Meditazione del giorno: Ma la preghiera…

di  Elisabeth Elliot  –  “Ma fervide preghiere…” ( Atti 12:5 )  –    La preghiera è il legame che ci unisce a Dio. E’ il ponte che passa sopra ogni burrone e che ci fa passare al di là di ogni abisso di pericolo o di bisogno. E’ molto significativa l’immagine della Chiesa apostolica: Pietro in carcere, i Giudei trionfanti, il sommo Erode, l’arena del martirio che attendeva l’alba per versare  il sangue dell’apostolo: tutto  è contro di lei. “Ma fervide preghiere erano fatte a Dio per lui dalla Chiesa”. E cosa accadde? La prigione si aprì, Pietro fu libero, i Giudei sconcertati, il malvagio re mangiato dai vermi, e la Parola di Dio che porta ad una grande vittoria.

Conosciamo la potenza della nostra arma soprannaturale? Abbiamo il coraggio di usarla con l’autorità di una fede che comanda così come chiede? Dio ci battezza con santa audacia e divina fiducia! Non cerca grandi uomini, ma Egli vuole uomini che osano dimostrare la grandezza del loro Dio.  Ma Dio! Ma la preghiera! – (A.B. Simpson)

Fai attenzione nella preghiera, soprattutto, di non limitare Dio, non solo con la mancanza di fede,  ma illudendoti di sapere ciò che Egli può fare. Aspettati cose inaspettate, al di là di ciò che possiamo chiedere o possiamo pensare. Ogni volta che intercedi, resta  tranquillo e adora Dio nella Sua gloria. Pensa a quello che può fare, e aspettati  grandi cose. – (Andrew Murray)

Le nostre preghiere sono opportunità di Dio.  Sei nel dolore? La preghiera può rendere la tua afflizione dolce e fortificante. Sei contento? La preghiera può aggiungere alla tua gioia un profumo celestiale. Sei in estremo pericolo da nemici dall’esterno o dall’interno? La preghiera può stabilire alla tua destra un angelo il cui tocco può frantumare una macina e ridurla in parti più piccole della polvere di  farina che trita, e il cui sguardo può stendere un esercito per terra. Quale preghiera farò per te? Rispondo: Tutto ciò che Dio può fare. “Chiedi cosa vuoi che io ti dia.” – (Farrar)

” La lotta in preghiera può fare meraviglie,
portare sollievo nelle più profonde difficoltà;
la preghiera può forzare un passaggio attraverso
sbarre di ferro e porte di bronzo. “

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Crescita spirituale

di Agostino Masdea   –   “Colui che ha cominciato un’opera buona in voi, la porterà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù”. (Filippesi 1:6) La Parola di Dio mette il credente davanti all’ineluttabile necessità di un costante cambiamento. Non solo un cambiamento iniziale, alla conversione, ma una trasformazione progressiva operata dallo Spirito Santo nella misura in cui il credente si arrende alla Sua opera.  A Nicodemo Gesù …
Leggi Tutto

HO FINITO LA CORSA...

di Agostino Masdea   –  Messaggio predicato il 9 Novembre 2000 in occasione del funerale della sorella Anna Bracco, moglie del pastore Roberto Bracco, fondatore della nostra comunità. i) Vogliamo in questo giorno particolare benedire il Signore e siamo qui per dare il nostro ” arrivederci ” alla nostra cara sorella. Vogliamo anche  manifestare il nostro affetto e il nostro sentimento cristiano ai figli, ai parenti tutti. Le nostre …
Leggi Tutto

VENTO IN FACCIA

di A.W. Tozer  –  “Dio ti ha chiamato al fianco di Cristo” scrisse Samuele Rutheford, “ed il vento, in questo paese, è ora sul volto di Gesù; e siccome tu sei con Lui, non ti puoi certo aspettare d’essere sotto vento o sulla parte sollevata del pendio.”  Samuele Rutherford, con la sua grande capacità di fare un uso eccellente delle parole, anche nelle affermazioni più causali, cristallizza per noi uno …
Leggi Tutto

Ancora non hanno il fuoco.

di VANCE HAVNER   –   È vero che la Pentecoste, storicamente, ha avuto luogo una volta per tutte. Così è stato per  il Calvario. Ma ogni individuo deve personalmente appropriarsi del sangue per mezzo della fede e così ogni credente deve riceve per fede lo Spirito per avere potenza.  …
Leggi Tutto

FRUTTI DI PENITENZA

GIUSEPPE MANAFO’ –  Matteo 3: 7-8  – Ma vedendo molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere, chi vi ha insegnato a sfuggire l’ira futura? 8 Fate dunque dei frutti degni del ravvedimento. Giovanni Battista, anche se visse una vita solitaria nel deserto, era divenuto popolare. Egli appari come un lampo con lo spirito del profeta Elia ed il deserto stesso non era più un posto …
Leggi Tutto

TIMORE E TREMORE

di David Wilkerson  –  I profeti ci avvertono che quando vediamo Dio scuotere le nazioni, e quando avvengono dei periodi pericolosi, il nostro uomo naturale ha molta paura. Ezechiele si chiedeva: “Potrà reggere il tuo cuore o potranno rimanere forti le tue mani nei giorni in cui agirò contro di te?” (Ezechiele 22:14).  Quando Dio avvertì Noè dei giudizi imminenti e gli disse di costruire un’arca, Noè fu …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io posso fare per te più di quanto tu possa immaginare.

Or a colui che può, secondo la potenza che opera in noi, fare smisuratamente al di là di quanto chiediamo o pensiamo, a lui sia la gloria nella chiesa in Cristo Gesù per tutte le generazioni, nei secoli dei secoli. Amen. (Efesini 3:20-21)  –  Dopo aver letto questa promessa, prova per un attimo ad immaginare la più grande, impensabile cosa, per la tua vita. Non importa quanto grande …
Leggi Tutto

coro

Istruzioni su come cantare  in chiesa – dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ed efficace per te stesso e per gli altri, fai attenzione ad osservare le seguenti indicazioni: 1. CANTA INSIEME A TUTTI Unisciti alla congregazione più spesso che puoi. Non permettere che una leggera difficoltà o un po’ di stanchezza …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti