Meditazione del giorno: Affrontare i nemici

–   di Warren Wiersbe  –  leggi Salmo 21:8-13  –   Non ci piace avere dei nemici, né tanto meno vogliamo averne, ma a volte, averne o meno, non dipende da noi. Si può conoscere una persona sia dagli amici che dai nemici che ha o si crea. No, non possiamo evitare di farci dei nemici, ma possiamo invece fare qualcosa nel modo in cui li affrontiamo. Ed è proprio questo ciò di cui Davide parla in questo Salmo. In che modo affronti i tuoi nemici? Paolo dice, “Del resto, tutti quelli che vogliono vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati“ (II Tim. 3:12). Molte persone sono nemiche della croce di Cristo, di conseguenza, se noi crediamo nel sacrificio della croce, i nemici del nostro Signore e Salvatore diventeranno nostri nemici.

Davide ci fornisce dei consigli importanti per affrontare i nostri nemici. Primo, lasciamo che la mano di Dio operi: non facciamo nulla di mano nostra, “la tua mano raggiungerà tutti i tuoi nemici: la tua destra colpirà quelli che ti odiano” (v.8). Dopo, lascia che non sia il tuo sdegno a bruciare, ma quello di Dio, “Tu li metterai come in una fornace ardente, quando apparirai; il Signore, nel suo sdegno, li inabisserà, e il fuoco li divorerà” (v.9). Si può essere giustamente adirati, giustamente indignati e in merito Paolo scrive, “Adiratevi e non peccate” (Efesini 4:26). il Signore si adirò in due occasioni quando dovette pulire il tempio. Lascia che ad ardere sia l’ira di Dio, non la tua.

Secondo, lascia che sia Dio a lanciare le Sue frecce. “poiché tu farai loro voltare le spalle, con il tuo arco mirerai diritto alla loro faccia” (v.12). La mano di Dio opererà per te e farà tutto questo per la Sua gloria. “Innalzati, o Signore, con la tua forza; noi canteremo e celebreremo la tua potenza” (v.13). Non possiamo pregare per il nostro potere, per i nostri intrighi e la nostra vendetta, ma possiamo pregare per la gloria ed il potere di Dio. Quando tentiamo a modo nostro di occuparci dei nostri nemici non facciamo altro che peggiorare le cose, ma quando affidiamo tutto al Signore, Egli è in grado di migliorare la situazione. Oggi lascia che sia Dio ad occuparsi dei tuoi nemici affinché Egli venga glorificato, tu sia soddisfatto e Gesù abbia operato a Suo modo.

Stai affrontando qualche nemico oggi? Lascia che sia Dio ad occuparsi del tuo problema, non tu. Egli risolverà il tuo problema nel miglior modo possibile e Gesù Cristo sarà glorificato.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Grandi inni: "I surrender all"

Autore  –  Judson W. Van de Venter, 1855-1939  –  “Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia la troverà”. Matteo 10:39. Il testo di questo grande inno è stato scritto dall’autore per ricordare il giorno in cui arrese completamente la sua vita a Cristo dedicandosi a pieno tempo al servizio cristiano. Fu pubblicato per la prima volta, nel …
Leggi Tutto

LA FAMIGLIA CRISTIANA

di Roberto Bracco  –   Non ci riferiamo alla famiglia nel senso sociale, ma a quella che è “famiglia” per vincoli spirituali; ci riferiamo cioè alla chiesa cristiana non come organizzazione o denominazione, ma come popolo di “fratelli” che si amano, si stimano, si aiutano in virtù di quell’amore celeste che è stato sparso in loro mediante lo Spirito Santo.     La famiglia cristiana è la più perfetta, la …
Leggi Tutto

OBBEDIRE A DIO

di A.W.Tozer.  –   Nel Nuovo Testamento, obbedire significa ascoltare la parola di Dio, piegarsi alla sua autorità e condurre a termine gli incarichi che Dio ci affida.  Questo tipo di obbedienza sembra scomparso al tempo d’oggi. Ogni tanto ci accade di sentire una predica, un po’ stiracchiata, su questo soggetto. Il messaggio però è tanto scialbo che non può certamente influenzare la vita di coloro che lo ascoltano …
Leggi Tutto

PREGARE PER UN RISVEGLIO SPIRITUALE

di CARTER CONLON – La Parola di Dio ci fornisce numerosi esempi delle cose incredibili che accadono quando il popolo di Dio prega. Per esempio, nel II libro dei Re, il sovrano di Siria circondò le città in sui si trovava il popolo di Dio. Era un esercito così numeroso che il servo di Eliseo guardò oltre il muro della città e chiese, “Cosa faremo? Sono più numerosi …
Leggi Tutto

COME SPEZZARE LA NOSTRA RIBELLIONE:

La risposta di CRISTO all’autorità secolare.  –  di Don Basham –  Ogni autorità viene da Dio, e Dio ci chiede di sottometterci. L’autorità viene espressa con delle limitazioni della nostra volontà: –          “Potrai mangiare da tutti gli alberi, fuorché da quello della conoscenza del bene e del male.” –          E quell’albero non era relegato in un angolo, ma si trovava in mezzo al giardino dell’Eden, per ricordare di continuo quella …
Leggi Tutto

mp3

Tutte le cose cooperano al bene  (Romani 8:28) …
Leggi Tutto

Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Se c’era un uomo che apparentemente sembrava irrecuperabile, Kirk Martin è la personificazione di quell’uomo. Pieno di violenza e di odio – dopo aver fatto un patto con il diavolo – solo Dio poteva trovare il modo e la strategia per tirarlo fuori  da quell’ abisso infernale.  “Ho sempre pensato che Dio poteva amare alcune persone, ma non me!” dice Martin. Era il quarto figlio adottivo di una cara …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti