partito di Cristo a Corinto, come c’era il partito di Paolo, quello di Cefa, e anche di Apollo. E quelli del primo partito erano messi male quanto gli altri e forse anche un po’ peggio! Cristo non esclude Paolo, Cefa e nemmeno Apollo, ma li include. Tutti i predicatori del Vangelo sono nostri perché noi siamo di Cristo. L’unica cosa che non ci appartiene siamo noi stessi; noi non apparteniamo a noi stessi. Infatti siamo stati comprati a caro prezzo.

Certamente non mi riferisco al Cristo del modernismo. Quello è un falso Cristo. Il mio Cristo è il Figlio di Dio nato da una vergine, che ha vissuto una vita senza peccato, è morto di una morte sostitutiva ed espiatoria, è risorto dalla tomba e che tornerà di nuovo per regnare.

Alcuni anni fa, mentre predicavo in un piccolo paese del Sud, un pomeriggio passeggiavo meditando sul messaggio che avrei dovuto predicare la sera. Mi sono meravigliato del fatto che sentivo il bisogno di predicare “Solo Gesù” più di quanto lo avevo fatto prima. Mi ricordo che chiesi al Signore di darmi una conferma di questa mia impressione, facendomi vedere un’anima salvata quella sera. Venne la sera e predicai. Feci l’appello, ma nessuno rispose. Mentre chiudevo con la benedizione finale pensavo: “Signore, dove è l’anima che ho chiesto?” Prima dell’”amen” arrivò improvvisamente un diluvio di pioggia, tanto che la gente non poteva uscire per tornare a casa. Un uomo venne da me e mi chiese se potevamo pregare insieme. Siamo andati in una piccola stanza e lì egli ricevette Cristo come suo Salvatore. Ho pensato a quell’episodio molte volte e ho cercato di essere fedele a quella impressione confermata.

C’è un solo centro sicuro e garantito nell’esperienza cristiana, nella dottrina e nella testimonianza, ed è Gesù Cristo. Stai in qualsiasi altro punto, non importa quanto sia buono, e sarai squilibrato. Stai con Lui e manterrai l’equilibrio,  perché in Lui consistono tutte le cose.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

Perché c'è la chiesa

by Kenneth D. Barney 1. C’è la chiesa perché Gesù disse: “lo edificherò la mia chiesa” (Matteo 16:18). Gesù visse su questa terra per 33 anni; solo gli ultimi anni vennero dedicati al ministerio pubblico. Prima di abbandonare la terra Egli disse che stava andando ad edificare la Sua Chiesa, ed incominciò con i suoi discepoli. Il loro numero fu molto. ampliato nel giorno della Pentecoste la Chiesa …
Leggi Tutto

pentecost

 di Andrew Murray  –   “Giovanni rese testimonianza, dicendo: «Ho visto lo Spirito scendere dal cielo come una colomba e fermarsi su di lui. Io non lo conoscevo, ma colui che mi ha mandato a battezzare in acqua, mi ha detto: “Colui sul quale vedrai lo Spirito scendere e fermarsi, è quello che battezza con lo Spirito Santo e col fuoco!” Giovanni 1:32-33.  –  La predicazione di Giovanni Battista …
Leggi Tutto

COME INGRID BERGMAN HA INCONTRATO GESU'

di Chad Dou e Mark Ellis   –    Ingrid Bergman, l’attrice premio Oscar famosa per il suo ruolo nel film “Casablanca”, è stata salvata dopo aver recitato nel ruolo di una missionaria in Cina, e l’ironia sta nel fatto che la missionaria non voleva la Bergman in quel ruolo a causa della ben nota relazione adulterina che la stella aveva avuto con un regista italiano.  (R. Rossellini …
Leggi Tutto

PERCHÈ LE LINGUE?

di J. ROBERT ASCHROFT   –  Molto si sa del parlare in altre lingue; molto non si sa e rimane un mistero. Eppure nelle Scritture ci sono insegnamenti sufficienti a darci una chiara rivelazione sul valore del parlare in altre lingue e sul come bisogna usare questo dono. Ecco i punti più importanti. 1.      E’ chiaramente detto che si sarebbe verificato l’avvenimento del parlare in altre lingue. « …
Leggi Tutto

LE RISPOSTE DIO SARANNO PRECISE COSI COME LO SONO LE NOSTRE PREGHIERE

di Charles G. Finney.  –    Voglio ricordare alcune cose che una persona deve fare, se vuole che vengano esaudite le preghiere. Deve pregare per un qualcosa di definito (Marco 11:23-24; 10:51). Deve avere davanti alla propria mente una chiara visione di ciò che vuole. Invece di pregare per qualcosa di definito molte persone pregano per ciò che li passa per la mente in quel momento. Questa non è …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto
JoniEarecksonTada1

Meditazione del giorno: Il Capolavoro Perfetto Di Dio

di JONI TADA EARECKSON  -  Uno dei motivi per cui amo le opere d’arte sta nel fatto che spesso Dio usa queste per sorprendermi con qualche similitudine, qualche modo nuovo e ...
Leggi Tutto
DOVE SONO I VERI PROFETI?

DOVE SONO I VERI PROFETI?

di A. W. TOZER  -  Il dono del discernimento profetico è una necessità assoluta del nostro tempo. Un profeta è una persona che conosce l’epoca in cui vive e ciò che ...
Leggi Tutto
SEGUIRE GESÙ OVUNQUE

SEGUIRE GESÙ OVUNQUE

Francis W. Dixon  -   «Or avvenne che mentre camminavano per la via, qualcuno gli disse: Io ti seguiterò dovunque tu andrai. E Gesù gli rispose: Le volpi hanno delle tane ...
Leggi Tutto
POSSO ESSERE CRISTIANO SENZA ANDARE IN CHIESA?

POSSO ESSERE CRISTIANO SENZA ANDARE IN CHIESA?

La domanda risulta simpatica riguardo al cristianesimo, ma anche suscita riserve riguardo al frequentare o meno la chiesa. Voglio immediatamente chiarire che si può essere cristiani senza andare in Chiesa, perché ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo fascino; la storia dell’uomo che camminò con Dio e poi ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti