MEDITAZIONE DEL GIORNO: Peccati Occulti

di Ray Stedman  –  “Purificami da quelli che mi sono occulti. Trattieni inoltre il tuo servo dai peccati volontari, e fa’ che non prendano il sopravvento su di me; allora sarò integro e puro da grandi trasgressioni”. (Salmo 19:12b-13).    –   Perdona i miei peccati occulti: è questa la tua preghiera? Sai cosa succede se preghi in questo modo? Pensi forse che Dio prenda una spugna e pulisca per bene dentro di te facendo in modo che tu non sappia mai quali fossero quei peccati nascosti? No, Dio non fa così, il Suo modo di fare con i peccati nascosti è usarsi di qualcuno che te li faccia notare oppure farli venire fuori in circostanze in cui potrai renderti conto di ciò che hai fatto o detto. Tutto questo non ti piacerà, o addirittura ne resterai esterrefatto, ma è così  che Dio ci purifica dai peccati nascosti mettendo a nudo ciò che è occulto.

Molto spesso Dio si usa di altre persone: Egli sa bene che non siamo in grado di vedere noi stessi mentre gli altri si. Talvolta i peccati occulti sono tali solo per noi ma non per gli altri, che li vedono chiaramente e allo stesso modo noi siamo in grado di vedere quelli altrui. Infatti, può capitare che tu veda i peccati di qualcuno a cui magari stai pensando adesso e riesca a farlo meglio di come possa farlo lui o lei. Magari starai pensando: “non riesco a capire come quella persona non se ne renda conto”. Probabilmente proprio adesso qualcuno starà pensando la stessa cosa di te, ecco perché è corretto pregare dicendo: “Signore, purificami dai miei peccati nascosti e aiutami a vedere me stesso attraverso gli occhi di un amico che mi ama a tal punto da dirmi la verità”.

Guardami dal peccare volontariamente. Noi pecchiamo volontariamente quando siamo ben coscienti di sbagliare, ma anche quando siamo certi di avere tutto sotto controllo sentendoci sicuri di ciò che facciamo. La sicurezza di sé non è altro che presunzione; Dio non ci ha mai chiesto di agire in questo modo. Se dipendiamo da noi stessi e siamo sicuri di noi nell’agire in un determinato modo allora stiamo agendo con presunzione, peccando intenzionalmente. Tutto ciò che non procede dalla fede è peccato e la cura che Dio propone ai credenti è quella di dipendere da Lui in ogni cosa. Davide pregava dicendo: “Signore fammi comprendere che senza di Te non posso fare nulla . Aiutami a dipendere da Te ed a farmi lavorare da Te”.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

SCEGLIETE OGGI CHI VOLETE SERVIRE  (Giosuè 24) …
Leggi Tutto

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  –  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   –  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia Foglio, italiani emigrati in America del nord in Pennsylvania, ci trasferimmo dalla nostra abitazione in una grande fattoria, con novantacinque acri con una grande casa colonica. Un giorno, papà fece una proposta a un uomo di colore, un certo Slim Hopper. Che se avrebbe arato la nostra terra …
Leggi Tutto

IL FUTURO DI ISRAELE

Sebbene questo articolo sia stato pubblicato 12 anni fa dalla rivista “Ethos”, alla luce degli ultimi avvenimenti in Israele, il soggetto trattato è attuale più che mai .   di Siegfried Schlieter  –  Tentativo di analisi di testi profetici e affermazioni politiche del presente.  Gli avvenimenti in e intorno ad Israele suscitano la domanda: Israele, così come lo conosciamo e lo vediamo agire oggi, è identificabile con l’Israele descritto …
Leggi Tutto

Sermone: RESA INCONDIZIONATA

“RESA INCONDIZIONATA”  …
Leggi Tutto

GEORGE MULLER: Salmo 23

Sermone predicato da GEORGE MULLER nella Bethesda Chapel, in Great George Street, Bristol, domenica sera 20 giugno 1897. «Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca. Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. Egli mi ristora l’anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome. Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei alcun male, perché …
Leggi Tutto

New Age e Cristianesimo

di B. E. Underwood   –   Uno dei più famosi “pseudoevangelisti” del mondo è una donna. Il suo nome è Shirley MacLaine. Il suo “vangelo contraffatto” è quello del movimento New Age (o Nuova Era). Guadagna circa quattro milioni di dollari all’anno propagando la sue fede. L’oggetto dei suoi seminari propagandistici è presentare ai partecipanti una persona che secondo la MacLaine è la più importante del mondo. Questa persona …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

"La santificazione"

“La santificazione”

Sermone predicato nella chiesa Evangelica di via Anacapri 26 – Roma – trascritto in forma integrale.  -    Alleluia! La ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto
SANSONE: FORZA E DEBOLEZZA

SANSONE: FORZA E DEBOLEZZA

di H. CARTER  -  La storia di Sansone, l’uomo forte consacrato a Dio, contiene un insegnamento utile a tutti. È il ...
Leggi Tutto
LA FEDE E LE OPERE

LA FEDE E LE OPERE

 Studio Biblico del Pastore R. BRACCO (inedito)   - 1)      CHE COS’È LA FEDE: Introduzione: Per approfondire il tema, sempre ...
Leggi Tutto
IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

di ROBERTO BRACCO  -  Ogni volta che il libro degli Atti si sofferma a descrivere il battesimo nello Spirito, la ...
Leggi Tutto
Testimonianze da Azusa Street 

Testimonianze da Azusa Street 

di A. W. Orwig  -   A.W Orwig, ex ministro metodista, battezzato nello Spirito Santo nella missione di Azusa Street, nel ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti