MEDITAZIONE DEL GIORNO: La Parola Perfetta

warren_wiersbedi WARREN  WIERSBE   –   Leggi Salmo 19:7-14

La rivelazione di Dio nella natura ci prepara per la Sua rivelazione nella Scrittura. In definitiva, Gesù Cristo si rivela come Salvatore. Questa è stata l’esperienza dei Magi (Matteo 2). La luce della natura li ha portati alla luce della Parola, che li ha portati alla Luce del mondo. La Bibbia risponde alle esigenze del cuore umano. Nessun altro libro è come la bibbia. E’ la testimonianza di Dio. Il suo nome è la Legge del Signore. Il sole è per la creazione ciò che la Legge è per il popolo di Dio, portando luce, calore, vita e crescita. La natura della Bibbia è perfetta e pura. La Bibbia è chiamata il timore del Signore, perché abbiamo bisogno di un reverenziale, santo, rispettoso timore di Dio (v. 9). Noi insegniamo la Parola di Dio, perché illumina (v. 8). Confidiamo in essa perché è vera e giusta (v. 9). Ne facciamo tesoro, perché è più desiderabile dell’oro (v. 10). Possiamo anche “gustare” la Parola e provarla.

La Bibbia soddisfa ogni esigenza. Ci trasforma l’anima. Ci avverte. C’è grande ricompensa nell’osservanza della Legge. E’ incredibile che con la rivelazione di Dio nella natura e la Scrittura così tante persone sono cieche. La Bibbia è il libro del nostro cuore. Ogni volta che leggiamo un libro, guardiamo la TV o ascoltiamo un oratore, qualcosa viene scritta nei nostri cuori. Lasciate che Dio scriva la Sua Parola nel vostro cuore. Il cuore vede ciò che ama. Quando amiamo il Signore con i nostri cuori, lo vediamo nella creazione e nella Scrittura. Se Dio è il vostro Redentore, Egli può essere la vostra forza. Una vita accettabile ai Suoi occhi, in modo che la meditazione del vostro cuore sia a Lui gradita.  Allora la vostra vita sarà ciò che Egli vuole che sia.

Dio è più che il Dio della creazione e delle Scritture; Egli è il Dio della redenzione. Se il tuo cuore è ripieno di Lui e arreso a Lui, puoi avere vittoria sul peccato. Non è sufficiente adorare il Dio della natura. Entra nella Parola di Dio e lascia che Dio entri in te.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

GEORGE MULLER: Salmo 23

Sermone predicato da GEORGE MULLER nella Bethesda Chapel, in Great George Street, Bristol, domenica sera 20 giugno 1897. «Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca. Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. Egli mi ristora l’anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome. Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei alcun male, perché …
Leggi Tutto

BARRIERE  E SCALE PER IL SUCCESSO DELLA PREGHIERA.

 INTRODUZIONE: Il Dott. George Washington Carver ha affermato: “Non c’è nessuno che debba restare senza guida e direzione nel mezzo delle perplessità di questa vita.” Possiamo affermare chiaramente: ‘Riconoscilo in tutte le Tue vie, e ed Egli appienerà i tuoi sentieri? “Il Dott. Carver’s era abituato al sorgere di ogni giorno, alle quattro di mattina a cercare la guida di Dio per la sua vita. Riguardo alle benedizioni …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: "FORTE ROCCA E' IL NOSTRO DIO".

Il 31 ottobre 1517, Martin Lutero affisse le famose  novantacinque tesi alla porta della cattedrale di Wittenberg, Germania. Questa data è stata definita come il “4 Luglio del protestantesimo”. “Forte Rocca è il nostro Dio” è l’inno più potente del movimento della riforma protestante  di Lutero ed è basato sul Salmo 46. Questo inno è diventato il grido di battaglia del popolo, una grande fonte di forza e …
Leggi Tutto

Passione per le anime

by pastor J. D. Jones (definito: the man with the mouth of gold – l’uomo dalla bocca d’oro)   –  Quando studio le storie riportate dei vangeli, la mia attenzione è catturata e si sofferma su una importante caratteristica del carattere di Cristo –  il Suo amore smisurato per gli uomini, la sua passione per le anime. La motivazione suprema nella vita del nostro Signore era la Sua totale obbedienza alla …
Leggi Tutto

IMPARATE

di FILIPPO WILES – Il Cristiano è nato perché impari, è salvato ed arruolato per imparare, quindi non è motivo di meraviglia se al cenno dell’invito di Gesù, troviamo questa parola: imparate. Chi fallisce in questo ha perso lo scopo e il significato della sua chiamata in Cristo. Imparare significa apprendere con lo studio o con la pratica, mandare a memoria. Sembra naturale, è vero, che come cristiani …
Leggi Tutto

IL BUON PASTORE

di GEORGE WHITEFIELD  –  Sermone d’addio (L’ultimo sermone predicato a Londra, mercoledì 30 agosto 1769 prima della sua ultima partenza per l’America) “Le mie pecore ascoltano la mia voce, io le conosco ed esse mi seguono; e io do loro la vita eterna e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano” (Giovanni 10:27-28).   – È un detto comune e, io credo, giusto, quello che …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

coro

ADORAZIONE COL CANTO

Istruzioni su come cantare  in chiesa - dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ...
Leggi Tutto
CONFUSI SULL’ADORAZIONE

CONFUSI SULL’ADORAZIONE

di  A. W. Tozer      -     Conoscere veramente Gesù Cristo come Salvatore e Signore significa amarLo e adorarLo! Come popolo di Dio, siamo così spesso confusi che potremmo essere ...
Leggi Tutto
LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

di JIM CYMBALA  -  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così ...
Leggi Tutto
UNA PERSONA CHE DOVRESTI CONOSCERE

UNA PERSONA CHE DOVRESTI CONOSCERE

di R.A. Torrey  -  Prima di poter capire correttamente l’opera dello Spirito Santo, bisogna conoscere lo Spirito Santo stesso. Una frequente sorgente di errori e di fanatismo, circa l’opera dello ...
Leggi Tutto
EMOZIONI ARTIFICIALI

EMOZIONI ARTIFICIALI

Qualche tempo fa un amico che guida la musica nella sua chiesa mi ha detto che il suo pastore chiedeva che le loro riunioni di culto fossero più emozionanti. Il dizionario ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Servite l'Eterno con gioia

Meditazione del giorno: Servite l’Eterno con gioia

di C.H. Spurgeon -  SERVITE L'ETERNO CON GIOIA - Salmo 100:2  - Gioire nel servizio del Signore è un segno d'appartenenza. Quelli che servono Dio con un volto triste, perché trovano che ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti