Meditazione del giorno: La nostra comunione è col Padre.

di Roberto Bracco  –  E la nostra comunione è col Padre.   1 Giovanni 1:3

La religione è oggi intesa, più che nel passato, come semplice astrazione intellettuale. La teologia si è trasformata in anatomia e tutti i circoli religiosi in laboratori dove si sezionano le “verità” gli “enunciati”,  i“concetti”.

Tutti parlano, tutti discutono, tutti si animano per esprimere i risultati delle loro autopsie, delle loro analisi, delle loro ricerche. Dio viene presentato vivo, morto, attuale, superato; Cristo viene dichiarato umano, divino, storico, mitico; la trinità, la salvezza, il cielo.. .cento altre dottrine, dopo essere state vivisezionate, vengono illustrate secondo i concetti delle più diverse scuole di pensiero in antitesi, in sintesi..

Idee, parole, concetti, dogmi, enunciati.. .ma tutto e sempre nelle sfere del vago, della teoria. Se ci avviciniamo alla religione nelle sue pratiche troviamo un cambiamento di forma, ma non di sostanza: cerimonie, liturgia, paramenti simbolici, ma tutto privo della sensibile presenza di Dio.

La “comunione”col Padre invece è non solo la nostra disponibilità al pensiero religioso e al sentimento religioso, ma anche o soprattutto, la realizzazione di quelle realtà celesti che dobbiamo, per usare le parole dell’apostolo, “ vedere, udire, contemplare, toccare con le mani…”

Se comunione vuoi dire, come ci suggerisce la radice etimologica, avere le “ cose in comune” è chiaro che noi la esperimentiamo, nella nostra relazione con Dio quando offriamo noi stessi, ma anche quando il Padre ci offre in maniera sensibile le cose che sono proprie della Sua persona e del Suo Regno.

 Dio si vuoi far sentire” anzi ci sia consentita un’espressione audace ma sentimentale Dio si vuol far godere”.

Soltanto quando l’esperienza della comunione è autentica i cristiani trovano anche vera comunione tra loro e uniti comunione col cielo. Far parte di una medesima associazione o di una medesima comunità non rappresenta, in se stesso, indice di incontro e relazione spirituale perché le membra del corpo di Cristo formano un vero organismo spirituale soltanto quando sono realmente unite al capo che dà vita.

Parlare della “sensibile”ed inconfondibile presenza di Dio nel credente e nella chiesa, diventa sempre più difficile nel nostro mondo, ma tu ricordati: il Padre vuole avere comunione con te.  Non fare mai di Dio un concetto; cerca e vivi sempre la Sua presenza.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: CONOSCERE LA MENTE E LA VOLONTA’ DEL SIGNORE
    In Devotional
    di DAVID WILKERSON  –   “O Eterno, tu dai ascolto al desiderio degli umili; tu rafforzi il loro cuore, le tue orecchie sono attente” (Salmo 10:17).  –  In questo verso Davide sottolinea un semplice piano a tre stadi per conoscere la mente e la volontà del Signore per la tua vita: Esponi la tua petizione (prega) Prepara il tuo cuore ad udire la Sua voce Lui ti farà conoscere – lo Spirito Santo ti parlerà Molto presto, Dio riverserà dalla Sua coppa gloriosa la misura più grande del Suo Spirito che il mondo abbia mai conosciuto. Grande convincimento di Spirito Santo scenderà sui Related posts: Sostegno ai detenuti Meditazione del [...continua la lettura]

Post meno recenti

Che devo fare?

Che devo fare?

di Roberto Bracco  -  La tua chiesa langue a causa dell'indifferenza spirituale e della mondanità? La vanità, la carne e il peccato hanno preso il ... Leggi Tutto
"LA TUA PAROLA MI RISTORA"

“LA TUA PAROLA MI RISTORA”

di N. A. Woychuk  -   R. A. Torrey disse: “C’è è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomini, per la loro purificazione, ... Leggi Tutto
Terremoti

Terremoti

La terra si schianterà tutta: la terra si screpolerà interamente, la terra traballerà violentemente. La terra barcollerà come un ubriaco, vacillerà come una capanna. Il ... Leggi Tutto
LA FATALE RISPOSTA DI DIO

LA FATALE RISPOSTA DI DIO

di M. R. DeHaan -   “Ed egli dette loro quel che chiedevano, ma mandò la consunzione nelle loro persone.” Salmo 106:15 I figli d’Israele non ... Leggi Tutto
GRANDI INNI: ROCK OF AGES (ROCCA ETERNA)

GRANDI INNI: ROCK OF AGES (ROCCA ETERNA)

Questo famoso inno è stato composto da Augustus Montague Toplady (1740 - 1778). Fin da ragazzo l'autore dimostrò delle qualità straordinarie. Suo padre morì quando egli ... Leggi Tutto
LA GUARIGIONE DIVINA

LA GUARIGIONE DIVINA

di DAVID PETTS  -  Uno dei maggiori aspetti dell’effusione dello Spirito Santo in questo secolo è che insieme alla fede nel Battesimo dello Spirito e ... Leggi Tutto

Prossimi Eventi

Soggetti Biblici

Meditazione del giorno: Partecipi della grazia

Meditazione del giorno: Partecipi della grazia

di Oswald Chambers   -   “Infatti è per la grazia che voi siete stati salvati mediante la fede; e ciò ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Grazia "trovata".

Meditazione del giorno: Grazia “trovata”.

di  J. C. Philpot   -   "Come si potrà ora conoscere che io e il tuo popolo abbiamo trovato ...
Leggi Tutto
UN SEGRETO SULLA GRAZIA

UN SEGRETO SULLA GRAZIA

di Max Lucado  -  Ecco un segreto sulla GRAZIA:  dieci piccole parole che spiegano tutto quello che c’è da sapere: ...
Leggi Tutto
CRESCERE NELLA GRAZIA

CRESCERE NELLA GRAZIA

 di AGOSTINO MASDEA  -   L’ultima delle esortazioni che l’apostolo Pietro indirizza ai credenti è anche l’ultimo verso del capitolo tre ...
Leggi Tutto
ROBERTO BRACCO: LA TEOLOGIA DELLA GRAZIA

ROBERTO BRACCO: LA TEOLOGIA DELLA GRAZIA

Un sermone che evidenzia la semplicità dell'Evangelo e l'universalità della salvezza. Ottimo messaggio di evangelizzazione ...
Leggi Tutto
TROVARE GRAZIA

TROVARE GRAZIA

di Agostino Masdea  -  Libro di RUTH -  CAPITOLO 2   -   Introduzione. - Abbiamo visto nel cap. precedente che ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Crescere nella Grazia

Meditazione del giorno: Crescere nella Grazia

di  CHARLES H. SPURGEON   -  "Crescete nella grazia", non con grazia soltanto, ma in tutta la grazia. Crescete in ...
Leggi Tutto
Pieno di grazia e di verità

Pieno di grazia e di verità

di C. H. Spurgeon   "... l'unigenito proceduto dal Padre, pieno di grazia e di verità" (Giovanni 1:14). Credente, TU puoi ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti