MEDITAZIONE DEL GIORNO: DIFFERENZA TRA EVANGELIZZAZIONE E RISVEGLIO

DUNCAN

di DUNCAN CAMPBELL  –  La differenza tra Evangelizzazione di successo (e uso la parola ‘successo’) e il Risveglio è questa: nell’Evangelizzazione, in due, tre, dieci, venti, ed eventualmente in cento fanno confessione di Gesù Cristo, e alla fine dell’anno ringraziamo Dio se la metà di loro ci sono ancora. Ma la comunità non viene toccata. Le taverne rimangono gremite, le danze (le discoteche n.d.t.), le sale da ballo affollate.  Il teatro e le sale cinematografiche sono frequentate da migliaia. Non vi è alcun cambiamento nella comunità!

Ma nel Risveglio, quando lo Spirito Santo di Dio viene, quando il vento del cielo soffia, improvvisamente la comunità diventa cosciente di Dio! Una realizzazione di Dio si impadronisce dei giovani, delle persone di mezza età e degli anziani. In modo che, come avvenne nel Risveglio delle Ebridi, il 75 per cento di coloro che furono salvati una sera, lo furono prima di avvicinarsi ad una riunione!

“Il timore del Signore è il principio della sapienza” (Salmo 111:10). E’ qui che vediamo la differenza tra l’evangelizzazione e il risveglio.  Ed è per questo io dico che la nostra unica speranza non è nelle “crociate”. Grazie a Dio per tutto ciò che è stato fatto! Grazie a Dio per tutto ciò che è stato fatto attraverso le missioni! Io rappresento una missione in Scozia. Abbiamo anche operai  in Canada, e ringraziamo Dio per tutto ciò che si compie attraverso gli sforzi dei ministri e degli evangelisti e degli operai cristiani, portando chi qua e chi là la conoscenza della salvezza in Gesù. Ma il nostro supremo bisogno e l’unica risposta al problema con il quale oggi la Chiesa cristiana si confronta è solo una potente visitazione da parte di Dio!

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Promessa per oggi: IO NON TI ABBANDONERO’ PERCHE’ SONO FELICE CHE TU MI APPARTIENGA

Poiché l’Eterno non abbandonerà il suo popolo, per amore del suo grande nome, perché è piaciuto all’Eterno di farvi il suo popolo. (1 Samuele 12:22) Molte persone vivono nella continua paura che possano essere abbandonati in qualsiasi momento. Alcuni si sentono in questo modo perché sono stati delusi in passato, mentre altri semplicemente non vivono con un profondo senso di appartenenza a qualcosa o a qualcuno. Amo questa …
Leggi Tutto

IL CULTO

di Roberto Bracco –  “Onore reso a Dio”. Per il cristiano è anche mezzo per realizzare comunione con Dio; quindi possibilità di offrire a Dio, ricevere da Dio. Comunemente con questo nome si definiscono le riunioni che uniscono i fedeli per la celebrazione liturgica: preghiera, canto, predicazione… In queste riunioni i fedeli vogliono offrire lode a Dio, esprimere amore, gratitudine e aspettano le benedizioni della presenza di Dio …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: La mia Parola non tornerà a me a vuoto.

Come infatti la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza avere annaffiato la terra, senza averla fecondata e fatta germogliare, in modo da dare il seme al seminatore e pane da mangiare, 11 così sarà la mia parola, uscita dalla mia bocca: essa non ritornerà a me a vuoto, senza avere compiuto ciò che desidero e realizzato pienamente ciò per cui l’ho mandata. (Isaia 55:10-11) …
Leggi Tutto

L’AMORE PERFETTO CACCIA VIA LA PAURA.

di FILIPPO WILES  –  «Perché avete paura, o gente di poca fede?» In un mare burrascoso ove le onde infuriate dal vento coprivano la barca, sembra una domanda ingiusta ed illogica. Che altro potevano fare quegli uomini terrorizzati se non gridare? Eppure Colui che domanda non provoca inutilmente perché Egli è amore. Come i discepoli, così tutte le persone, compresi i credenti, talvolta sono schiavi della paura. C’è …
Leggi Tutto

QUANDO DIO DISFA' IL TUO NIDO

di  Rex Humbard –  “Come un’aquila incita la sua nidiata, si libra sopra i suoi piccoli, spiega le sue ali, li prende e li porta sulle sue penne, l’Eterno lo guidò da solo, e non c’era con lui alcun dio straniero” (Deut. 32:11,12). E’ facile avere fede quando tutto procede tranquillamente, ma cosa succede quando la strada comincia a farsi difficile? Proprio in questo momento può darsi che …
Leggi Tutto

cross-and-fire

di THOMAS BALL BARRATT  (1862-1940) – (Fondatore del Movimento Pentecostale in Norvegia)  –  Sia lodato il Signore! Vi sono molti cristiani, sia tra i ministri del Vangelo e sia tra i laici, che pregano per il risveglio ed attendono. Essi hanno già udito il suono di molte acque. Il risveglio sta per venire, il risveglio sta per venire! Alleluia! Quando sarà venuto, molti di coloro che hanno pregato …
Leggi Tutto

Roberto Bracco

 “Dio ti offre più di quanto ti chiede” – 1 Pietro 1:19-20″ …siete stati riscattati dal vano modo di vivere tramandatovi dai vostri padri, ma con il prezioso sangue di Cristo, come quello di un agnello senza difetto né macchia.  Già designato prima della fondazione del mondo, egli è stato manifestato negli ultimi tempi per voi; …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti