Meditazione del giorno: PROSEGUIRE CON DIO

HDheadCircledi HOMER DUNCAN  –  Cristiano è colui che possiede Cristo. Non si è tali per il fatto di essere membri di una chiesa o di qualche altra società religiosa. Il seguire Cristo e il cercare di vivere come Lui non è ciò che rende uno figlio di Dio.  Un cristiano è figlio di Dio perché è nato nella Sua famiglia; è una persona i cui peccati sono stati perdonati dall’amore di Cristo, che ha accettato Cristo. Egli è rivestito della perfetta giustizia di Dio. L’essere credente è la cosa più meravigliosa del mondo, ma non costituisce fine a se stessa. C’è invece un altro fine da raggiungere. Dopo essere stati giustificati per fede, dobbiamo vivere per fede. Il momento in cui entriamo a far parte della famiglia di Dio, siamo dei bambini in Cristo, ma non dobbiamo rimanere tali, dobbiamo invece crescere nella grazia e nella conoscenza di Cristo. Il grande scopo di Dio nel redimerci non è soltanto quello di salvarci dall’inferno e di prenderci nel cielo quando moriremo, ma quello di renderci conformi all’immagine del Suo Figliuolo. Non dobbiamo essere cristiani soltanto di parola, ma dobbiamo essere dei veri discepoli di Cristo.

Non dobbiamo soltanto andare a Dio, ma anche proseguire con Lui. Il segreto di una vita cristiana felice e vittoriosa è quello di permettere che Cristo viva in noi e manifesti la Sua vita per mezzo di noi. Dobbiamo imparare ad appropriarci delle ricchezze e delle risorse di Cristo. Se proseguiamo con Dio dobbiamo imparare a vivere secondo certi principi fondamentali rivelatici dalla Parola di Dio. Questo opuscolo ci presenta alcuni di questi principi basilari.

Se vogliamo vivere con successo una vita cristiana, sono necessarie due cose. Dobbiamo non solo essere in Cristo ma anche essere strettamente uniti a Lui. Possiamo illustrare questa verità con l’esempio della radio. Perché una radio possa parlare bene, dobbiamo inserire la spina e regolare il tono. Una radio è inutile e senza valore fin quando non sia messa in contatto con una fonte di energia. Noi siamo morti nei falli e nei peccati fin quando non siamo messi in contatto con Dio attraverso la nuova nascita.

Ma non basta inserire la spina perché una radio funzioni: è anche necessario regolarne il tono. Se questo non viene fatto l’aria si riempirà di confusi rumori.

La vita di molti cristiani che sono nati di nuovo è piena di rumori confusi perché essi non sono in armonia con Dio.

L’apostolo Paolo parla delle ininvestigabili ricchezze di Cristo. In questa vita non potremo mai comprendere pienamente la grandezza della salvezza di Dio. Nel momento in cui abbiamo ricevuto Gesù Cristo come nostro Salvatore e Signore, Dio ha fatto per noi molto più di quanto noi saremmo capaci di scoprire. In seguito alla salvezza si verificano due fatti molto importanti per noi. Noi siamo posti in Cristo ed Egli in noi.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Dai nostri culti  - Predicazione 8 Maggio 2016

Pastore Agostino Masdea: OGNI IDOLO CADRA’ DAVANTI A DIO. (1 Samuele 5) …
Leggi Tutto

La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E’ stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela e salva chiunque lo cerchi. E’ stata una fiaccola accesa dell’Evangelo portando la luce negli ambienti intellettuali e di spettacolo della capitale. Leggete la sua testimonianza. (A.M.) Ventenne viene scelta dal regista Ferdinando Maria Poggioli nel ruolo di …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io posso fare per te più di quanto tu possa immaginare.

Or a colui che può, secondo la potenza che opera in noi, fare smisuratamente al di là di quanto chiediamo o pensiamo, a lui sia la gloria nella chiesa in Cristo Gesù per tutte le generazioni, nei secoli dei secoli. Amen. (Efesini 3:20-21)  –  Dopo aver letto questa promessa, prova per un attimo ad immaginare la più grande, impensabile cosa, per la tua vita. Non importa quanto grande …
Leggi Tutto

DAI NOSTRI CULTI

PASTORE AGOSTINO MASDEA: LA SOFFERENZA NEL CREDENTE  –  Sermone Domenica 7 Aprile 2013 [mp3player width=500 height=20 config=fmp_jw_widget_config.xml file=http://www.chiesadiroma.it/wp-content/uploads/2013/04/La-sofferenza.mp3] …
Leggi Tutto

La Religione chi il diavolo ti vuole dare

“E Faraone chiamò Mosè e disse: Andate, servite al Signore; solo le vostre greggi e i vostri armenti saranno fatti restare; le vostre famiglie anche andranno con voi” (Esodo 10:24).  Presentazione Capitolo 1 – Il diavolo non ti impedirà di avere una religione Capitolo 2 –   Una religione nel mondo Capitolo 3 – Una religione vicina al mondo Capitolo 4 – Una religione con gli affetti del mondo Capitolo 5 – Una religione con i beni del mondo Capitolo …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: LA GRANDEZZA DEL VANGELO

di CORRIE TEN BOOM   –  Molto spesso, l’infelicità nella vita cristiana è causata dalla mancanza di comprensione della grandezza del Vangelo.   Il Vangelo non è un qualcosa di circoscritto, ma comprende la vita intera, la storia intera e tutto il mondo. Parte a raccontare dalla creazione per arrivare al giudizio finale e comprende tutto ciò che vi è in questo intermezzo. È una visione completa della …
Leggi Tutto

Pace e Sicurezza

Un messaggio profetico di David Wilkerson –  “Quando diranno: «Pace e sicurezza», allora una rovina improvvisa verrà loro addosso, come le doglie alla donna incinta; e non scamperanno. Ma voi, fratelli, non siete nelle tenebre, così che quel giorno abbia a sorprendervi come un ladro” (1 Tess. 5:3 – 4). Proprio in questo momento il mondo è in subbuglio e la gente si chiede: “Stiamo vedendo il ripetersi …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti