Meditazione del giorno: Siate Sobri

 

di J.C. Philpot   “Non dormiamo dunque come gli altri, ma vegliamo e siamo sobri”. (1 Tessalonicesi 5:6)    –    Qui la sobrietà si contrappone alla sonnolenza che è strettamente connessa al giorno ed al camminare nella luce. Al contrario, la sonnolenza e le sue cause, come ad esempio l’ubriachezza, sono connesse all’oscurità e alla notte. Una delle più grosse disgrazie che possono venire sull’uomo, i suoi governatori, i suoi profeti e veggenti, è lo spirito di torpore, come dice il profeta: “È il Signore che ha sparso su di voi uno spirito di torpore; ha chiuso i vostri occhi, cioè ai profeti, ha velato i vostri capi, cioè ai veggenti”. Ma per essere sobri bisogna svegliarsi da questo torpore e di conseguenza camminare completamente svegli, ma soprattutto vigili. Ciò implica, dunque, che dobbiamo camminare con circospezione e prudenza, vivere, muoverci, parlare e agire ogni giorno nel timore di Dio. Solo in questo modo saremo salvi dalle insidie disseminate sul nostro cammino e pronte a farci cadere ad ogni singolo passo. Quanti sono caduti in disgrazia inciampando sulle trappole del nemico proprio per mancanza di avvedutezza e circospezione e per non aver posto attenzione a dove mettevano i piedi.

Invece di riconoscere le prime avvisaglie del peccato ed agire contro di esse, come dice il Signore: “l’entrare in tentazione”, essi preferiscono esitare finché vengono attirati e adescati dalla propria concupiscenza, che essendo incontrollata, non fa altro che concepire e portare altro peccato. Quando però il peccato viene compiuto, mantenuto e concretizzato non conduce che alla morte.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: PREGHIERA DI UN PROFETA MINORE
    In Devotional
    di A. W. TOZER   –   Oh Signore, ho udito la tua voce e ho avuto timore. Tu mi hai chiamato ad un compito supremo in un’ora pericolosa. Tu mi hai ordinato tuo messaggero a coloro che sono testardi di cuore e duri di udito. Hanno rigettato Te, il Maestro, non mi aspetto che ricevano me, il servo. Mio Dio, non sprecherò il mio tempo deplorando la mia debolezza e incapacità per l’opera. La responsabilità non è mia ma Tua. Io so bene, con i profeti e gli apostoli, che finché onoro Te, Tu onorerai me. Aiutami quindi ad adempiere questo voto solenne di onorare Te in tutta la mia vita e la mia opera futura, nel guadagno o nella [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • Denzel Washington e la sua esperienza con lo Spirito Santo.
    – Denzel Washington, il 57enne attore, noto per i numerosi ruoli da gangster in film come “Training Day” è noto anche per essere solito condividere il suo amore per Gesù Cristo. Nel corso di una intervista con GQ Magazine, Washington ha parlato anche dei suoi valori cristiani, rivelando all’intervistatore di essere anche solito leggere quotidianamente la Bibbia. L’attore cristiano ha poi raccontato al giornalista di quando, durante un servizio presso la Church of God in Christ di West Angeles, poté sperimentare la presenza dello Spirito Santo. “Questo è avvenuto trent’anni fa, […]
  • NEMICI SCONFITTI (DEFEATED ENEMIES)
    di Corrie Ten Boom. Avendo affrontato molte battaglie “non contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori del mondo di tenebre di questa età, contro gli spiriti malvagi nei luoghi celesti”, sia quand’ero in prigione in tempo di guerra sia in seguito, viaggiando per il mondo; ed avendo incontrato tanta gente – perfino cari servi del Signore- che, se pur circondati dalle potenze delle tenebre, il diavolo e i dèmoni, non li riconoscevano e non sapevano come vincerli, su richiesta di un amico missionario ho deciso di descrivere le mie esperienze, perché potessero servire ad altri figli di Dio. […]
  • COME UN BRUTALE KILLER DI NOME “SCISSORS” DA LA SUA VITA A CRISTO
    di Mark Ellis  –  Campo di rieducazione del Vietnam. Ha trascorso più di 10 anni nelle prigioni comuniste in Vietnam a causa della sua fede cristiana perché  il governo ha provato a  “rieducarlo”. Ma attraverso la sua coraggiosa testimonianza in quel carcere, molti, tra cui anche degli assassini, hanno dato la loro vita a Cristo e hanno visto le loro vite trasformate. “Il comunismo è una religione”, dice il pastore Paul Ai, fondatore della Vision Outreach International. “Ed è in competizione con le altre religioni.” Le condizioni erano orribili in quel campo di lavoro forzato comunista durante le varie pene detentive che il Pastore  Ai ha subito tra il 1975 e il 1999. “Ho dormito su un pavimento che era o di terra o di  cemento” dice. […]
  • VENGA IL TUO REGNO
    di M.R. De Haan  –  Per oltre 1900 i Cristiani hanno continuato a pregare questa preghiera che Gesù aveva insegnato ai suoi discepoli: “Venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà in cielo come in terra.” (Matteo 6,10)  –  Questa preghiera non è stata ancora esaudita, nessuno può affermare infatti che si sia, o che ci sia mai stata, pace sulla terra. Anche se consideriamo questa richiesta da un punto di vista puramente spirituale, non possiamo certo affermare che la volontà di Dio sia fatta su questa terra, così come è in cielo. Ciò che vediamo attorno a noi è esattamente il contrario. Ci sono guerre dappertutto e in nessuna epoca c’è mai stato così poco rispetto per le cose di Dio come ai nostri giorni. Eppure sappiamo che questa preghiera verrà esaudita e che […]
  • UNA NUOVA SPERANZA
    di Masdea Agostino  –  Ruth 1:1-7 –  i) Il libro di Ruth racconta la storia di due donne, una suocera e una nuora… e sebbene questo tipo di rapporto proverbialmente sembra sia difficile, queste due persone unirono la loro vita in un legame spirituale e di affetto sincero che lasciò un segno profondo nella storia d’Israele e nella storia del popolo di Dio. In questo brevissimo libro si fondono speranze e delusioni, gioie e amarezze, emozioni e sentimenti, che lasciano una profonda impressione dal punto di vista umano, ma che danno, con la chiarezza che il figli di Dio possono cogliere, preziose lezioni spirituali per la  vita di ogni credente. A. – ELIMELEK , UN PADRE PREOCCUPATO La storia di Ruth avviene al tempo dei Giudici; quel tempo cioè quando “non c’era alcun re in […]
  • LE TRE VOLONTA’
    di Roberto Bracco  –  E Giosuè disse loro: «Se siete un popolo numeroso, salite alla foresta e dissodatela per farvi del posto nel paese dei Ferezei e dei Refaim, dato che la regione montuosa d’Efraim è troppo esigua per voi». Ma i figli di Giuseppe risposero: «Quella regione montuosa non ci basta; e quanto al territorio della pianura, tutti i Cananei che l’abitano hanno dei carri di ferro: sia quelli che stanno a Bet-Sean e nei suoi villaggi, sia quelli che stanno nella valle d’Izreel». (Giosuè 17:15-16) […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti