Meditazione del Giorno: Il rinnovamento della nostra mente.

oswaldchambers-2di OSWALD CHAMBERS  –  « .. .e facciamo prigione ogni pensiero, traendolo all’ubbidienza di Cristo » 2 Corinzi 10:5    –   Ed ecco un altro aspetto della strenua lotta per la santificazione. Ogni pensiero, ogni progetto va sottoposto a Cristo. Quanti cristiani oggi credono di lavorare per Cristo e sono invece guidati dai loro naturali impulsi. Nella vita del Signore Gesù, ogni cosa era sottomessa alla volontà del Padre; non vi era nulla che provenisse dalla Sua volontà distinta da quella del Padre. «II Figlio non può fare nulla da solo». Noi invece, cosa facciamo? Sotto l’influenza di una viva impressione provata per una esperienza religiosa, ci mettiamo subito all’opera, entriamo subito in azione, senza sottomettere i progetti e le idee alla disciplina di Cristo.
Oggi si dà troppa importanza al lavoro pratico e si criticano severamente quei credenti che attendono, per agire, di aver sottoposto ogni azione alla volontà di Dio. Il vero entusiasmo va fondato sull’obbedienza a Lui e non sulle proprie inclinazioni che per la loro natura sono limitate e indisciplinate. E’ inconcepibile che dei cristiani debbano agire così.
Siamo facilmente portati a dimenticare che, se dobbiamo la nostra salvezza a Gesù Cristo, è Lui che trasforma tutta la nostra vita; questo significa che dobbiamo arrivare a concepire ogni cosa. Dio, Satana, il mondo, il peccato, dal punto di vista di Cristo, in un completo rinnovamento della nostra mente.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

VIDEO BATTESIMI 14 OTTOBRE 2012

Alcuni momenti del culto del 14 OTTOBRE, durante il quale 10 giovani sono scesi nelle acque del battesimo. (Video amatoriale e audio da telecamera))   …
Leggi Tutto

IL FUTURO DI ISRAELE

Sebbene questo articolo sia stato pubblicato 12 anni fa dalla rivista “Ethos”, alla luce degli ultimi avvenimenti in Israele, il soggetto trattato è attuale più che mai .   di Siegfried Schlieter  –  Tentativo di analisi di testi profetici e affermazioni politiche del presente.  Gli avvenimenti in e intorno ad Israele suscitano la domanda: Israele, così come lo conosciamo e lo vediamo agire oggi, è identificabile con l’Israele descritto …
Leggi Tutto

L'ORGOGLIO, IL GRANDE PECCATO

di C.S. Lewis   Tratto dal libro: Mere Christianity. Che posto occupa l’orgoglio nella nostra vita? Sappiamo che è il peccato più subdolo, spesso mascherato sotto forma di umiltà! É indispensabile che il cristiano autentico esamini se stesso e riconosca le proprie lacune prima di poter progredire nella conoscenza di Dio e arrivare ad essere utile agli altri. Riconoscere l’errore in noi stessi spalanca tutte le porte a Dio, che …
Leggi Tutto

IL VERO AMORE ASPETTA

True love waits         7 BUGIE SULL’AMORE   –    Prendiamo in esame sette bugie sull’amore e scopriremo la verità sul vero amore.   BUGIA N. 1: Il sesso crea fiducia! Una ragazza ci ha scritto la lettera seguente: «Sono alla continua ricerca d’amore. Ma l’unica forma di amore che conosco è quella fisica, il sesso. Nella mia vita sono già andata a letto con   …
Leggi Tutto

CROCIFISSI CON CRISTO

di George D. Watson  –  La Bibbia mette spesso in rilievo l’infinita debolezza morale degli uomini. Perfino gli uomini migliori e validi strumenti della provvidenza di Dio vengono a volta presentati nella Scrittura come esseri deboli e soggetti al peccato: Abramo disse di essere »polvere e cenere«; Isaia disse che noi periamo come una foglia; Giobbe a momenti aveva orrore di se stesso e lo stesso Apostolo Paolo …
Leggi Tutto

IL POTENTE MI HA FATTO GRANDI COSE

di Agostino Masdea   –   E Maria disse: »L’anima mia magnifica il Signore, e lo spirito mio esulta in Dio, mio Salvatore, perché egli ha avuto riguardo alla bassezza della sua serva, poiché ecco d’ora in poi tutte le generazioni mi proclameranno beata, perché il Potente mi ha fatto cose grandi, e Santo è il suo nome! (Luca 1: 46-49) Sono parole meravigliose. Se queste parole non fossero state riportate mancherebbe alla …
Leggi Tutto

...MA DAVIDE SI FORTIFICO' NELL'ETERNO.

1 Samuele 30: 6  –  È una cosa che si comprende all’istante, fortificarsi o farsi coraggio, è un’arte delle più importanti e maggiormente utili. Ma, perché?Perché un uomo scoraggiato è un essere indebolito e vinto. Egli è anche, ed è bene dirlo, un uomo pressocché inutile. Quanta gente è fallita nella vita, non per­ché mancava di capacità, ma perché non ha avuto coraggio sufficiente. Questa, per esempio, è …
Leggi Tutto

GIUSTO IN TEMPO!

di OSWALD J. SMITH  –  Al principio del mio ministerio, ebbi una esperienza che mi fece rendere conto, in una maniera come non mi era mai accaduto prima, della serietà della mia chiamata. Accadde all’improvviso e posso ancora ricordare la chiamata telefonica che mi fece alzare dalla mia indifferenza e correre al capezzale di uno dei miei parrocchiani. – Potreste venire a vedere una donna inferma? – E’’ …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti