Meditazione del giorno: Un luogo in cui stare

di Ray Stedman  –  Essi vagavano nel deserto per vie desolate; non trovavano città dove poter abitare. Soffrivano la fame e la sete, l’anima veniva meno in loro. (Salmo 107:4-5). Leggere tutto il Salmo.  –    Chi sono questo vagabondi? Sono quelli che probabilmente chiameremmo irrequieti. Essi sono coloro che vagano da un luogo all’altro, da un lavoro all’altro o da un matrimonio all’altro, sempre alla ricerca di una risposta alle loro domande. Ce n’è davvero tanta di gente così, sempre alla ricerca di qualcosa che però non trova. Gente che continua a vagare da un posto all’altro, da un’esperienza all’altra tentando di trovare qualcosa che li soddisfi.

Il salmista prosegue dicendo che essi sono alla ricerca di una città in cui sistemarsi. Coloro che vivono in città sono bloccati nello smog, in coda sulla tangenziale, schiacciati dal peso delle tasse e dal crimine. Questa gente si chiede il perché in tanti vogliano vivere in una città; non sarebbe meglio vivere in campagna? Ma la Bibbia dice che Dio ha pianificato che l’uomo debba finire per vivere nelle città. In Ebrei 11:10 è scritto che Abraamo stava cercando una città che avesse delle vere fondamenta e il cui architetto fosse Dio. Perché? Una città è sempre caratterizzata da due qualità: vitalità e sicurezza. La vitalità si crea quando la gente si raduna insieme: la gente compie azioni di vario genere e dal momento in cui occupa uno spazio comune accadono le cose più svariate. Le città però sono anche luoghi di sicurezza. Se stai avendo qualche problema è meglio avere intorno altra gente perché è più facile difendersi in città quando si è in pericolo. La gente descritta in questo verso del Salmo 107 è alla ricerca di ciò che si può trovare in una città: vitalità e sicurezza.

Ci viene anche detto come essi trovano soddisfazione: “Ma nella loro angoscia gridarono al Signore ed egli li liberò dalle loro tribolazioni. Li condusse per la retta via, perché giungessero a una città da abitare” (Salmo 107:6-7). Alcuni di voi hanno avuto questa esperienza. Anche voi eravate erranti, incerti, irrequieti, affamati ed assetati, ma nulla soddisfaceva i vostri bisogni. Dopo averle tentate tutte, finalmente quando avevate ormai toccato il fondo gridaste al Signore nella vostra afflizione. Dopo averlo fatto Lui vi sentì e anche se non subito o istantaneamente ma gradualmente, Egli cominciò a liberarvi; cominciò a guidarvi per la retta via. Dio libera da questa condizione tutti coloro che gridano a Lui, conducendoli sulla retta via. Dopo aver vagabondato tortuosamente ora cominciano a camminare ritti. È questa la via descritta nelle Scritture: è la retta via che conduce alla vita. Dio li conduce fino a fargli trovare una città in cui dimorare e dove trovare vitalità e sicurezza.

Signore, grazie per aver ascoltato il mio grido e per avermi aiutato. Grazie per il tuo amore che mi soccorre nell’irrequietezza e mi guida per la retta via.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

DIFFERENZE TRA BIBBIA E CORANO

CHE COS’È IL CORANO? Il Corano è un complesso di racconti su personaggi biblici e non, compresa una raccolta di insegnamenti morali, legislative e dogmatici insieme. Secondo la tradizione islamica per realizzare quest’opera, ci si doveva affidare alla memoria dei compagni di Maometto. Maometto nacque verso l’anno 580 nella penisola arabica in una regione nota come Hijaz, tra una popolazione che aveva perso l’idea dell’Unico Dio ed era dedita …
Leggi Tutto

La Storia più bella

di A. Masdea  –  Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesú.  (Atti 8:35) i) A tutti piace sentire delle storie: a) Da bambini ascoltavamo i nonni al focolare…b) Poi leggevamo libri…c) C’erano anche  i cantastorie che musicavano delle storie vere.d) Oggi le storie si raccontano con i films, le commedie, il teatro, romanzi… ecc.- Anche Gesù racconta delle …
Leggi Tutto

EGLI NON SAPEVA…

di E.K.Rusthoi  –  “Egli (Sansone), non sapeva che Dio s’era ritirato da lui” (Giudici 16,20).  –  “Or Mosè, quando scese dal monte Sinai – scendendo Mosè aveva in mano le due tavole della testimonianza – non sapeva che la pelle del suo viso era diventata tutta raggiante” (Esodo 34,29). Vorrei attirare la vostra attenzione su questi due versetti biblici che sembrano in aperto contrasto. Il primo è un …
Leggi Tutto

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

LA PAROLA DOLCE (Proverbi 15) …
Leggi Tutto

Siamo Troppo Attaccati alle cose Terrene

di David Wilkerson. Hai notato che si parla davvero poco oggi del cielo o del lasciarci dietro questo mondo? Piuttosto, siamo bombardati di messaggi su come usare la nostra fede per acquisire più cose possibili. “Il prossimo risveglio”, disse un noto dottore, “sarà un risveglio finanziario. Dio riverserà benedizioni finanziarie su tutti i credenti” …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  -  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù ...
Leggi Tutto
L'AMORE È BENIGNO

L’AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  -  L' amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   -   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa ...
Leggi Tutto
LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

di JIM CYMBALA  -  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così ...
Leggi Tutto
La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

La Maddalena ai piedi di Gesù – Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E' stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela ...
Leggi Tutto
Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Se c’era un uomo che apparentemente sembrava irrecuperabile, Kirk Martin è la personificazione di quell’uomo. Pieno di violenza e di odio - dopo aver fatto un patto con il diavolo ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

di Jim Cymbala  -   Paolo disse a Timoteo, che allora era pastore ad Efeso: "Fai l'opera di evangelista e adempi interamente il tuo ministero” (2Timoteo 4:5).   Dobbiamo ricordare che il motivo ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti