Ripieni dello Spirito

di Philip Doddridge    –   “Se viviamo per lo Spirito, camminiamo altresì per lo Spirito” (Galati 5:25).    –   Vorrei un attimo portarvi a fare delle riflessioni sul temperamento del vero cristiano. Se “non abbiamo lo Spirito di Cristo, non apparteniamo a Cristo” (Romani 8:9). Se non siamo “guidati dallo Spirito di Dio, non siamo figli di Dio” (Romani 8:14). Dunque, se siamo dei veri cristiani il nostro desiderio sarà quello di “essere ricolmi dello Spirito” (Efesini 5:18), di sottometterci alla Sua autorità e che la Sua opera nel nostro cuore possa essere sempre più costante, attiva e dilettevole.Per custodire tutti questi buoni propositi però dobbiamo ricorrere alla meditazione ed iniziare a considerare che dobbiamo astenerci da quei peccati che Lo affliggono e dobbiamo approfittare dei momenti in cui il nostro spirito è ben disposto e per certo Lui parlerà direttamente alla nostra anima. Dobbiamo anche piegare le ginocchia in preghiera davanti a Dio, così da ricevere il Suo Spirito “che egli ha sparso abbondantemente su di noi per mezzo di Cristo Gesù” (Tito 3:6). Solo così saremo certi e felici di arrivare al traguardo della nostra missione, che fin dal principio consiste nel “glorificare Cristo” (Giovanni 16:14), e “stabilire il Suo regno”.  Desidererete essere influenzati dal Suo Spirito affinché la vostra adorazione sia libera e devota; la vostra obbedienza sia efficace; la sensibilità al peccato sia forte e affinata; il vostro carattere sia mite ed il vostro amore ardente: in una sola parola, affinché abbiate il temperamento di un figlio che trova diletto nel proprio padre e che brama ardentemente la sua presenza.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

UNA SANA FAMIGLIA

di Philip Nunn  –  Studio sulla seconda lettera di Giovanni.  –  La seconda lettera di Giovanni è l’unica lettera apostolica indirizzata a una donna, “alla signora elette e ai suoi figli” (v.1). Alcuni commentatori suggeriscono che Giovanni stia usando un linguaggio simbolico dove “la signora eletta” si riferisce alla chiesa locale, e che quando alla fine scrive “ i figli della sorella eletta ti salutano” (v.13), si riferisce …
Leggi Tutto

Denzel Washington e la sua esperienza con lo Spirito Santo.

– Denzel Washington, il 57enne attore, noto per i numerosi ruoli da gangster in film come “Training Day” è noto anche per essere solito condividere il suo amore per Gesù Cristo. Nel corso di una intervista con GQ Magazine, Washington ha parlato anche dei suoi valori cristiani, rivelando all’intervistatore di essere anche solito leggere quotidianamente la Bibbia. L’attore cristiano ha poi raccontato al giornalista di quando, durante un servizio presso la Church of …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: LA GRANDEZZA DEL VANGELO

di CORRIE TEN BOOM   –  Molto spesso, l’infelicità nella vita cristiana è causata dalla mancanza di comprensione della grandezza del Vangelo.   Il Vangelo non è un qualcosa di circoscritto, ma comprende la vita intera, la storia intera e tutto il mondo. Parte a raccontare dalla creazione per arrivare al giudizio finale e comprende tutto ciò che vi è in questo intermezzo. È una visione completa della …
Leggi Tutto

IMPARATE

di FILIPPO WILES – Il Cristiano è nato perché impari, è salvato ed arruolato per imparare, quindi non è motivo di meraviglia se al cenno dell’invito di Gesù, troviamo questa parola: imparate. Chi fallisce in questo ha perso lo scopo e il significato della sua chiamata in Cristo. Imparare significa apprendere con lo studio o con la pratica, mandare a memoria. Sembra naturale, è vero, che come cristiani …
Leggi Tutto

LA COSTANZA NELLA FEDE

di T. A. SPARKS   –  Poi Elia disse ad Acab: «Risali, mangia e bevi, poiché già si ode un rumore di grande pioggia». Acab risalì per mangiare e bere; ma Elia salì in vetta al Carmelo; e, gettatosi a terra, si mise la faccia tra le ginocchia, e disse al suo servo: «Ora va’ su, e guarda dalla parte del mare!» Quegli andò su, guardò, e disse: …
Leggi Tutto

Signore! Signore!

di Roberto Bracco   –   Questo grido si eleva insistentemente quasi a dimostrare che anche in questi giorni di generale indifferenza esiste un popolo che guarda verso Dio, che parla con Dio, che osserva la legge di Dio. Dalle chiese o dagli individui, dai paesi o dalle città s’innalza e si ripete: Signore, Signore! Non è vero, come affermano alcuni, che non c’è più religione; non è vero che Dio …
Leggi Tutto

...MA DAVIDE SI FORTIFICO' NELL'ETERNO.

1 Samuele 30: 6  –  È una cosa che si comprende all’istante, fortificarsi o farsi coraggio, è un’arte delle più importanti e maggiormente utili. Ma, perché?Perché un uomo scoraggiato è un essere indebolito e vinto. Egli è anche, ed è bene dirlo, un uomo pressocché inutile. Quanta gente è fallita nella vita, non per­ché mancava di capacità, ma perché non ha avuto coraggio sufficiente. Questa, per esempio, è …
Leggi Tutto

E' peccato l'omicidio? RISPOSTE AGLI ARGOMENTI RELATIVI ALL’ABORTO

 di Norman L. Geisler –  La Bibbia condanna chiaramente chi uccide intenzionalmente un essere umano innocente. Tuttavia, non tutte le uccisioni sono omicidi. Non tutte le uccisioni sono intenzionali. Ci sono delle occasioni in cui vi sono delle giustificazioni relative all’uccidere un altro essere umano. A questo proposito, la Bibbia permette la protezione della propria vita, anche se ciò significa privare della vita qualcun’altro che la sta minacciando. In …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti