Meditazione del Giorno: Il rinnovamento della nostra mente.

oswaldchambers-2di OSWALD CHAMBERS  –  « .. .e facciamo prigione ogni pensiero, traendolo all’ubbidienza di Cristo » 2 Corinzi 10:5    –   Ed ecco un altro aspetto della strenua lotta per la santificazione. Ogni pensiero, ogni progetto va sottoposto a Cristo. Quanti cristiani oggi credono di lavorare per Cristo e sono invece guidati dai loro naturali impulsi. Nella vita del Signore Gesù, ogni cosa era sottomessa alla volontà del Padre; non vi era nulla che provenisse dalla Sua volontà distinta da quella del Padre. «II Figlio non può fare nulla da solo». Noi invece, cosa facciamo? Sotto l’influenza di una viva impressione provata per una esperienza religiosa, ci mettiamo subito all’opera, entriamo subito in azione, senza sottomettere i progetti e le idee alla disciplina di Cristo.
Oggi si dà troppa importanza al lavoro pratico e si criticano severamente quei credenti che attendono, per agire, di aver sottoposto ogni azione alla volontà di Dio. Il vero entusiasmo va fondato sull’obbedienza a Lui e non sulle proprie inclinazioni che per la loro natura sono limitate e indisciplinate. E’ inconcepibile che dei cristiani debbano agire così.
Siamo facilmente portati a dimenticare che, se dobbiamo la nostra salvezza a Gesù Cristo, è Lui che trasforma tutta la nostra vita; questo significa che dobbiamo arrivare a concepire ogni cosa. Dio, Satana, il mondo, il peccato, dal punto di vista di Cristo, in un completo rinnovamento della nostra mente.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IO SO CHE IL MIO REDENTORE VIVE

di Agostino Masdea   –   Ma io so che il mio Redentore, vive e che alla fine si leverà sulla terra. Dopo che questa mia pelle sarà distrutta, nella mia carne vedrò Dio. Lo vedrò io stesso; i miei occhi lo contempleranno, e non un altro. Il mio cuore si strugge dentro di me. (Giobbe 19:25-27) – Giobbe, un uomo provato, in estrema difficoltà, prigioniero della sofferenza. a. – Il libro di Giobbe …
Leggi Tutto

CHIESI A DIO

Chiesi a Dio la forza Per compiere qualcosa; fui reso debole per ubbidire umilmente. Chiesi a Dio la salute per fare cose maggiori; ricevetti infermità per fare cose migliori. Chiesi la ricchezza per diventare felice; Ricevetti povertà per acquistare sapienza. Chiesi la potenza per essere onorato dagli uomini; Ricevetti debolezza per riconoscere la mia dipendenza da Dio. Chiesi ogni cosa per godere la vita; ricevetti la vita per …
Leggi Tutto

INSEGNATI AD AMARCI

Quanto all’amore fraterno non avete bisogno che io ve ne scriva, giacché voi stessi avete imparato da Dio ad amarvi gli uni gli altri. (1°Tessalonicesi 4:9)    –   Amati fratelli, pace, vera pace! Vi supplico di ascoltare le parole che escono dal cuore di un vecchio fratello, conservo con voi nel ministero cristiano. Parole che esprimono un’esortazione: – “Apriamoci totalmente all’opera dello Spirito Santo che vuole spandere generosamente l’amore …
Leggi Tutto

1900: Esperienze pentecostali nella scuola biblica di TOPEKA

Nell’autunno del 1900 fu inaugurata una Scuola Biblica a Topeka, Kansas. Quaranta studenti si riunirono col solo scopo di studiare la Parola di Dio e nessun libro di testo era usato all’infuori della Bibbia. Tra i vari soggetti biblici che erano oggetto di studio e meditazione, c’era quello del Battesimo nello Spirito Santo. Gli studenti ebbero il tempo necessario per una esauriente ricerca nelle Scritture e, quando furono …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Ho iniziato in te un'opera buona e la porterò a compimento.

Essendo convinto di questo, che colui che ha cominciato un’ opera buona in voi, la porterà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù. (Filippesi 1:6) Prima della fondazione del mondo, Dio ha stabilito un piano dinamico. Lui ha visto me e te, e ha pianificato che noi, tramite il suo Figlio Gesù Cristo nascessimo nella sua famiglia. (Efesini 1: 3-6) Fu  il suo grande amore per noi che lo spinse …
Leggi Tutto

LA TEOLOGIA DELLA GRAZIA

Un sermone di Roberto Bracco che evidenzia la semplicità dell’Evangelo e l’universalità della salvezza. Ottimo messaggio di evangelizzazione …
Leggi Tutto

CULTI FREQUENTI E VIVI

–   di Roberto Bracco.   –    È triste la vita di quei fedeli i quali, a causa di circostanze particolari, sono costretti a vivere soli, lontani da altri fedeli, privi del conforto che si riceve nella comunione fraterna e nella celebrazione dei culti. Molto più triste, però, è la vita di quei fedeli che pure non essendo soli, vivono come se lo fossero. Mi riferisco qui a coloro che trascurano …
Leggi Tutto

UNA PROMESSA PER OGGI: "HO PREPARATO COSE STUPENDE PER COLORO CHE MI AMANO"

1 Corinzi 2: 9 – Ma come sta scritto: “Le cose che occhio non ha visto e che orecchio non ha udito e che non sono salite in cuor d’ uomo, sono quelle che Dio ha preparato per quelli che lo amano”. Quando mia moglie ed io ospitiamo una festa di compleanno o un evento speciale per i nostri cari, un prepariamo e pianifichiamo prima un sacco di …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti