“Ecco, io ti ho scolpita sulle palme delle mie mani”

spurgeon-e1328543858547di Charles H. Spurgeon  – Isaia 49:16   –  Indubbiamente una parte della meraviglia espressa da questa parola, è dovuta al lamento incredulo della frase precedente. Sion aveva detto: “Il Signore mi ha abbandonata, il mio Dio mi ha dimenticata”. Quanto sembra stupefatta la mente divina davanti a tanta incredulità! Che può esserci di più incredibile dei dubbi infondati e delle paure delle persone che Dio ama? La tenera parola di rimprovero del Signore dovrebbe farci arrossire; Egli grida: “Come posso averti dimenticato, se ti ho scolpito sulle palme delle mie mani? Come puoi dubitare del mio continuo ricordo di te, se il memoriale si trova inciso sulle mie stesse mani?”. O incredulità, che strana meraviglia sei! Noi non sappiamo di cosa meravigliarci maggiormente: se della fedeltà di Dio, o dell’incredulità del Suo popolo. Egli mantiene la Sua promessa mille volte, eppure 
nella prova successiva dubitiamo nuovamente di Lui. Egli non manca mai verso di noi; non è un pozzo asciutto, un sole che tramonta, una meteora che passa, o un vapore che si dissolve; eppure siamo continuamente ansiosi, molestati dai sospetti, disturbati dalle paure, come se il nostro Dio fosse un miraggio del deserto. “Ecco”, è la parola intesa ad attirare la nostra attenzione. Qui, infatti, abbiamo un motivo per meravigliarci. Il cielo e la terra possono certamente restare stupefatti che dei ribelli ottengano una così grande vicinanza al cuore dell’amore infinito di Dio al punto di essere scritti sulle palme delle Sue mani. “Io ti ho scolpito”. Non dice “il tuo nome”. Il nome è lì, ma non è tutto: “Ti ho scolpito”. Guardate la pienezza di ciò! Ho scolpito la tua persona, la tua immagine, la tua situazione, le tue circostanze, i tuoi fallimenti, le tue tentazioni, le tue debolezze, le tue mancanze, le tue opere; Io ti ho scolpito, tutto ciò che riguarda te, tutto ciò che ti concerne; te stesso. Dirai mai più che il tuo Dio ti ha abbandonato se Egli ti ha scolpito sulle palme delle Sue stesse mani?

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

New Age e Cristianesimo

di B. E. Underwood   –   Uno dei più famosi “pseudoevangelisti” del mondo è una donna. Il suo nome è Shirley MacLaine. Il suo “vangelo contraffatto” è quello del movimento New Age (o Nuova Era). Guadagna circa quattro milioni di dollari all’anno propagando la sue fede. L’oggetto dei suoi seminari propagandistici è presentare ai partecipanti una persona che secondo la MacLaine è la più importante del mondo. Questa persona …
Leggi Tutto

La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E’ stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela e salva chiunque lo cerchi. E’ stata una fiaccola accesa dell’Evangelo portando la luce negli ambienti intellettuali e di spettacolo della capitale. Leggete la sua testimonianza. (A.M.) Ventenne viene scelta dal regista Ferdinando Maria Poggioli nel ruolo di …
Leggi Tutto

Un vaso al servizio del Maestro

di Charles E. Greenaway  –   “La parola che fu rivolta a Geremia da parte dell’Eterno, in questi termini: “Levati, scendi in casa del vasaio, e quivi ti farò udire le mie parole”. Allora io scesi in casa del vasaio, ed ecco egli stava lavorando alla ruota; e il vaso che faceva si guastò, come succede all’argilla in man del vasaio, ed egli da capo ne fece un altro …
Leggi Tutto

SANSONE: FORZA E DEBOLEZZA

di H. CARTER  –  La storia di Sansone, l’uomo forte consacrato a Dio, contiene un insegnamento utile a tutti. È il racconto di un israelita così forte che poteva portare sulle spalle le porte della città di Gaza, ed anche così debole che fu vinto dalle astuzie di una donna.  Leggendo la sua storia, ci si meraviglia ad un tempo sia della sua forza che della sua debolezza. Quando …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: LA MIA PROTEZIONE SU CHI CONFIDA IN ME

Si rallegreranno tutti quelli che in te confidano; manderanno grida di gioia per sempre. Tu li proteggerai, e quelli che amano il tuo nome si rallegreranno in te. (Salmo 5:11 – Nuova riveduta) Nella versione Riveduta della Bibbia questo verso viene tradotto con “Tu stenderai su loro la tua protezione” . La Bibbia Amplificata dice “metti una copertura su di loro ‘. Quando penso a questa promessa, immagino che il nostro Padre distende …
Leggi Tutto

35-Vance_Havner

di Vance Havner  –  Mentre il tuo servo era occupato qua e là, quell’uomo sparì (1 Re 20:40).  L’uomo in questa storia ricevette un incarico da portare avanti, ma si dimostrò infedele, non perché oziò o perché si addormentò, ma perché era troppo occupato. La pigrizia può essere opera del diavolo, ma lo è anche l’essere tanto occupati se ciò fa si che le cose ci sfuggano di mano …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

IL MINISTERIO CRISTIANO

IL MINISTERIO CRISTIANO

di  Roberto Bracco   -   Introduzione Capitolo 1 - Il Ministerio Spirituale Capitolo 2 - I Ministeri della Chiesa Capitolo 3 - Amministrazione Spirituale dei Doni Capitolo 4 - ...
Leggi Tutto
Chiamata al ministerio della Guarigione Divina

Chiamata al ministerio della Guarigione Divina

  La testimonianza personale di John G. Lake dalla sua chiamata al ministerio della Guarigione Divina sarà, ne siamo certi, di grande benedizione per i visitatori del sito. Il suo ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo fascino; la storia dell’uomo che camminò con Dio e poi ...
Leggi Tutto
L’evangelizzazione comincia nella propria casa

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  -  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù ...
Leggi Tutto
IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto
L'AMORE È BENIGNO

L’AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  -  L' amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   -   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti