Meditazione del giorno: CEDERE

di  Chuck Lind  –   Una delle cose che ammiro di Gesù è il modo in cui Egli ha ceduto agli altri. Egli non ha mai compromesso la giustizia, eppure notate come spesso ha ceduto. Lo ha fatto con le autorità del paese. Ha ceduto a Roma, quando lo hanno condannato a morte. E’ stato costantemente arrendevole con la stoltezza dei discepoli, mostrando la sua pazienza con loro. Ed Egli è sempre stato arreso al Padre, dando la sua vita sulla croce. “… Non la mia volontà, ma la Tua volontà sia fatta” (Luca 22:42).

Cedere non significa che il tuo modo è sbagliato e che l’altra persona è nel giusto. Stai solo dicendo: io ti amo e sono disposto a fare le cose a modo tuo. Penso che cedere è davvero un segno di maturità. Si tratta di uno degli aspetti più grandi di altruismo che una persona può avere. “Ma la sapienza che viene dall’alto prima di tutto è pura, poi pacifica, mite, docile…” (Giacomo 3:17).

Cedendo agli altri stai dicendo che non hai niente da dimostrare e non stai cercando di promuovere te stesso. Paolo dice che Gesù “svuotò se stesso” (Filippesi 2:7). Questo è quello che facciamo quando cediamo ad altri. Naturalmente questo non significa mai compromesso morale , o disobbedienza a Dio. Significa rinunciare ai tuoi desideri e ai tuoi diritti in favore di quelli degli altri.

Io non sono perfetto in questo, ma sto cercando sempre più di cedere. E una cosa meravigliosa cedere agli altri, perché mette a morte l’aspetto di noi stessi che odiamo di più: l’egocentrismo. Ho cominciato a trovare una nuova libertà nel cedere agli altri nelle piccole cose, e spero di renderlo sempre più uno stile di vita.

Permettetemi di incoraggiarvi a provare di cedere agli altri. Penso che vi piacerà. Gesù ha detto che ciò che tu stai facendo quando cedi è trovare la vita. “Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la sua vita per causa mia, la troverà” (Matteo 16:25).

In questo periodo dell’anno può essere molto stressante cercare di compiere tutte le cose che pensiamo devono essere fatte, a modo nostro e nel tempo nostro . E un buon momento dell’anno per mettere in pratica il cedere. Credo che renderebbe le vostre vacanze più calme e glorificherete il Signore di più. E ogni volta che in voi vedete un segno di RESA … lasciate come un promemoria per ricordarvi a praticare il cedere tutti i giorni.
Dio vi benedica,

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

nickycruz_03

È di grande conforto vivere sotto la guida e l’aiuto convenevole di Dio. Ci permette di scrollarci dalle spalle tanta preoccupazione. Non devo chiedermi da dove verrà il mio prossimo pasto o se avrò un posto dove riposare. Io so che Dio ha il pieno controllo e non permetterà mai che mi scoraggi. All’inizio del mio ministero ero molto preoccupato per i miei bambini. Sapevo che il mio …
Leggi Tutto

QUELL’UOMO PUOI ESSERE TU

 di ROBERTO BRACCO   –   Il mondo non ha ancora veduto quello che Dio può fare per un uomo, in un uomo, attraverso un uomo! Un uomo che sappia consacrare se stesso fino al punto di dipendere soltanto da Dio, da desiderare soltanto la gloria di Dio, da cercare esclusivamente l’approvazione di Dio può realizzare tutta la potenza necessaria per sorprendere e sconvolgere il mondo. Le testimonianze che sono …
Leggi Tutto

UN PIANO PER LA TUA VITA

di  ZAC POONEN  –  Il più grande onore e privilegio che l’uomo possa avere è fare la volontà di Dio. Questo è quanto il Signore Gesù insegnò ai suoi discepoli. Un giorno Egli disse loro che solamente coloro fanno la volontà del Padre Celeste entreranno nel regno dei cieli (Matteo 7 :21 ). Disse anche che i suoi veri fratelli e sorelle sono coloro che fanno la volontà …
Leggi Tutto

Vita Cristiana giorno per giorno.

di H. W. Smith- “O voi tutti che siete assetati, venite alle acque, e voi che non avete denaro venite, comprate, mangiate! Venite. comprate senza denaro, senza pagare, vino e latte! Perché spendete denaro per ciò che non è pane, e il frutto delle vostre fatiche per ciò che non sazia? Ascoltatemi attentamente e mangerete ciò che è buono, e l’anima vostra godrà di cibi succulenti! (Isaia 55:1?2) Nell’ambito della nostra esistenza …
Leggi Tutto

CAMMINO' CON DIO

di DONALD GEE – La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo fascino; la storia dell’uomo che camminò con Dio e poi disparve, perché Dio lo prese. Una silente bellezza è contenuta in questo morso di storia, descrittaci con sorprendente brevità nelle prime pagine condensate della Genesi. Penso che l’interesse primo stia nel fatto unico che Enoc non conobbe la …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: HOW GREAT THOU ART  -  (Grande sei Tu)

In origine questo famoso inno era una poesia. Composta da un predicatore svedese di nome  Carl Boberg, aveva per titolo  “O Store Gud  (O grande Dio)” e fu  pubblicata nel 1886.  Quando  Carl Boberg scrisse questa poesia mai avrebbe pensato che sarebbe diventato un inno.  Alcuni anni dopo, Boberg partecipando  a una riunione rimase sorpreso nel  sentire la sua poesia cantata sulle note di una vecchia melodia svedese …
Leggi Tutto

FATE VOSTRA LA VITTORIA DI CRISTO

di  F. J. Huegel  –  Partecipiamo alla Sua vittoria riconoscendo interamente, e facendo nostra, la Sua opera completa del Calvario.  Il cristiano vittorioso deve essere fermo e irremovibile come il Salvatore quando disse:  ”Viene il principe di questo mondo e non ha nulla in me” (Giov. 14:30). Quali sforzi fece il nemico perché Gesù gli desse qualche appiglio sul quale egli potesse lavorare contro di Lui! Dietro gli scherni, …
Leggi Tutto

IL MISTERO E IL MINISTERO DELLA PREGHIERA

di Roberto Bracco   –   Quante volte il Signore Gesù ha esortato i suoi discepoli alla preghiera? Perché la preghiera ha occupato un posto così importante nella vita e negli ammaestramenti del figliuolo di Dio? Vi siete mai posto queste domande? Ogni cristiano dovrebbe porsele e rispondere ad esse e, così facendo, si accorgerebbe di non essere perfettamente fedele al volere divino, nella pratica della preghiera …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti