Meditazione del giorno: Siate Sobri

 

di J.C. Philpot   “Non dormiamo dunque come gli altri, ma vegliamo e siamo sobri”. (1 Tessalonicesi 5:6)    –    Qui la sobrietà si contrappone alla sonnolenza che è strettamente connessa al giorno ed al camminare nella luce. Al contrario, la sonnolenza e le sue cause, come ad esempio l’ubriachezza, sono connesse all’oscurità e alla notte. Una delle più grosse disgrazie che possono venire sull’uomo, i suoi governatori, i suoi profeti e veggenti, è lo spirito di torpore, come dice il profeta: “È il Signore che ha sparso su di voi uno spirito di torpore; ha chiuso i vostri occhi, cioè ai profeti, ha velato i vostri capi, cioè ai veggenti”. Ma per essere sobri bisogna svegliarsi da questo torpore e di conseguenza camminare completamente svegli, ma soprattutto vigili. Ciò implica, dunque, che dobbiamo camminare con circospezione e prudenza, vivere, muoverci, parlare e agire ogni giorno nel timore di Dio. Solo in questo modo saremo salvi dalle insidie disseminate sul nostro cammino e pronte a farci cadere ad ogni singolo passo. Quanti sono caduti in disgrazia inciampando sulle trappole del nemico proprio per mancanza di avvedutezza e circospezione e per non aver posto attenzione a dove mettevano i piedi.

Invece di riconoscere le prime avvisaglie del peccato ed agire contro di esse, come dice il Signore: “l’entrare in tentazione”, essi preferiscono esitare finché vengono attirati e adescati dalla propria concupiscenza, che essendo incontrollata, non fa altro che concepire e portare altro peccato. Quando però il peccato viene compiuto, mantenuto e concretizzato non conduce che alla morte.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

INGRATITUDINE

di FILIPPO WILES   –  Purtroppo l’ingratitudine è inerente alla nostra natura. Quando si tratta di bambini ci si può passare oltre, tal­volta, ma ciò non è il caso con gli adulti.  L’ingratitudine è stata causa di mol­te sofferenze e addirittura di conse­guenze fatali ed eterne. La storia del­l’uomo è iniziata con l’ingratitudine e terminerà con la medesima. Sta scrit­to, «…pur avendo conosciuto Iddio non l’hanno glorificato come …
Leggi Tutto

LE CROCI ECONOMICHE NON HANNO ALCUN VALORE

di Edwin Raymond Anderson. – Un amico era da poco tornato da un viaggio d’affari in America Centrale. Mentre eravamo insieme a cena, gli chiesi: “Che cosa ti ha colpito di più in questo viaggio?” Abbozzò un sorriso, serrò le labbra pensandoci un attimo, e rispose: “Beh, te lo posso dire in due parole: Le croci economiche”. Lo fissai sorpreso, “Croci economiche?!? Che cosa vuoi dire?” “Arrivai in questo …
Leggi Tutto

Sermone Domenica 3 Febbraio 2013

Agostino Masdea:  LA CASA COSTRUITA DALLA GRAZIA (Ebrei 10:32-39;11:1-6) …
Leggi Tutto

L’ornamento di un vero Cristiano

di Dale Crowley  –  Cristiani, lasciate che Cristo si serva di voi in modo tale da rispecchiare in voi la sua natura divina affinché tutti possano rendersi conto che la vostra vita è stata rinnovata, che la vostra vecchia natura peccaminosa è stata trasformata e che siete rivestiti della vostra nuova natura divina. I Cristiani che hanno veramente offerto la loro vita a Cristo risorto, vivono una vita nuova …
Leggi Tutto

CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI

di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di …
Leggi Tutto

S.O.S.

di Roberto Bracco  –   Nella storia del popolo d’Israele incontriamo un nome che rimane davanti agli occhi dei credenti come un tremendo monito: Roboamo.    E’ scritto di lui: « Quando il regno fu stabilito e fortificato egli, insieme con tutto Israele, lasciò la legge »  (2° Cronache 12:1). Tutto sembrava favorevole ad un avvenire di prosperità e di pace ed invece venne la rovina. Roboamo, come purtroppo hanno fatto …
Leggi Tutto

L’AMORE DI DIO È LIMITATO AGLI ELETTI?

Rispondere alla sfida calvinista sul Vangelo.   Tra i difensori evangelici contemporanei della redenzione limitata spiccano, più di tutti, R.C. Sproul e John Piper. Sproul, nato nel 1939, è stato un influente apologeta evangelico e teologo riformato per la maggior parte della seconda metà del ventesimo secolo. Dalla sua sede di Ligonier Ministries è intervenuto a trasmissioni radiofoniche, ha viaggiato per parlare a numerose conferenze apologetiche e teologiche, e …
Leggi Tutto

SALVATO DAL FALLIMENTO

R. G. LETOURNEAU (1888 – 1969) – Egli mi ha tratto fuori da una fossa di perdizione, dal pantano fangoso; ha fatto posare i miei piedi sulla roccia, ed ha stabilito i miei passi. Egli ha messo nella mia bocca un nuovo cantico a lode del nostro Dio. Molti vedranno questo e temeranno e confideranno nell’Eterno? (Salmo 40: 2, 3). –  Giobbe disse:  Il mio orecchio aveva sentito parlar di …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti