Meditazione del giorno: Vittoria sul nemico

Smith-Wigglesworth

di SMITH WIGGLESWORTH –  Avete osservato come Gesù vinse il diavolo nel deserto? Pur sapendo che era il Figliuolo di Dio, Satana Lo accostò con un se: “Se tu sei il Figliuol di Dio…”. Spesso egli viene a tentarci nella stessa maniera: “Dopo tutto, – egli dice – sai bene che realmente non sei un figlio di Dio.” Ma voi sapete che siete salvati, perché avete ricevuto il perdono dei vostri peccati, perciò non gli date retta. Se vi dice che non siete guarito, quando siete sicuro di aver chiesto con fede la guarigione, non gli date retta; scuotetelo energicamente ed egli fuggirà. Il diavolo può insinuarvi dei pensieri di incredulità e può così impedirvi di ricevere l’esaudimento delle vostre preghiere; ma se siete puri, santi, fiduciosi nel nostro Salvatore, voi avrete la vittoria. Gloria a Dio! Lo Spirito che era in Gesù Cristo era puro, santo, umile.

Ho spesso incontrato delle persone in condizioni disperate, perché avevano permesso al diavolo di costruirsi una fortezza nella loro mente. Come possiamo preservarci da questa orribile disgrazia? Il Signore ci ha provveduto di armi potenti per abbattere queste fortezze del nemico (2 Corinzi 10:4-5); con tali armi ogni nostro pensiero avrà per oggetto l’obbedienza a Cristo. Il Sangue di Gesù e il Suo Nome potente saranno armi invincibili contro gli argomenti di incredulità che il diavolo cerca di seminare in noi.

Nel primo capitolo dei Fatti Apostolici vediamo che Gesù comandò ai Suoi discepoli di aspettare il compimento della promessa del Padre, dicendo loro che dopo pochi giorni sarebbero stati battezzati di Spirito Santo. Il ministerio di Cristo non è terminato sulla croce: i Fatti Apostolici e le Epistole ci danno il racconto di quanto Egli ha continuato a fare e ad insegnare per mezzo di coloro nei quali dimorava. E il nostro Signore benedetto è ancora vivente! Egli continua il Suo ministerio per mezzo di coloro che sono ripieni del Suo Spirito; guarisce ancora i cuori rotti e libera i prigionieri.

Da “Crescendo di fede in fede”

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Pastore Elio Marrocco: La Visione

Ospiti: Elio Marrocco, Pastore della  New Life Church Weston Road, Woodbridge, Ontario, e sua moglie Micki. Clicca per ascoltare la predicazione.  “LA VISIONE”. La Visione (Atti 26:19) –   …
Leggi Tutto

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  –  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù dette ai Suoi seguaci l’ordine di esserGli testimoni, Egli disse loro di cominciare da dove si trovavano, cioè da Gerusalemme. (Atti 1 :8). La casa è come un fiume che, sebbene piccolo all’inizio, si gonfia nello scorrere fino …
Leggi Tutto

FAVORITI NELL'AMATO SUO FIGLIO.

Efesini 1:6  –   i.  –  A volte ci capita di avere l’imbarazzo della scelta. E’ come se trovandoci davanti  ad uno scrigno pieno di perle o pietre preziose dovessimo sceglierne una tra le tante….!  La lettera agli Efesini è come quello scrigno: solo in questi primi sei versi dobbiamo fare uno sforzo per scegliere una delle tante perle che contiene;  scegliamo il verso sei, e in particolare le parole: favoriti …
Leggi Tutto

IL BUON PASTORE

di GEORGE WHITEFIELD  –  Sermone d’addio (L’ultimo sermone predicato a Londra, mercoledì 30 agosto 1769 prima della sua ultima partenza per l’America) “Le mie pecore ascoltano la mia voce, io le conosco ed esse mi seguono; e io do loro la vita eterna e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano” (Giovanni 10:27-28).   – È un detto comune e, io credo, giusto, quello che …
Leggi Tutto

COME PREGARE IN PUBBLICO

 di C. H. SPURGEON  –  Un primo scoglio da evitare nella preghiera pubblica è il fatto d’avere troppo in vista l’uditorio e di pregare con lo scopo di piacergli. Guardiamoci dal fare della preghiera una forma indiretta di sermone; le belle preghiere sono spesso delle brutte preghiere. Quando siamo nella presenza dell’Eterno degli eserciti non è buono abbellire il nostro stile per attirarci le approvazioni umane. Le nostre …
Leggi Tutto

EGLI NON SAPEVA…

di E.K.Rusthoi  –  “Egli (Sansone), non sapeva che Dio s’era ritirato da lui” (Giudici 16,20).  –  “Or Mosè, quando scese dal monte Sinai – scendendo Mosè aveva in mano le due tavole della testimonianza – non sapeva che la pelle del suo viso era diventata tutta raggiante” (Esodo 34,29). Vorrei attirare la vostra attenzione su questi due versetti biblici che sembrano in aperto contrasto. Il primo è un …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

IL MINISTERIO CRISTIANO

IL MINISTERIO CRISTIANO

di  Roberto Bracco   -   Introduzione Capitolo 1 - Il Ministerio Spirituale Capitolo 2 - I Ministeri della Chiesa Capitolo 3 - Amministrazione Spirituale dei Doni Capitolo 4 - ...
Leggi Tutto
Chiamata al ministerio della Guarigione Divina

Chiamata al ministerio della Guarigione Divina

  La testimonianza personale di John G. Lake dalla sua chiamata al ministerio della Guarigione Divina sarà, ne siamo certi, di grande benedizione per i visitatori del sito. Il suo ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo fascino; la storia dell’uomo che camminò con Dio e poi ...
Leggi Tutto
L’evangelizzazione comincia nella propria casa

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  -  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù ...
Leggi Tutto
IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto
L'AMORE È BENIGNO

L’AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  -  L' amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   -   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti