Meditazione del Giorno: Il rinnovamento della nostra mente.

oswaldchambers-2di OSWALD CHAMBERS  –  « .. .e facciamo prigione ogni pensiero, traendolo all’ubbidienza di Cristo » 2 Corinzi 10:5    –   Ed ecco un altro aspetto della strenua lotta per la santificazione. Ogni pensiero, ogni progetto va sottoposto a Cristo. Quanti cristiani oggi credono di lavorare per Cristo e sono invece guidati dai loro naturali impulsi. Nella vita del Signore Gesù, ogni cosa era sottomessa alla volontà del Padre; non vi era nulla che provenisse dalla Sua volontà distinta da quella del Padre. «II Figlio non può fare nulla da solo». Noi invece, cosa facciamo? Sotto l’influenza di una viva impressione provata per una esperienza religiosa, ci mettiamo subito all’opera, entriamo subito in azione, senza sottomettere i progetti e le idee alla disciplina di Cristo.
Oggi si dà troppa importanza al lavoro pratico e si criticano severamente quei credenti che attendono, per agire, di aver sottoposto ogni azione alla volontà di Dio. Il vero entusiasmo va fondato sull’obbedienza a Lui e non sulle proprie inclinazioni che per la loro natura sono limitate e indisciplinate. E’ inconcepibile che dei cristiani debbano agire così.
Siamo facilmente portati a dimenticare che, se dobbiamo la nostra salvezza a Gesù Cristo, è Lui che trasforma tutta la nostra vita; questo significa che dobbiamo arrivare a concepire ogni cosa. Dio, Satana, il mondo, il peccato, dal punto di vista di Cristo, in un completo rinnovamento della nostra mente.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

ABBIAMO TROVATO IL MESSIA   -  UN EBREO INCONTRA GESÙ

P. GHENNASSIA  –  Cari fratelli, nell’Evangelo di Giovanni si legge questo passo: «Abbiamo trovato il Messia» (Giovanni 1:41). Con queste parole Andrea annuncia con gioia a suo fratello Simon Pietro la meravigliosa notizia. Ed è con non meno gioia che anche noi, mia moglie ed io, vogliamo dirvi: «Abbiamo infine trovato il Messia», perché, israeliti tutti e due e per di più molto religiosi e praticanti, eravamo di …
Leggi Tutto

ONORIAMO IL SIGNORE

di Agostino Masdea  –  Malachia – Capitolo 1   –   Malachia significa “angelo” “messaggero”. Probabilmente questo non era il suo vero nome, ma questo era sicuramente il suo compito. Egli era “il messaggero di Dio”. Visse in un periodo particolare: il tempio era stato ricostruito (siamo al tempo di Zaccaria e Aggeo), c’era stato un tempo di risveglio, ma ora  il popolo d’Israele viveva un periodo di crisi spirituale. Crisi …
Leggi Tutto

CULTI FREQUENTI E VIVI

–   di Roberto Bracco.   –    È triste la vita di quei fedeli i quali, a causa di circostanze particolari, sono costretti a vivere soli, lontani da altri fedeli, privi del conforto che si riceve nella comunione fraterna e nella celebrazione dei culti. Molto più triste, però, è la vita di quei fedeli che pure non essendo soli, vivono come se lo fossero. Mi riferisco qui a coloro che trascurano …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: LA GRANDEZZA DEL VANGELO

di CORRIE TEN BOOM   –  Molto spesso, l’infelicità nella vita cristiana è causata dalla mancanza di comprensione della grandezza del Vangelo.   Il Vangelo non è un qualcosa di circoscritto, ma comprende la vita intera, la storia intera e tutto il mondo. Parte a raccontare dalla creazione per arrivare al giudizio finale e comprende tutto ciò che vi è in questo intermezzo. È una visione completa della …
Leggi Tutto

Dai nostri culti  - Predicazione 8 Maggio 2016

Pastore Agostino Masdea: OGNI IDOLO CADRA’ DAVANTI A DIO. (1 Samuele 5) …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: UN GIORNO VEDRAI IL MIO VOLTO E PORTERAI IL MIO NOME SULLA TUA FRONTE

…essi vedranno la sua faccia e porteranno il suo nome sulla loro fronte. Apocalisse 22:4  –   Il libro della Genesi comincia con il nostro Dio e Padre che crea i cieli e la terra e tutto ciò che essa contiene. Nel libro dell’Apocalisse, la Bibbia si conclude con la promessa che un giorno vedremo Dio faccia a faccia e il Suo nome sarà scritto sulle nostre fronti. E questa è …
Leggi Tutto

ULTIMO VIDEO DAL CENTRO BENIAMINO - ANGOLA

Il lavoro missionario nel centro Beniamino AMEN, a Funda, in Angola va avanti. Questo è l’ultimo video che la sorella Lidia, direttrice del centro, ha postato su Facebook …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: HOW GREAT THOU ART  -  (Grande sei Tu)

In origine questo famoso inno era una poesia. Composta da un predicatore svedese di nome  Carl Boberg, aveva per titolo  “O Store Gud  (O grande Dio)” e fu  pubblicata nel 1886.  Quando  Carl Boberg scrisse questa poesia mai avrebbe pensato che sarebbe diventato un inno.  Alcuni anni dopo, Boberg partecipando  a una riunione rimase sorpreso nel  sentire la sua poesia cantata sulle note di una vecchia melodia svedese …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti