MEDITAZIONE DEL GIORNO: La Parola Perfetta

warren_wiersbedi WARREN  WIERSBE   –   Leggi Salmo 19:7-14

La rivelazione di Dio nella natura ci prepara per la Sua rivelazione nella Scrittura. In definitiva, Gesù Cristo si rivela come Salvatore. Questa è stata l’esperienza dei Magi (Matteo 2). La luce della natura li ha portati alla luce della Parola, che li ha portati alla Luce del mondo. La Bibbia risponde alle esigenze del cuore umano. Nessun altro libro è come la bibbia. E’ la testimonianza di Dio. Il suo nome è la Legge del Signore. Il sole è per la creazione ciò che la Legge è per il popolo di Dio, portando luce, calore, vita e crescita. La natura della Bibbia è perfetta e pura. La Bibbia è chiamata il timore del Signore, perché abbiamo bisogno di un reverenziale, santo, rispettoso timore di Dio (v. 9). Noi insegniamo la Parola di Dio, perché illumina (v. 8). Confidiamo in essa perché è vera e giusta (v. 9). Ne facciamo tesoro, perché è più desiderabile dell’oro (v. 10). Possiamo anche “gustare” la Parola e provarla.

La Bibbia soddisfa ogni esigenza. Ci trasforma l’anima. Ci avverte. C’è grande ricompensa nell’osservanza della Legge. E’ incredibile che con la rivelazione di Dio nella natura e la Scrittura così tante persone sono cieche. La Bibbia è il libro del nostro cuore. Ogni volta che leggiamo un libro, guardiamo la TV o ascoltiamo un oratore, qualcosa viene scritta nei nostri cuori. Lasciate che Dio scriva la Sua Parola nel vostro cuore. Il cuore vede ciò che ama. Quando amiamo il Signore con i nostri cuori, lo vediamo nella creazione e nella Scrittura. Se Dio è il vostro Redentore, Egli può essere la vostra forza. Una vita accettabile ai Suoi occhi, in modo che la meditazione del vostro cuore sia a Lui gradita.  Allora la vostra vita sarà ciò che Egli vuole che sia.

Dio è più che il Dio della creazione e delle Scritture; Egli è il Dio della redenzione. Se il tuo cuore è ripieno di Lui e arreso a Lui, puoi avere vittoria sul peccato. Non è sufficiente adorare il Dio della natura. Entra nella Parola di Dio e lascia che Dio entri in te.