Meditazione del giorno: INTIMITÀ SUBLIME

di OSWALD CHAMBERS   –   Gesù le disse: Non t’ho io detto che se credi, tu vedrai la gloria di Dio? (Giovanni 11:40)  –   Ogni qualvolta ti avventurerai nella vita di fede, ci saranno sempre alcune circostanze sostenute dal tuo buon senso che si ergeranno contrastando fortemente la tua fede. Il buon senso non è fede, e la fede non è buon senso; essi hanno fra loro lo stesso rapporto che c’è fra il naturale e lo spirituale. Riesci ad avere piena fiducia in Gesù Cristo, anche quando questa fiducia non è condivisa dal tuo buon senso? Riesci ad avanzare eroicamente nella vita sulla base delle affermazioni di Gesù Cristo anche quando, secondo il tuo buon senso, i fatti gridano: «E’ tutta una menzogna»? Sul monte della trasfigurazione è facile dire: «Oh, certo, credo che Dio possa agire in questo modo»; ma poi devi scendere nella valle degli indemoniati ed affrontare situazioni che sembrano irridersi di tutto quello a cui credevi sul monte della trasfigurazione. Ogni volta che il programma di ciò che devo credere mi appare chiaro, accade che qualcosa lo contraddica. Dichiaro di credere che Dio supplirà ad ogni mio bisogno, e poi mi trovo senza denaro e senza nessuna prospettiva in vista; sarà allora che si vedrà se saprò sostenere la prova della fede, oppure se sprofonderò ad un livello più basso.

La fede deve essere messa alla prova, perché diventa un possesso personale solo attraverso il conflitto. Contro che cosa sta lottando ora la tua fede? La prova che sta attraversando dimostrerà che essa è viva, oppure la ucciderà. «Beato chiunque non si sarà scandalizzato di Me.» L’atto decisivo è avere fiducia in Gesù; credi fermamente in Lui, ed ogni lotta che dovrai sostenere servirà a far sviluppare la tua fede. Tutta la vita di fede è un susseguirsi di prove, e l’ultima e la più grande è la morte. Che Dio ci mantenga sempre ben equipaggiati per il combattimento! La fede è sicurezza incrollabile in Dio, sicurezza che non dubita mai minimamente che Egli ci starà accanto.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Ostacolo o benedizione?

Si racconta di un re che pose una pesante pietra in mezzo alla strada maestra e si nascose per osservare chi l’avrebbe rimossa.  Persone di varie classi sociali passarono e raggirarono l’ostacolo, continuando il loro cammino, alcuni biasimando il re per non tener sgombra la strada maestra, ma tutti schivando il lavoro di rimuovere la pietra dalla strada. Finalmente un povero contadino, incamminato verso la città con il …
Leggi Tutto

QUANDO GESU' PENETRA IN UNA PRIGIONE

Era l’inverno di guerra 1939-40. Ecco che cosa poté fare la grazia di Dio, fra le più crudeli scene dell’odio umano. Un ingegnere finlandese, ben conosciuto, narra i fatti seguenti: Avevamo riconquistata una città che i nemici ci avevano presa. In quell’occasione ebbi da custodire un buon numero di prigionieri russi: sette di essi dovevano esser fucilati la mattina seguente. Non dimenticherò mai la domenica che precedette quell’esecuzione …
Leggi Tutto

IL BUON PASTORE

di GEORGE WHITEFIELD  –  Sermone d’addio (L’ultimo sermone predicato a Londra, mercoledì 30 agosto 1769 prima della sua ultima partenza per l’America) “Le mie pecore ascoltano la mia voce, io le conosco ed esse mi seguono; e io do loro la vita eterna e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano” (Giovanni 10:27-28).   – È un detto comune e, io credo, giusto, quello che …
Leggi Tutto

IL TIPO DI PREGHIERA CHE AZIONA LE RUOTE DEL RISVEGLIO

di  SIDLOW BAXTER  –  Abbiamo bisogno di un risveglio di preghiera di intercessione tra il popolo di Dio. Non preghiamo abbastanza. Oltre ad intensificare la loro vita privata di preghiera, i cristiani dovrebbero unirsi in gruppi per aggrapparsi a Dio e promuovere un risveglio nella propria terra e in ogni altro paese. Il nostro più pressante bisogno è di chiedere a Dio di dare più potenza nella preghiera a …
Leggi Tutto

Grandi Inni: "Because He lives" (Perch'Egli vive)

BILL & GLORIA GAITHER BECAUSE HE LIVES (con testo e traduzione) Senza dubbio alcuno non c’è sulla faccia della terra un fan della Southern Gospel Music che non ha sentito almeno una canzone scritta da Bill e Gloria Gaither. Milioni di americani e di altre nazioni nel mondo cominciano ad amare il Southern Gospel, e la maggior parte di loro può citare una o più canzoni dei Gaithers …
Leggi Tutto

EGLI NON SAPEVA…

di E.K.Rusthoi  –  “Egli (Sansone), non sapeva che Dio s’era ritirato da lui” (Giudici 16,20).  –  “Or Mosè, quando scese dal monte Sinai – scendendo Mosè aveva in mano le due tavole della testimonianza – non sapeva che la pelle del suo viso era diventata tutta raggiante” (Esodo 34,29). Vorrei attirare la vostra attenzione su questi due versetti biblici che sembrano in aperto contrasto. Il primo è un …
Leggi Tutto

«PARLERANNO IN ALTRE LINGUE»

di  A. THOMAS BRES   –   Questo segno è incompreso, criticato e combattuto da molti e anche da alcuni cristiani. Gli uni lo con­siderano una pazzia, il risultato di un disturbo mentale; gli altri un fenomeno spiritista, diabolico. Sono rari quelli che ne parlano con serenità e che si dimostrano scevri da pre­giudizi. Tra le obiezioni che spesso si fanno in mezzo ai cristiani, c’è questa: — Il …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti