Meditazione del giorno: La forza del Suo sguardo

di F. B. MEYER   –  E il Signore lo guardò e gli disse: Va ‘con questa tua forza. Giudici 6:14  –  La forza che viene dal potente sguardo degli occhi di Cristo! Gedeone era abbastanza debole. Ammise in modo del tutto naturale, “la mia famiglia è la più debole di Manasse, e io sono il più piccolo nella casa di mio padre” (Giudici 6:15). Ma dal momento di quello sguardo, seguito da quell’appello, ebbe una forza che non sarebbe mai venuta meno in seguito. Veramente “Dio ha scelto le cose stolte del mondo per svergognare le savie; e Dio ha scelto le cose deboli del mondo per svergognare le forti;“.

Era uno sguardo colmo di aspettativa. – Gedeone avvertì che l’angelo si aspettava che lui salvasse Israele. E’ un buon sistema per eccitare la speranza in un uomo. Digli che ti aspetti qualche nobile azione da lui, e puoi accendere una scintilla che renderà tutta la sua anima raggiante.   Era uno sguardo di incoraggiamento. – Quegli occhi dolci e amorevoli era come se parlassero, “Io sarò con te, non esitate a cercare me in ogni momento di bisogno.”

Sguardi così il Signore li dà ancora a noi oggi attraverso i campi di battaglia della vita, e se i nostri occhi sono fissati su di lui, lo sentiremo sicuramente dire: “La mia grazia ti basta, vai con questa tua forza”.  Era un potente sguardo che dava forza. – Conteneva l’aiuto in se. Nel suo raggio nuova forza spirituale si effonde da Colui che parla a colui che ascolta, dal comandante all’allievo. Così dall’ eccellente gloria uno sguardo di Gesù donerà nuova forza. Come Egli ci guarda ci impartisce la Sua forza, e ci dice: “Vai con questa tua forza.
Fortificatevi nel Signore e nella forza della sua potenza.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • MEDITAZIONE DEL GIORNO: SANTA DISPERAZIONE
    In Devotional
    di  Carter Conlon  –   Te ed io viviamo in ciò che io chiamo “l’ora della santa disperazione”.    La nostra società sta degenerando molto rapidamente e si verificano crimini terribili così spesso che ormai ci siamo abituati a tutto questo. L’anormale sta diventando normale; ciò che è male sta diventando bene. Se ti guardi intorno forse ti chiederai, “come posso adattarmi ai tempi? Cosa può fare Dio attraverso la mia vita? E poiché sono queste le mie preghiere e so anche che esse sono nella Sua volontà, se Lui ha intenzione di operare, perché non Related posts: Meditazione del giorno: UNA PAROLA DI GUARIGIONE DAL CIELO [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • 10 Errori che le persone fanno con Israele.
    di Mike Campagna 1. Cadere nella bugia che l’Olocausto non è mai avvenuto. 2. Pensare che Dio ha finito con Israele / lo ha abbandonato. (Romani 11:1-5) 3. Pensare che il suo popolo sarà salvato senza la fede in Gesù Cristo. (Efesini 2:8-9) 4. Non capire che Israele è l’orologio che segna la fine del mondo. (Matteo 24:32-33) 5. Ignorare che uno (l’Anticristo) […]
  • Una Promessa per oggi: PERDONO E GUARIGIONE FANNO PARTE DEI MIEI TANTI BENEFICI.
    Benedici, anima mia, l’Eterno e non dimenticare alcuno dei suoi benefici. 3 Egli perdona tutte le tue iniquità e guarisce tutte le tue infermità. (Salmo 103:2-3)  –  Quando una persona fa un colloquio di lavoro, una delle cose che chiede è: “Potrebbe dirmi quali benefici ottengo da questo lavoro?” Molti lavori hanno più o meno vantaggi rispetto agli altri. L’assistenza sanitaria, tredicesima e ferie, contributi pensionistici, etc. In questa promessa, David sta adorando il Signore e vuole ricordare i tanti benefici che sono compresi e fanno parte della nostra relazione con Dio. Nel versetto 3, David parla di due di questi benefici … Il perdono e la guarigione. È interessante il fatto che Davide ricordi a se stesso di non dimenticare tutti i benefici […]
  • L’Eterno e l’eternità
     Tutte le cose ci circondano, tutte le circostanze che viviamo assumono un loro aspetto particolare in relazione al punto di vista dal quale le consideriamo. Per poter affrontare e compiere la nostra vita in perfetta armonia con i piani e con la legge di Dio dovremmo far nostro il punto di vista di Dio onde poter vedere cose e circostanze alla luce di una intelligenza che trascenda le povere considerazioni contingenti per farci liberamente spaziare nell’infinito e nell’eterno. […]
  • Cosa significa essere un servo.
    di Brian L. Harbour  –  Dopo la conversione, molti credenti si chiedono: “E adesso? Ora che sono stato riscattato dalla schiavitù di Satana e liberato dal peso dei miei peccati, cosa devo fare?”. Nell’introduzione della sua epistola a Tito, Paolo dà una risposta a questo interrogativo coll’appellativo che applicava a sé stesso. Lui si definiva: “Servo di Gesù Cristo”. Diverse parole greche hanno il significato di servo. “Diaconos” era il servo che ministrava. “Therapon”era l’assistente. “Oiketes” era il servo domestico. “Misthios” era un servo ad ore. Paolo non usa nessuna di queste parole nel testo. Utilizza la parola “doulos”, che letteralmente significa “schiavo”, un nomo, cioè, che ha una […]
  • POTENZA DI VITA NELLO SPIRITO SANTO 
     di Andrew Murray  –   “Giovanni rese testimonianza, dicendo: «Ho visto lo Spirito scendere dal cielo come una colomba e fermarsi su di lui. Io non lo conoscevo, ma colui che mi ha mandato a battezzare in acqua, mi ha detto: “Colui sul quale vedrai lo Spirito scendere e fermarsi, è quello che battezza con lo Spirito Santo e col fuoco!” Giovanni 1:32-33.  –  La predicazione di Giovanni Battista parlava di Cristo come dell’Agnello di Dio che “lava i peccati del mondo”, e come di colui che battezzerà i suoi discepoli “con lo Spirito Santo e col fuoco” (Giovanni 1:29; Luca 3:16). Il sangue dell’Agnello e il battesimo dello Spirito: ecco due verità centrali della Sua professione di fede e della Sua predicazione. Esse sono, in effetti, inseparabili. Per far sì che la chiesa […]
  • LA FAMIGLIA CRISTIANA
       Non ci riferiamo alla famiglia nel senso sociale, ma a quella che è “famiglia” per vincoli spirituali; ci riferiamo cioè alla chiesa cristiana non come organizzazione o denominazione, ma come popolo di “fratelli” che si amano, si stimano, si aiutano in virtù di quell’amore celeste che è stato sparso in loro mediante lo Spirito Santo.     La famiglia cristiana è la più perfetta, la più serena, la più lieta fra tutte le famiglie della terra. E’ disciplinata da un Padre che non può fallire, è assistita da una grazia che non si esaurisce mai, è ispirata da un programma che esalta e sprona le più sane energie del credente. […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti