Meditazione del giorno: La rotta migliore

RICHARD W. DEHAAN  –  “Perciò anche quelli che soffrono secondo la volontà di Dio, raccomandino le anime loro al fedel Creatore, facendo il bene”. 1 Pietro 4:19  –  Quando saliamo in un aereo, ci mettiamo nelle mani del capitano e dei suoi uomini, fiduciosi di avere un volo sicuro e comodo. Il pilota poco prima ha ricevuto le previsioni metereologiche. Inoltre i nostri jet sono forniti di apparecchi radar che possono in anticipo esaminare il cielo; e quando si prevedono forti sbalzi di pressione, si può modificare la rotta. Quantunque noi non sappiamo ciò che ci sta davanti, come passeggeri ce la prendiamo comoda e riponiamo tutta la nostra fiducia nell’equipaggio dell’aereo e negli impianti tecnici.

Recentemente, dopo un tratto di volo piano, ebbi la sensazione che l’aereo improvvisamente salisse più alto. Guardai avanti e vidi delle nuvole alla stessa altezza del nostro volo. Alcune di esse, le cui punte sembravano come orlate di cristalli di ghiaccio, erano sospese a più di 10.000 metri. Costatai che volavamo direttamente contro di esse e mi meravigliai che il pilota non le scansasse. Ma presto scoprii
il motivo. Il leggero fluttuare delle nuvole era di breve spessore e più facile attraversarlo che se il pilota avesse fatto l’ampia deviazione. Per far questa avrebbe impiegato molto più tempo. Il pilota sapeva quel che faceva!

Cosi è anche per noi cristiani. Noi non sappiamo ciò che il futuro ci riserva. Possiamo supporre, far congetture, metterci in apprensione, prevedere (e troppo spesso in maniera sbagliata); ma dovremmo restare tranquilli mediante la fiducia nel Signore, che dirigerà bene la nostra rotta attraverso tutte le tempeste della vita. Noi dovremmo lasciargli la guida del nostro viaggio, nella fiducia che Egli ci porterà in sicurezza nella traversata, anche se il percorso si farà agitato.

Insieme con Giobbe riconosciamo: “Ma la via ch’io batto ei la sa; se mi mettesse alla prova, ne uscirei come l’oro, (Giobbe 23:10). Con questa fiducia possiamo aver pace con qualunque “tempo”.

 

Pesanti nubi sono intorno a me, io non vedo più nulla. Ma anche se il buio è così denso, Dio mi porterà oltre!  (Anonimo)

Rifletti: Riponi fiducia nel tuo Pilota. Pensa: Far la volontà di Dio è più importante che lavorare per Lui.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

FAVORITI NELL'AMATO SUO FIGLIO.

Efesini 1:6  –   i.  –  A volte ci capita di avere l’imbarazzo della scelta. E’ come se trovandoci davanti  ad uno scrigno pieno di perle o pietre preziose dovessimo sceglierne una tra le tante….!  La lettera agli Efesini è come quello scrigno: solo in questi primi sei versi dobbiamo fare uno sforzo per scegliere una delle tante perle che contiene;  scegliamo il verso sei, e in particolare le parole: favoriti …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Il mio amore per te durerà per sempre

Da tempi lontani il SIGNORE mi è apparso. “Sì, io ti amo di un amore eterno; perciò ti prolungo la mia bontà. Geremia 31:3 Che cosa significa che Dio ci ama con un amore eterno? Un mio caro amico una volta mi disse che essere amato di un amore eterno significa che non c’è mai stato un momento in tutta l’eternità in cui non sono stato amato. Ero …
Leggi Tutto

Leonard Ravenhill

VIDEO –   “Siamo disposti a bere dalla Sua coppa?”   –   Un altro sermone di Leonard Ravenhill che tratta di un tema fondamentale specialmente in questi giorni di caos e corruzione nella Chiesa, il risveglio! Tutti lo vogliono, ma nessuno prega per averlo, tutti ne parlano ma nessuno lo vuole, per avere un risveglio bisogna pagare un prezzo tremendo, un prezzo che lo stesso Gesù ha …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Gesù non si vergogna di essere tuo fratello.

Infatti colui che santifica e quelli che sono santificati provengono tutti da uno; per questo motivo egli non si vergogna di chiamarli fratelli. Ebrei 2:11 Mio fratello ha tre anni più di me. Mentre crescevamo, ha sempre spianato il sentiero davanti a me, in ogni circostanza… a scuola, con i nostri genitori, al lavoro, con gli amici, e anche con le ragazze. Anche se siamo passati attraverso tutte …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: IO NON TI ABBANDONERO’ PERCHE’ SONO FELICE CHE TU MI APPARTIENGA

Poiché l’Eterno non abbandonerà il suo popolo, per amore del suo grande nome, perché è piaciuto all’Eterno di farvi il suo popolo. (1 Samuele 12:22) Molte persone vivono nella continua paura che possano essere abbandonati in qualsiasi momento. Alcuni si sentono in questo modo perché sono stati delusi in passato, mentre altri semplicemente non vivono con un profondo senso di appartenenza a qualcosa o a qualcuno. Amo questa …
Leggi Tutto

L’AMORE DI DIO È LIMITATO AGLI ELETTI?

Rispondere alla sfida calvinista sul Vangelo.   Tra i difensori evangelici contemporanei della redenzione limitata spiccano, più di tutti, R.C. Sproul e John Piper. Sproul, nato nel 1939, è stato un influente apologeta evangelico e teologo riformato per la maggior parte della seconda metà del ventesimo secolo. Dalla sua sede di Ligonier Ministries è intervenuto a trasmissioni radiofoniche, ha viaggiato per parlare a numerose conferenze apologetiche e teologiche, e …
Leggi Tutto

SOPPORTATEVI

di  ROBERTO BRACCO   –   Sopportatevi gli uni gli altri e perdonatevi a vicenda, se uno ha di che dolersi di un altro. Come il Signore vi ha perdonati, così fate anche voi.   (Colossesi 3:13)    –      La legge dell’amore c’insegna a sopportarci vicendevolmente. Quest’insegnamento rappresenta anche una rivelazione della personalità umana: della nostra personalità e della personalità degli altri.   Dobbiamo sopportarci, quindi abbiamo …
Leggi Tutto

RIVOLUZIONE D’EQUILIBRIO

di GEORGE VERWER – L’equilibrio spirituale è qualcosa che deve essere reale per ognuno di noi. Se uno ne comprende solo superficialmente i principi, allora egli ben presto troverà che essi non saranno in grado di sostenere il confronto col mondo secolare. È una mia profonda convinzione che il discepolato non è solo per operai a tempo pieno. Il discepolato è per ogni credente. Il discepolato non è …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti