Meditazione del giorno: GRATUITAMENTE AVETE RICEVUTO

by Gary Wilkerson– Come figli di Dio, dobbiamo occuparci degli affari di nostro Padre, la missione di Dio. A volte la gente fraintende quello che facciamo. A volte persino le persone nelle nostre chiese o comunità possono fraintenderci e dire: Sei troppo concentrato verso l’esterno e non stai venendo incontro ai miei bisogni! Se è vero che se siamo talmente concentrati all’esterno da non andare incontro ai bisogni di quelli intorno a noi, allora stiamo facendo qualcosa di sbagliato. Siamo qui come chiesa esattamente come Gesù era qui sulla terra. Siamo qui per andare incontro ai bisogni della gente. Se sei ferito, spezzato, legato e hai bisogno di essere liberato o stai cercando di essere riempito con lo Spirito Santo, la chiesa è qui per ministrarti nel tuo bisogno.

È importante comprendere che mentre i tuoi bisogni vengono soddisfatti, l’aspettativa è “gratuitamente hai ricevuto, gratuitamente dai”. Quando Gesù mandò i Suoi discepoli in missione, disse loro: “Il regno dei cieli è vicino”. Guarite gli ammalati, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demoni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date”. (Matteo 10:7-8).

Vuoi ricevere di più da Dio? Bene, quando hai ricevuto la prima porzione, dalla via. Ritorna per ricevere la seconda porzione e poi dalla via; poi torna per la terza e continua lo stesso procedimento.

Il principio della missione di Dio è: “Più doni, più ricevi. Più sei benedetto, più devi donare. Più doni, più Dio continua a riversare benedizioni in te affinché tu possa donare ancora di più. Come popolo di Dio siamo chiamati a riflettere la gloria, la potenza e l’amore di Dio. Dobbiamo riceverle da Lui e donarle agli altri.

Gratuitamente abbiamo ricevuto, gratuitamente diamo.
I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

FUOCO CONSUMANTE

di – Jim Cymbala    –  Gesù non ha mai battezzato nessuno con acqua. Perché? Perché il battesimo che Lui avrebbe ministrato sarebbe stato il battesimo dello Spirito Santo e col fuoco (leggere Luca 3:16). Non confondete queste parole come a voler indicare due battesimi, uno con lo Spirito e uno col fuoco.  Al contrario, Luca stava usando l’immagine del fuoco come simbolo che rappresenta lo Spirito, per …
Leggi Tutto

Perchè no il sesso prima del matrimonio?

di Mike Campagna – “Fuggite la fornicazione. Qualunque altro peccato che l’uomo commetta è fuori del corpo, ma chi commette fornicazione pecca contro il suo proprio corpo. Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo? “(1 Corinzi 6:18).   –  Sono sempre stato affascinato dalle tigri allo zoo. Mi ricordo in particolare uno zoo nel Minnesota dove le tigri si potevano guardare dall’alto in basso attraverso una vetrata …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Niente sarà impossibile per chi ha una fede anche piccola

E Gesù disse loro: «… io vi dico in verità che, se avete fede quanto un granel di senape, direte a questo monte: “Spostati da qui a là”, ed esso si sposterà; e niente vi sarà impossibile. (Matt. 17:20) In questa promessa, Gesù ci dice che, anche se la nostra fede è piccola come un granello di senape, siamo in grado di dire ad una montagna di spostarsi e …
Leggi Tutto

QUANDO DIO DISFA' IL TUO NIDO

di  Rex Humbard –  “Come un’aquila incita la sua nidiata, si libra sopra i suoi piccoli, spiega le sue ali, li prende e li porta sulle sue penne, l’Eterno lo guidò da solo, e non c’era con lui alcun dio straniero” (Deut. 32:11,12). E’ facile avere fede quando tutto procede tranquillamente, ma cosa succede quando la strada comincia a farsi difficile? Proprio in questo momento può darsi che …
Leggi Tutto

E mi sarete testimoni. (Atti 1:8)

di Agostino Masdea  –   Viviamo in una nazione che si definisce cristiana. Le persone si sentono cristiani per il semplice fatto che vivono in questa nazione, o forse perché  frequentano una chiesa, o hanno una solida tradizione familiare religiosa. Ma tutto questo non è sufficiente per essere “veramente” un cristiano. Si può conoscere persino la Scrittura, la teologia, la dottrina eppure non essere cristiani, o almeno non esserlo in …
Leggi Tutto

LA COSTANZA NELLA FEDE

di T. A. SPARKS   –  Poi Elia disse ad Acab: «Risali, mangia e bevi, poiché già si ode un rumore di grande pioggia». Acab risalì per mangiare e bere; ma Elia salì in vetta al Carmelo; e, gettatosi a terra, si mise la faccia tra le ginocchia, e disse al suo servo: «Ora va’ su, e guarda dalla parte del mare!» Quegli andò su, guardò, e disse: …
Leggi Tutto

L'UNZIONE dello SPIRITO SANTO

….come Dio abbia unto di Spirito Santo e di potenza Ges? di Nazaret, il quale and? attorno facendo del bene e sanando tutti coloro che erano oppressi dal diavolo, perch? Dio era con lui. (Atti 10:38) ?-?La parola “unto” ? riferita nella Bibbia ad un uomo o a qualcosa messo a parte per un divino servizio. ??L’olio dell’unzione era un atto simbolico di consacrazione per quel determinato servizio …
Leggi Tutto

SIA IL VOSTRO PARLARE SI,SI...!

di ROBERTO BRACCO  –  L’esortazione di Gesù’ vuol ricordare ad ogni cristiano la correttezza che deve caratterizzare i propri rapporti con gli uomini. Non servono giuramenti, promesse solenni, dichiarazioni enfatiche; serve soltanto precisione e fedeltà. Il cristiano deve essere riconosciuto per la propria veracità e per la propria correttezza, e tutte, tutte le sue azioni devono dire che egli é un uomo di parola sano e integro nelle sue …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti