Meditazione del giorno: Niente Scuse

warren_wiersbe

di Warren Wiersbe  Leggere il Salmo 39:1-6  –  “Come un muto sono stato in silenzio” (v. 2). Davide era solito scrivere dei canti, dare ordini o gioire nel Signore, ma in questo Salmo per la prima volta se ne sta in silenzio. Perché? Perché Dio lo aveva rimproverato per il peccato che aveva commesso e Davide sapeva bene che discutere con Dio è inutile. A volte quando pecchiamo invece di confessare il nostro misfatto ci mettiamo a discutere, giustificandoci per non essere riusciti a sfuggire alla tentazione. Davide non lo fece, preferì restare in silenzio.

Avendo avuto modo di meditare, qualcosa cominciò ad agitarsi dentro di lui:  “Il mio cuore ardeva dentro di me; mentre meditavo, un fuoco s’è acceso; allora la mia lingua ha parlato. O Signore, fammi conoscere la mia fine e quale sia la misura dei miei giorni. Fa’ ch’io sappia quanto sono fragile. Ecco, tu hai ridotto la mia esistenza alla lunghezza di qualche palmo, la mia durata è come nulla davanti a te; certo, ogni uomo, benché saldo in piedi, non è che vanità” (vv. 3-5). Da questa meditazione Davide ne trasse due insegnamenti.

Il primo riguarda la brevità della vita terrena. Il verso 6 dice, “Certo, l’uomo va e viene come un’ombra; certo, s’affanna per quel ch’è vanità”; Davide dice: “Non so quanto tempo possa durare questa vita. Essa è talmente effimera che già la sola considerazione di ciò dovrebbe essere un monito a non sprecarla peccando.

Il secondo insegnamento che Davide trasse fu quello riguardante la fragilità dell’uomo. “Fa’ ch’io sappia quanto sono fragile” (v. 4). Davide ci sta dicendo: “ciò che conta non è la lunghezza della vita ma la profondità”. Non importa quanto siamo forti noi ma quanto siamo forti in Dio. Ciò che conta è se stiamo investendo le nostre vite in ciò che è eterno.

Non discutere con Dio inventando delle scuse, ma piuttosto vai a Lui e diGli: “Signore, fammi comprendere l’importanza della mia vita”.

La vita è breve, quindi, perché dedicare del tempo prezioso al peccato? Investi la tua vita nelle cose eterne di Dio, ricevendo da Lui cose buone ogni giorno. Quando pecchi, confessa il tuo peccato direttamente a Lui e rimetti tutta la tua vita nelle mani di Dio e alla Sua gloria.

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

EMOZIONI ARTIFICIALI

Qualche tempo fa un amico che guida la musica nella sua chiesa mi ha detto che il suo pastore chiedeva che le loro riunioni di culto fossero più emozionanti. Il dizionario dice che emozionante significa “che causa grande entusiasmo e fervore.” Certamente, nessuna cosa dovrebbe causare maggiore entusiasmo e fervore del fatto di incontrarsi con la chiesa e raccontare ciò che Dio ha fatto per salvarci dalla sua ira …
Leggi Tutto

IL BUON PASTORE

di GEORGE WHITEFIELD  –  Sermone d’addio (L’ultimo sermone predicato a Londra, mercoledì 30 agosto 1769 prima della sua ultima partenza per l’America) “Le mie pecore ascoltano la mia voce, io le conosco ed esse mi seguono; e io do loro la vita eterna e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano” (Giovanni 10:27-28).   – È un detto comune e, io credo, giusto, quello che …
Leggi Tutto

SEGUIRE GESÙ OVUNQUE

Francis W. Dixon  –   «Or avvenne che mentre camminavano per la via, qualcuno gli disse: Io ti seguiterò dovunque tu andrai. E Gesù gli rispose: Le volpi hanno delle tane e gli uccelli del cielo dei nidi, ma il Figliuol dell’uomo non ha dove posare il capo» (Luca 9:57-58).  Le parole sulle quali desidero richiamare la tua particolare attenzione sono queste: «Signore, io ti seguirò dovunque tu andrai» …
Leggi Tutto

PREGARE O REMARE?

di Billy Sunday  –  Billy Sunday era un famoso giocatore di baseball americano. Diede il suo cuore a Cristo e da famoso atleta divenne un famoso predicatore del Vangelo. –  “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno” (Ebrei 13: 8).  –  Soli in un piccolo battello ed esposti a una grande tempesta ci chiediamo: «Dobbiamo pregare o remare?» Viviamo in un mondo nel quale regna il …
Leggi Tutto

10 errori che le persone fanno con l'Oroscopo:

Velocissimo messaggio pensato per farti pensare …di MIKE CAMPAGNA . 1. Lo vedono come una cosa innocua. (Una cosa comune). 2. Non sanno di essere parte di un sistema globale dell’occulto condannato dalla Bibbia. (Deuteronomio 18:10-12) 3. Dimenticano che nessuno conosce il futuro, all’infuori di Dio. (Daniele 2:27-28) 4. Ignorano che gli oroscopi sono creati in modo generalizzato affinché chi legge possa determinare/concludere qualsiasi cosa. 5. Consultandolo dimostrano …
Leggi Tutto

La libertà cristiana

di John MacArthur   – “Fratelli, voi siete stati chiamati a libertà; soltanto non fate della libertà un’occasione per vivere secondo la carne, ma per mezzo dell’amore servite gli uni agli altri”(Gal. 5:13).  Una delle mie gioie come pastore è quella di insegnare alle persone la Parola di Dio e spiegare le sue implicazioni nelle loro vite.  Tra i dubbi che la gente esprime, non figurano domande su se …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

cross-and-fire

APPELLO ALLA PENTECOSTE

di THOMAS BALL BARRATT  (1862-1940) – (Fondatore del Movimento Pentecostale in Norvegia)  -  Sia lodato il Signore! Vi sono molti cristiani, sia tra i ministri del Vangelo e sia tra ...
Leggi Tutto
folla

ABBIAMO BISOGNO DI UN RISVEGLIO DELLA PENTECOSTE

di J. FLOYD WILLIAMS   -  I primi cristiani che fidavano interamente nella potenza dello Spirito Santo videro risultati meravigliosi e furono invincibili. L’idolatria fu frantumata; i templi pagani si ...
Leggi Tutto
SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE. Dodici anni fa un uomo d'affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ...
Leggi Tutto
CRISTIANI INFUOCATI

CRISTIANI INFUOCATI

di Agostino Masdea  -  Ci sono molte figure nella Parola che rappresentano lo Spirito Santo: l’olio, il vento, la colomba, il fuoco. A Pentecoste, due di questi simboli, il fuoco e ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia Foglio, italiani emigrati in America del nord in Pennsylvania, ci ...
Leggi Tutto
IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti