MEDITAZIONE DEL GIORNO: LAMPADE SPLENDENTI

fb_meyer

di F. B. MEYER  – “Affinché siate irreprensibili e integri, figli di Dio senza biasimo in mezzo ad una generazione ingiusta e perversa, fra la quale risplendete come luminari nel mondo, tenendo alta la parola della vita”. (Filippesi 2:15) –  “Lo spirito dell’uomo, dice l’uomo saggio, è la lampada del Signore.” (Proverbi 20:27). Per natura siamo come tante lampade spente o come tante candele. Lo stoppino è predisposto per la fiamma, ma rimane buio e freddo fino a quando non viene acceso, quindi anche noi siamo incapaci di emanare qualsiasi tipo di luce fino a quando la nostra natura non viene accesa dall’Eterna Natura di Colui che “è la luce e in Lui non v’è tenebra alcuna”. La candela della tua vita ha stata illuminata dal contatto con Cristo, il Sole della Giustizia?

Il nostro Signore dice: “Lasciate che la vostra luce risplenda davanti agli uomini.” Egli dimostra quanto è assurdo accendere una lampada e poi oscurare i suoi raggi ponendola sotto il moggio. Lo scopo dell’accensione è frustrato se la luce è coperta. Ah! come molti di noi mettiamo sotto il moggio la luce della nostra testimonianza per Dio – il moggio del linguaggio poco caritatevole! Del cattivo carattere! Di uno spirito scontento brontolone! Questo in modo sempre più evidente ci impedisce di risplendere davanti a un mondo che è nelle tenebre. Non è nostro compito di accendere la fiamma o rifornire l’olio. Tutto quello che dobbiamo fare è di mantenere le nostre lampade pulite e splendenti, guardandoci da tutto ciò che potrebbe impedire l’emanazione della luce dell’amore e della vita di Dio attraverso la nostra anima. Se stiamo attenti e vediamo che tutto ciò che potrebbe oscurare l’effetto della nostra testimonianza e macchiare la nostra influenza è lontano da noi, anche Cristo lo vedrà, e allora la nostra luce otterrà il massimo del Suo scopo.

In contrasto con il moggio c’è il candeliere. Il Padrone di Casa può metterti in un piccolo angolo buio, e in una posizione molto umile, ma qualche giorno, come Egli passerà, tu illuminerai i suoi passi ed Egli andrà avanti per cercare e salvare ciò che è perduto. Qual è la tua posizione? Il tuo posto nella società, nella casa, o in qualche azienda, fabbrica o scuola che sia – ovunque sia, non importa, finché la tua luce risplende, con costante e chiarezza, avvertirà e dirigerà uomini e donne nel sentiero della vita.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Un nuovo passo avanti della medicina.

2 Dicembre 2012 | di  Elisabeth Elliot  –   Qualche tempo fa ho letto di un nuovo trionfo nel campo medico che riguarda gemelli non ancora nati. L’amniocentesi ha dimostrato che uno di loro aveva la sindrome di Down. La madre ha deciso che non voleva quel … Leggi Tutto

LA STRADA DELLA MATURITÀ

di J. Oswald Sanders  –   Alcuni pensano che lo scopo della chiesa e del nostro impegno di credenti sia l’evangelizzazione, ma io non vedo questo nella Scrittura. Io credo che lo scopo del nostro ministero sia di portare le persone alla maturità in Cristo. Consideriamo … Leggi Tutto

POTENZA DALL’ALTO

Ed ecco, io mando su di voi la promessa del Padre mio; ma voi rimanete nella città di Gerusalemme, finché siate rivestiti di potenza dall’alto.    LUCA 24: 49 –  Ma voi riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi, e mi sarete testimoni in Gerusalemme … Leggi Tutto

OBBEDIRE A DIO

di A.W.Tozer.  –   Nel Nuovo Testamento, obbedire significa ascoltare la parola di Dio, piegarsi alla sua autorità e condurre a termine gli incarichi che Dio ci affida.  Questo tipo di obbedienza sembra scomparso al tempo d’oggi. Ogni tanto ci accade di sentire una predica, un … Leggi Tutto

LA GUARIGIONE DIVINA

di DAVID PETTS  –  Uno dei maggiori aspetti dell’effusione dello Spirito Santo in questo secolo è che insieme alla fede nel Battesimo dello Spirito e nei doni dello Spirito vi è anche un risorgere di fede nella potenza e nella volontà di Dio per la … Leggi Tutto

LA FATALE RISPOSTA DI DIO

di M. R. DeHaan –   “Ed egli dette loro quel che chiedevano, ma mandò la consunzione nelle loro persone.” Salmo 106:15 I figli d’Israele non erano soddisfatti del cibo di Dio ma desideravano poter stabilire essi stessi la propria dieta. Non erano contenti della manna, … Leggi Tutto

Argomenti Biblici

CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia ...
Leggi Tutto
C'È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

C’È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

di BURKHARD VETSCH -  «Prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i ...
Leggi Tutto
Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

​     Sermone di Agostino Masdea  -  1 Corinti 3  - "La Chiesa, il tempio di Dio". Da cosa ...
Leggi Tutto
LA FATALE RISPOSTA DI DIO

LA FATALE RISPOSTA DI DIO

di M. R. DeHaan -   “Ed egli dette loro quel che chiedevano, ma mandò la consunzione nelle loro persone.” Salmo ...
Leggi Tutto
SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

di  Stephen Witmer  -  Riuscire a capire la relazione tra la sovranità di Dio e la responsabilità umana è sempre ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti