Meditazione del giorno: CRISTO O ANTICRISTO

di VANCE HAVNER     –   “Chi non è con me è contro di me, e chi non raccoglie con me disperde”. Matteo 12:30.  Dopo tutto, come sempre, il vero problema oggi è Cristo o Anticristo. Cerchiamo di spostare il punto cruciale altrove, ma è qui dove infuria la battaglia. E se Cristo è l’argomento, allora per noi la questione suprema è

(1) diventare un cristiano, (2) diventare quotidianamente un cristiano migliore, (3) aiutare altri cristiani ad essere cristiani migliori, e (4) aiutare coloro che non sono cristiani a diventarlo. Raccogliamo con Lui, oppure disperdiamo.

Questo è il nostro vero “programma”, fede in Cristo, comunione con Cristo, fedeltà a Cristo, portare frutto per Cristo. Questo semplifica la vita a una cosa, essere solo un cristiano, un credente in Cristo, un seguace di Cristo, un testimone di Cristo.

Qualsiasi cosa meno di questo non basta. Qualsiasi cosa di più è troppo. “Con me”, questa è la nostra posizione, “raccoglie”, è la nostra pratica. “Seguitemi, e vi farò pescatori di uomini”. Seguilo e pesca!  Sei cristiano o anticristiano?

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: IL DISPERATO BISOGNO DI UN TOCCO
    In Devotional
    di  CARTER CONLON  (Pastore della chiesa Time Square, N.Y. fondata da D. Wilkerson)  –  Sappiano che Gesù era così ripieno dell’amore di Dio che diede Sé stesso per i bisogni di coloro che a Lui si opposero. Quando la gente si avvicinava alla Sua croce per vituperarlo, puntargli il dito per ammonirlo e per tirare a sorte i Suoi vestimenti, l’unica cosa che uscì dalla Sua bocca fu: “Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno” (Luca 23:34). Questo è l’amore di Dio! L’amore perfetto che ci autorizzerà a fare ciò che siamo chiamati a compiere in questa generazione, ossia, amare coloro che ci odiano, per [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • REALIZZARE LA POTENZA DI DIO
    Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –   Trascritto in forma integrale. Quando Israele uscì dall’Egitto e la casa di Giacobbe da un popolo di lingua straniera, Giuda divenne il suo santuario e Israele il suo dominio. Il mare lo vide e fuggì, il Giordano tornò indietro… (Salmo 114:1-3) […]
  • “Lavare le Reti”
    Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di via Anacapri 26 – Roma – trascritto in forma integrale Leggiamo un passo contenuto nell’evangelo secondo Luca capitolo 5 dal verso 1 al verso 11. “Ora avvenne che, essendogli la moltitudine addosso, per udire la parola di Dio e stando Egli in piè presso del lago di Gennesaret, vide due navicelle che erano presso della riva del lago, dalle quali erano smontati i pescatori e lavavano le loro reti. Ed essendo montato in una di quelle, la quale era di Simone, lo pregò che si allargasse un poco lungi da terra; e postosi a sedere ammaestrava le turbe d’in su la navicella. E, come fu restato di parlare, disse a Simone: “Allargati in acqua e calate le vostre reti per pescare”. E Simone, rispondendo, gli disse “Maestro noi ci […]
  • NON CONOSCO QUELL’UOMO
    E ancora, poco dopo, coloro che erano lì dicevano a Pietro: «Certamente tu sei uno di quelli, anche perché sei Galileo». Ma egli prese a imprecare e a giurare: «Non conosco quell’uomo di cui parlate». E subito, per la seconda volta, il gallo cantò. Allora Pietro si ricordò della parola che Gesù gli aveva detta: «Prima che il gallo abbia cantato due volte, tu mi rinnegherai tre volte». E si abbandonò al pianto. (Marco, 14:70-73 ) […]
  • Roberto Bracco: Una Posizione Errata
    […]
  • IL RISVEGLIO NASCE NELLA NOSTRA CASA
    Quando una chiesa entra in crisi, generalmente si attribuisce la colpa a questo o a quella persona ( quasi mai a noi stessi…) ed in percentuale logicamente maggiore al Pastore ed ai suoi più stretti collaboratori ; vale a dire a quelli che hanno delle responsabilità e fanno qualcosa per sostenere e portare a- vanti l’Opera del Signore. Chi non fa nulla non sbaglia mail Oppure si cercano le cause nell’intemperanza di alcuni membri ed il rimedio nell’ambito della comunità medesima: esortandosi (nel migliore dei casi) a vicenda ed impegnandosi ad un più assiduo esercizio della preghiera e ad una maggiore coerenza spirituale. Difficilmente si va più lontano o, — per usare un’espressione corrente, — più a monte di questo. Ma è proprio vero che i motivi della crisi sono da […]
  • UN MOTIVO PER RALLEGRARSI
    di R. Carmicheal   –   Il Signore ha dei piani meravigliosi per il vostro futuro. Forse voi vi chiedete come io possa affermare una cosa del genere giacché probabilmente non ci siamo mai incontrati. Beh, quest’affermazione la poggio non tanto sulla conoscenza della vostra (o della mia) persona, ma sulla conoscenza del Signore. Non importa in quale situazione vi troviate – che sia meravigliosa o terribile. Il Signore ha un profondo interesse per voi e desidera di tutto cuore di avvicinarvi a Sé affinché possa rivelare i Suoi piani e le Sue mete per la vostra vita. Egli vi ha creato e vi ama. Egli desidera il meglio per voi e vuole che la vostra vita sia colma di amore, gioia, pace, speranza e proposito. In conformità a quello che il Signore è, dobbiamo aspettarci che si […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti