Meditazione del giorno: Sei mai stato a una conferenza?

–  di M. R. DE HANN  –   …uno dei suoi discepoli gli disse: Signore, insegnaci a pregare !  Luca 11:1   –   Sei già stato a una conferenza al quartier generale?  Hai trascorso del tempo col Signore, in preghiera, per ricevere istruzioni da Lui? Noi non dovremmo perseve­rare nella preghiera solamente quando abbiamo delle preoccupazioni o quando desideriamo ricevere qualcosa. La preghiera dovrebbe essere il primo atto del mattino, questo è il tempo nel quale dovremmo ricevere le istruzioni per la giornata. Tali istruzioni le troviamo nella sua Parola, e nessun cristiano dovrebbe rischiare d’iniziare la giornata senza ricevere le disposizioni dalla Bibbia. Spesso turbiamo la nostra pace e la tranquil­lità si allontana da noi; perché non sempre portiamo subito nella preghiera tutto davanti al Signore.

Il titolare di una grande fabbrica desiderava parlare urgentemente col suo direttore per un affare; ma la se­gretaria disse: “Ora non posso disturbare il signor diret­tore, perché adesso ha la sua conferenza, come ogni giorno a quest’ora”; “Ma gli dica che il proprietario vuol parlare con lui”, disse l’uomo con impazienza. Ella ri­spose risoluta: “Signore, io ho l’ordine tassativo di non disturbarlo durante la sua conferenza”. Arrabbiato, l’uomo spinse a lato la segretaria ed aprì la porta dello studio privato del direttore. Dopo un rapido sguardo indie­treggiò, chiuse piano la porta e disse: “Mi dispiace! Ac­cade ogni giorno?” “Sì, ogni giorno egli trascorre quin­dici minuti in tale conferenza,,. Il proprietario aveva tro­vato il suo direttore inginocchiato davanti alla Bibbia aperta.

Hai avuto anche tu oggi una conferenza del genere col tuo Dio? Lo scopo di queste meditazioni è quello di aiutare a compiere rego­larmente gl’intimi incontri col Re di tutti i re. Ogni giorno abbiamo bisogno di nuovi ordini ed istruzioni da parte di Colui che ha già progettato e provveduto per le no­stre necessità.

Inizia la giornata con Dio, inginocchiati per la pre­ghiera. Innalza il tuo cuore a Lui ed Egli ti darà le sue disposizioni.

Rifletti: Inizia la giornata con la preghiera e la con­cluderai con le ricompense.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

FUOCO SPIRITUALE

Samuel Chadwick  –  ” Il nostro Dio è un fuoco consumante”. Il simbolo scelto della Sua presenza è il fuoco acceso sulla terra, e il segno preferito della Sua approvazione è la fiamma che consuma il sacrificio. Patto e sacrificio, santuario e consacrazione, erano santificati ed approvati con la discesa del fuoco celeste. “Dio che risponde per mezzo della fiamma di fuoco; Lui è Dio!” Gesù è venuto …
Leggi Tutto

METTERE DIO AL PRIMO POSTO NELLA PROPRIA CASA

di Rex Humbard –  “Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne”. Genesi 2:24  –  Così come madre aquila protegge i suoi piccini e allo stesso modo li guarda mentre sviluppano l’abilità dell’avere cura di loro stessi, così ogni membro di una casa cristiana dovrebbe proteggere ed incoraggiare gli altri della sua stessa casa. Il matrimonio …
Leggi Tutto

TUTTI GLI OSTACOLI AL RISVEGLIO NELLA CHIESA SONO DOVUTI AL PECCATO

di JONATHAN GOFORTH  –  Missionario Presbiteriano in Manciuria e in Cina 1888-1935.   Al ritorno in Cina nell’autunno del 1901, dopo essermi ripreso dagli effetti sconvolgenti della rivolta dei Boxer, (La Rivolta dei Boxer fu una ribellione sollevata in Cina da un grande numero di organizzazioni cinesi popolari, contro l’influenza straniera colonialista. N.d.t.) cominciai a sperimentare una crescente insoddisfazione per i risultati del mio lavoro missionario. Nei primi anni pionieristici incoraggiavo me …
Leggi Tutto

PECCATORI NELLE MANI DI UN DIO ADIRATO

di Jonathan Edwards . –  Jonathan Edwards nacque nel 1703 e morì nel 1758. Questo sermone fu predicato nel pomeriggio dell’ 8 luglio 1741 ad Enfield, nel Connecticut. I fuochi del risveglio erano iniziati in tutta l’area della nuova Inghilterra mediante il ministero di George Whitefield, ma Enfield, la comunità più malvagia di tutte, non era stata raggiunta. Un servizio speciale era stato convocato da un gruppo di ministri …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Niente sarà impossibile per chi ha una fede anche piccola

E Gesù disse loro: «… io vi dico in verità che, se avete fede quanto un granel di senape, direte a questo monte: “Spostati da qui a là”, ed esso si sposterà; e niente vi sarà impossibile. (Matt. 17:20) In questa promessa, Gesù ci dice che, anche se la nostra fede è piccola come un granello di senape, siamo in grado di dire ad una montagna di spostarsi e …
Leggi Tutto

DIFFERENZE TRA BIBBIA E CORANO

CHE COS’È IL CORANO? Il Corano è un complesso di racconti su personaggi biblici e non, compresa una raccolta di insegnamenti morali, legislative e dogmatici insieme. Secondo la tradizione islamica per realizzare quest’opera, ci si doveva affidare alla memoria dei compagni di Maometto. Maometto nacque verso l’anno 580 nella penisola arabica in una regione nota come Hijaz, tra una popolazione che aveva perso l’idea dell’Unico Dio ed era dedita …
Leggi Tutto

NEMICI SCONFITTI  (DEFEATED ENEMIES)

di Corrie Ten Boom. Avendo affrontato molte battaglie “non contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori del mondo di tenebre di questa età, contro gli spiriti malvagi nei luoghi celesti”, sia quand’ero in prigione in tempo di guerra sia in seguito, viaggiando per il mondo; ed avendo incontrato tanta gente – perfino cari servi del Signore- che, se pur circondati dalle potenze …
Leggi Tutto

SETTE PASSI PER TROVARE DIO

di William Booth  –  Lo scritto How to find God di William Booth, fondatore dell’Esercito della Salvezza, presenta la visione di un uomo che per tutta la vita ha amato Dio profondamente. Booth ha amato, oltre Dio, anche gli altri, continuando ad adoperarsi affinché quanti, vivendo nelle tenebre, nella difficoltà e nel peccato, e che avevano bisogno di conoscere Dio, potessero incontrarLo personalmente. Anche oggi per chiunque è possibile nutrire il santo desiderio …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti