Meditazione del giorno: Affrontare i nemici

–   di Warren Wiersbe  –  leggi Salmo 21:8-13  –   Non ci piace avere dei nemici, né tanto meno vogliamo averne, ma a volte, averne o meno, non dipende da noi. Si può conoscere una persona sia dagli amici che dai nemici che ha o si crea. No, non possiamo evitare di farci dei nemici, ma possiamo invece fare qualcosa nel modo in cui li affrontiamo. Ed è proprio questo ciò di cui Davide parla in questo Salmo. In che modo affronti i tuoi nemici? Paolo dice, “Del resto, tutti quelli che vogliono vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati“ (II Tim. 3:12). Molte persone sono nemiche della croce di Cristo, di conseguenza, se noi crediamo nel sacrificio della croce, i nemici del nostro Signore e Salvatore diventeranno nostri nemici.

Davide ci fornisce dei consigli importanti per affrontare i nostri nemici. Primo, lasciamo che la mano di Dio operi: non facciamo nulla di mano nostra, “la tua mano raggiungerà tutti i tuoi nemici: la tua destra colpirà quelli che ti odiano” (v.8). Dopo, lascia che non sia il tuo sdegno a bruciare, ma quello di Dio, “Tu li metterai come in una fornace ardente, quando apparirai; il Signore, nel suo sdegno, li inabisserà, e il fuoco li divorerà” (v.9). Si può essere giustamente adirati, giustamente indignati e in merito Paolo scrive, “Adiratevi e non peccate” (Efesini 4:26). il Signore si adirò in due occasioni quando dovette pulire il tempio. Lascia che ad ardere sia l’ira di Dio, non la tua.

Secondo, lascia che sia Dio a lanciare le Sue frecce. “poiché tu farai loro voltare le spalle, con il tuo arco mirerai diritto alla loro faccia” (v.12). La mano di Dio opererà per te e farà tutto questo per la Sua gloria. “Innalzati, o Signore, con la tua forza; noi canteremo e celebreremo la tua potenza” (v.13). Non possiamo pregare per il nostro potere, per i nostri intrighi e la nostra vendetta, ma possiamo pregare per la gloria ed il potere di Dio. Quando tentiamo a modo nostro di occuparci dei nostri nemici non facciamo altro che peggiorare le cose, ma quando affidiamo tutto al Signore, Egli è in grado di migliorare la situazione. Oggi lascia che sia Dio ad occuparsi dei tuoi nemici affinché Egli venga glorificato, tu sia soddisfatto e Gesù abbia operato a Suo modo.

Stai affrontando qualche nemico oggi? Lascia che sia Dio ad occuparsi del tuo problema, non tu. Egli risolverà il tuo problema nel miglior modo possibile e Gesù Cristo sarà glorificato.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Una Testimonianza

di ROBERTO BRACCO – Lettura biblica: 1 Timoteo 1:12-20 – La storia di Saulo da Tarso, persecutore della Chiesa cristiana, fariseo zelante, difensore della fede giudaica, è troppo nota per aver bisogno di essere ricordata, ma la testimonianza che egli rende, attraverso questa pagina della sua lettera a Timoteo, esprime un messaggio così vivo, così attuale, da non poter essere ignorato. In poche parole, l’apostolo mette a fuoco …
Leggi Tutto

IL PANE DELLA VITA

31 Meditazioni sulle verità Evangeliche, Una per ogni giorno del mese Primo giorno – Tutti… Secondo giorno – Il tuo problema Terzo giorno – Sei morto Quarto giorno – Un Salvatore per te Quinto giorno – Che devi fare? Sesto giorno – Assolto Settimo giorno – Nuova nascita Ottavo giorno  – Abbondanza Nono giorno  – Un Salvatore Onnipotente  Decimo giorno – Comunione Undicesimo giorno – La Pace di …
Leggi Tutto

QUELL’UOMO PUOI ESSERE TU

 di ROBERTO BRACCO   –   Il mondo non ha ancora veduto quello che Dio può fare per un uomo, in un uomo, attraverso un uomo! Un uomo che sappia consacrare se stesso fino al punto di dipendere soltanto da Dio, da desiderare soltanto la gloria di Dio, da cercare esclusivamente l’approvazione di Dio può realizzare tutta la potenza necessaria per sorprendere e sconvolgere il mondo. Le testimonianze che sono …
Leggi Tutto

CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI

di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di …
Leggi Tutto

QUANDO DIO DISFA' IL TUO NIDO

di  Rex Humbard –  “Come un’aquila incita la sua nidiata, si libra sopra i suoi piccoli, spiega le sue ali, li prende e li porta sulle sue penne, l’Eterno lo guidò da solo, e non c’era con lui alcun dio straniero” (Deut. 32:11,12). E’ facile avere fede quando tutto procede tranquillamente, ma cosa succede quando la strada comincia a farsi difficile? Proprio in questo momento può darsi che …
Leggi Tutto

SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE. Dodici anni fa un uomo d’affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ad organizzare un incontro di preghiera nella città di Cape Town. Circa 45 mila cristiani hanno risposto alla chiamata accalcandosi in uno stadio di rugby nel marzo 2001, per intercedere per la loro nazione. Quello fu l’inizio della Giornata …
Leggi Tutto

PREGARE O REMARE?

di Billy Sunday  –  Billy Sunday era un famoso giocatore di baseball americano. Diede il suo cuore a Cristo e da famoso atleta divenne un famoso predicatore del Vangelo. –  “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno” (Ebrei 13: 8).  –  Soli in un piccolo battello ed esposti a una grande tempesta ci chiediamo: «Dobbiamo pregare o remare?» Viviamo in un mondo nel quale regna il …
Leggi Tutto

Da una vita di sesso, droga, suicidio, ad attivista in favore della vita: Come Dio mi ha riscosso dalle tenebre

Febbraio 10, 2014  –   LA STORIA DI MEAGAN WEBER  –  Tra la prima e la seconda gravidanza qualcosa è successo nella vita di Meagan Weber.  “Credevo  nel mantra “il corpo è mio e lo gestisco io”; facevo uso di droghe e vivevo «completamente immersa nella promiscuità», ma poi qualcosa accadde nel mio cuore”.   Meagan Weber oggi è impegnata nella lotta contro l’aborto negli Stati Uniti e …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti