Meditazione del giorno: Prendere in prestito o ereditare?

warren_wiersbe

di Warren Wiersbe  –   “L’empio prende in prestito e non restituisce; ma il giusto ha pietà e dona. Chi è benedetto da Dio erediterà la terra, ma chi è maledetto sarà sterminato”. (Salmo 37:21-22)  –  Sappiamo bene che quando le uscite superano le entrate, tutto comincia ad andare in rovina. Davide probabilmente avrà avuto un’idea simile in testa quando scrisse questo verso. Egli ci descrive due diverse attitudini della nostra vita, quella del dare e quella dell’avere: quanto posso dare? E quanto posso ottenere in cambio?

Non c’è niente di sbagliato nell’avere dei debiti onesti o nel chiedere dei prestiti. Infatti, Gesù stesso, nella parabola delle dieci mine e nella parabola dei talenti, parla del portare i soldi in “banca” ed investirli per riceverne gli interessi. Questi versi dicono, tuttavia, che l’empio vive in funzione degli altri e chiedendo in prestito dagli altri. Essi prendono in prestito la loro gioia e la loro forza, ma al contrario, i credenti sono ereditieri di un’eredità divina. “Chi è benedetto da Dio erediterà la terra” (v. 22). Siamo figli di Dio e siamo nella Sua volontà, per questo Egli ha scritto il nostro nome nel Suo testamento. Gesù Cristo morì sulla croce per attestare il Suo volere. Noi oggi viviamo per quella eredità.

Stai vivendo la tua vita prendendo in prestito la felicità, la saggezza e la gioia altrui? O stai vivendo in virtù di quella eredità divina che deriva dal sacrificio del nostro amato Cristo Gesù? L’empio vive solo pensando a ciò che può ottenere, ma i figli di Dio vivono per donare, condividere e mostrare compassione per gli altri.

Dio ci ha benedetti dandoci in eredità ogni cosa attraverso il sacrificio del Suo Unigenito Figlio. Non importa ciò che stai affrontando oggi, non essere spaventato o allarmato. Egli possiede tutto ciò di cui hai bisogno per vivere una vita felice, santa e vittoriosa. Non vivere di ciò che puoi ottenere in prestito dagli altri, vivi in virtù dell’eredità che Dio ti ha donato.

In Gesù Cristo hai tutto ciò cui necessiti perché Dio Padre ti ha dato un’eredità spirituale che puoi fare tua. Non è possibile dipendere dagli altri per attingere da essi le risorse spirituali perché solo Dio può fornirti le risorse e la forza di cui ha bisogno.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

CASA TUA!

di FILIPPO WILES   –   Quanti sermoni il lettore avrà ascol­tato sulla parola che Gesù rivolse a Zaccheo: «Scendi presto, perché oggi debbo albergare in casa tua».  Credo di non sbagliarmi quando di­co che l’interpretazione data a queste parole è, nella maggioranza dei casi, spirituale, cioè una interpretazione fi­gurativa, essendo la casa  paragonata alla nostra vita. Poche sono le volte quando sono prese alla lettera. Ebbene il messaggio che …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: PUOI RALLEGRARTI, IL TUO NOME È SCRITTO NEL CIELO.

“Tuttavia non vi rallegrate del fatto che gli spiriti vi sono sottoposti, ma rallegratevi piuttosto perché i vostri nomi sono scritti nei cieli»”. In questo passo della Scrittura, Gesù dice ai suoi discepoli di non rallegrarsi perché i demoni sono sottomessi alla loro autorità, ma piuttosto di rallegrarsi perché i loro nomi sono scritti nel libro della vita dell’Agnello. Credo che il punto di ciò che Gesù vuole …
Leggi Tutto

La Religione chi il diavolo ti vuole dare

“E Faraone chiamò Mosè e disse: Andate, servite al Signore; solo le vostre greggi e i vostri armenti saranno fatti restare; le vostre famiglie anche andranno con voi” (Esodo 10:24).  Presentazione Capitolo 1 – Il diavolo non ti impedirà di avere una religione Capitolo 2 –   Una religione nel mondo Capitolo 3 – Una religione vicina al mondo Capitolo 4 – Una religione con gli affetti del mondo Capitolo 5 – Una religione con i beni del mondo Capitolo …
Leggi Tutto

Dai nostri culti

Pastore AGOSTINO MASDEA “Ostacoli nella vita cristiana”  –  Salmo 27  …
Leggi Tutto

I falsi profeti all'opera oggi

  di ROBERT J. WELLS   –  In Matteo 7:15, è scritto: «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono a voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci».  Ci sono solo due vie lungo le quali gli uomini possono viaggiare: la via larga che conduce alla distruzione e la stretta via che conduce alla vita. Questo affermò Gesù Cristo, il vero profeta di Dio, il quale …
Leggi Tutto

DIO PARLA ANCORA

di BILLY GRAHAM  –  I diplomatici pensano che la diversità delle lingue sia il motivo basilare delle incomprensioni internazionali. Noi scopriamo però che le radici delle difficoltà internazionali sono più profonde. Nonostante che i mezzi di comunicazione siano migliori non ci siamo avvicinati maggiormente alla pace. La violazione della legge e le rivoluzioni inondano la terra. Le Nazioni Unite si riuniscono a New York e si comprendono sempre …
Leggi Tutto

CORRIE TEN BOOM E IL RAPIMENTO

“Il mondo è insanabilmente malato e sul punto di morire. Il Medico per eccellenza ha già firmato il certificato di morte, ma ancora c’è molto da fare per i cristiani. Il loro compito è di essere fiumi d’acqua viva, canali di benedizione per coloro che sono ancora nel mondo e possono esserlo, perché sono dei Vincitori. I cristiani sono ambasciatori per Cristo, dei rappresentanti dei cieli per questa generazione …
Leggi Tutto

DALL'ISLAM A CRISTO -

TESTIMONIANZA   –  Mi chiamo RUBEN DAZAR, (il nome è inventato) e sono nato in una città a nord dell’Iran, sotto un nome diverso sono cresciuto in una famiglia musulmana molto fervente. Mio nonno materno era un Ayetoalah, cioè un insegnante dell’islam, ed essendo suo nipote ero ben conosciuto e molto rispettato nella comunità. Nel corso degli anni ho scritto alcuni libri sull’IsIam. Mia madre è stata allevata …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti