MEDITAZIONE DEL GIORNO: LAMPADE SPLENDENTI

fb_meyer

di F. B. MEYER  – “Affinché siate irreprensibili e integri, figli di Dio senza biasimo in mezzo ad una generazione ingiusta e perversa, fra la quale risplendete come luminari nel mondo, tenendo alta la parola della vita”. (Filippesi 2:15) –  “Lo spirito dell’uomo, dice l’uomo saggio, è la lampada del Signore.” (Proverbi 20:27). Per natura siamo come tante lampade spente o come tante candele. Lo stoppino è predisposto per la fiamma, ma rimane buio e freddo fino a quando non viene acceso, quindi anche noi siamo incapaci di emanare qualsiasi tipo di luce fino a quando la nostra natura non viene accesa dall’Eterna Natura di Colui che “è la luce e in Lui non v’è tenebra alcuna”. La candela della tua vita ha stata illuminata dal contatto con Cristo, il Sole della Giustizia?

Il nostro Signore dice: “Lasciate che la vostra luce risplenda davanti agli uomini.” Egli dimostra quanto è assurdo accendere una lampada e poi oscurare i suoi raggi ponendola sotto il moggio. Lo scopo dell’accensione è frustrato se la luce è coperta. Ah! come molti di noi mettiamo sotto il moggio la luce della nostra testimonianza per Dio – il moggio del linguaggio poco caritatevole! Del cattivo carattere! Di uno spirito scontento brontolone! Questo in modo sempre più evidente ci impedisce di risplendere davanti a un mondo che è nelle tenebre. Non è nostro compito di accendere la fiamma o rifornire l’olio. Tutto quello che dobbiamo fare è di mantenere le nostre lampade pulite e splendenti, guardandoci da tutto ciò che potrebbe impedire l’emanazione della luce dell’amore e della vita di Dio attraverso la nostra anima. Se stiamo attenti e vediamo che tutto ciò che potrebbe oscurare l’effetto della nostra testimonianza e macchiare la nostra influenza è lontano da noi, anche Cristo lo vedrà, e allora la nostra luce otterrà il massimo del Suo scopo.

In contrasto con il moggio c’è il candeliere. Il Padrone di Casa può metterti in un piccolo angolo buio, e in una posizione molto umile, ma qualche giorno, come Egli passerà, tu illuminerai i suoi passi ed Egli andrà avanti per cercare e salvare ciò che è perduto. Qual è la tua posizione? Il tuo posto nella società, nella casa, o in qualche azienda, fabbrica o scuola che sia – ovunque sia, non importa, finché la tua luce risplende, con costante e chiarezza, avvertirà e dirigerà uomini e donne nel sentiero della vita.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL PRIMO OPUSCOLO EVANGELICO

–  by Timothy Cross  –  Il primo opuscolo evangelico.  Il dizionario definisce un opuscolo  come “un breve trattato, che tratta in particolare un argomento religioso”. Nel corso degli anni ho dato e ricevuto molti opuscoli cristiani. Lo sapevate che il primo opuscolo cristiano è stata scritto da un non cristiano? Il primo opuscolo cristiano fu scritto da Ponzio Pilato, l’infame governatore della Giudea,  nel momento della crocifissione di …
Leggi Tutto

...MA DAVIDE SI FORTIFICO' NELL'ETERNO.

1 Samuele 30: 6  –  È una cosa che si comprende all’istante, fortificarsi o farsi coraggio, è un’arte delle più importanti e maggiormente utili. Ma, perché?Perché un uomo scoraggiato è un essere indebolito e vinto. Egli è anche, ed è bene dirlo, un uomo pressocché inutile. Quanta gente è fallita nella vita, non per­ché mancava di capacità, ma perché non ha avuto coraggio sufficiente. Questa, per esempio, è …
Leggi Tutto

tozer2

di A. W. TOZER  –  Tra i cristiani di tutte le età e di varie sfumature d’enfasi dottrinali, c’è stato un giusto accordo su una cosa: credevano tutti che è importante che il cristiano con serie aspirazioni dovrebbe imparare a meditare spesso e a lungo su Dio.   –   Lasciate che un cristiano insista a voler andare al di là delle povere, attuali, esperienze religiose, e presto scoprirà …
Leggi Tutto

R.A.Torrey

 di  R.A. TORREY    –   “La potenza appartiene a Dio”. Pertanto è a disposizione dell’uomo. Vi è una cosa che crea la separazione tra Dio e l’uomo: il peccato. Leggiamo in Isaia: “Ecco, la mano del Signore non è troppo corta per salvare, né il suo orecchio troppo duro per udire; ma sono le nostre iniquità quelle che han posto una barriera fra voi e il vostro Dio; sono i vostri peccati quelli …
Leggi Tutto

BALSAMO DI GALAAD

 di LILIAN B. YEOMANS Tanto tempo fa, su una collina solitaria, tre croci, le vedo ancor! Tanto tempo fa il Salvatore disse, mentre chinava il Suo capo morente: «Tutto è compiuto». Balsamo di Galaad, guarisci le mie ferite, rendimi  interamente sano e forte, Tu sei la Medicina che io prendo, e subito la mia salute irrompe: «Tutto è compiuto».  Geremia 8:22: «Non c’è balsamo in Galaad? Non c’è laggiù nessun medico?» Che …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

cross-and-fire

APPELLO ALLA PENTECOSTE

di THOMAS BALL BARRATT  (1862-1940) – (Fondatore del Movimento Pentecostale in Norvegia)  -  Sia lodato il Signore! Vi sono molti cristiani, sia tra i ministri del Vangelo e sia tra ...
Leggi Tutto
folla

ABBIAMO BISOGNO DI UN RISVEGLIO DELLA PENTECOSTE

di J. FLOYD WILLIAMS   -  I primi cristiani che fidavano interamente nella potenza dello Spirito Santo videro risultati meravigliosi e furono invincibili. L’idolatria fu frantumata; i templi pagani si ...
Leggi Tutto
SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE. Dodici anni fa un uomo d'affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ...
Leggi Tutto
CRISTIANI INFUOCATI

CRISTIANI INFUOCATI

di Agostino Masdea  -  Ci sono molte figure nella Parola che rappresentano lo Spirito Santo: l’olio, il vento, la colomba, il fuoco. A Pentecoste, due di questi simboli, il fuoco e ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia Foglio, italiani emigrati in America del nord in Pennsylvania, ci ...
Leggi Tutto
IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti