MEDITAZIONE DEL GIORNO: IL VERO TEST

di ANDREW MURRAY  –  “Se uno dice: Io amo Dio, e odia il suo fratello, è bugiardo; perché chi non ama il suo fratello che ha veduto, non può amare Dio che non ha veduto” (1 Giovanni 4:20).   –   È veramente un pensiero solenne. Come si fa a dire di amare Dio, che è invisibile se non si riesce ad amare il prossimo che è visibile? Molti proclamano di amare Dio solo a parole, ma vengono meno nella realtà quotidiana.  Da questo si vede anche la nostra umiltà. É facile dire che siamo umili davanti a Dio. Bisogna, pero, mostrare l’umiltà in tutto ciò che riguarda la nostra vita concreta, quando spesso siamo preda della presunzione, della vanità, dell’alterigia. Spesso siamo desiderosi di salvare solo le forme, e non c’interessa niente la sostanza. Però davanti a Dio le forme non hanno importanza, perché davanti a Dio ha importanza la sostanza delle nostre azioni. Se non abbiamo vera umiltà nella vita concreta, nel nostro rapporto con gli altri, non ha importanza il fatto che diciamo di essere umili.
La lezione ha una grande importanza. Non dobbiamo soltanto proclamare la nostra umiltà mentre preghiamo davanti a Dio, ma dobbiamo metterla in atto nel nostro modo di vivere e nel nostro comportamento. Solo se riusciremo ad essere umili nel nostro comportamento quotidiano, potremo dire di esserlo veramente davanti a Dio. Dio non si lascia ingannare e guai a coloro che pensano di poterlo fare.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Promessa per oggi: La Mia bontà ha più valore della vita

Poiché la tua benignità vale più della vita, le mie labbra ti loderanno. (Salmo 63:3)  –  In questa promessa, il salmista fa una dichiarazione sulla straordinaria bontà di Dio e di come il suo amore vale più della vita stessa. Lo scrittore continua dicendo che l’unica risposta adeguata ad un amore così meraviglioso è quella di vivere la vita rispondendo all’amore di Dio  presentando a Lui i nostri corpi …
Leggi Tutto

Ancora non hanno il fuoco.

di VANCE HAVNER   –   È vero che la Pentecoste, storicamente, ha avuto luogo una volta per tutte. Così è stato per  il Calvario. Ma ogni individuo deve personalmente appropriarsi del sangue per mezzo della fede e così ogni credente deve riceve per fede lo Spirito per avere potenza.  …
Leggi Tutto

COME SPEZZARE LA NOSTRA RIBELLIONE:

La risposta di CRISTO all’autorità secolare.  –  di Don Basham –  Ogni autorità viene da Dio, e Dio ci chiede di sottometterci. L’autorità viene espressa con delle limitazioni della nostra volontà: –          “Potrai mangiare da tutti gli alberi, fuorché da quello della conoscenza del bene e del male.” –          E quell’albero non era relegato in un angolo, ma si trovava in mezzo al giardino dell’Eden, per ricordare di continuo quella …
Leggi Tutto

Essere ripieni  di Spirito Santo

di  Zac Poonen  –   Ho visto un cartone animato, una volta che mostrava i discepoli nell’alto solaio che aspettavano di essere pieni di Spirito Santo (Atti 1:12-14). (Oggi sappiamo che hanno aspettato dieci giorni, ma in quel momento, nessuno di loro sapeva per quanto tempo avrebbero dovuto attendere.) Al nono giorno, uno di loro uscì e se ne andò a casa dicendo che era stanco di aspettare …
Leggi Tutto

COME PREGARE IN PUBBLICO

 di C. H. SPURGEON  –  Un primo scoglio da evitare nella preghiera pubblica è il fatto d’avere troppo in vista l’uditorio e di pregare con lo scopo di piacergli. Guardiamoci dal fare della preghiera una forma indiretta di sermone; le belle preghiere sono spesso delle brutte preghiere. Quando siamo nella presenza dell’Eterno degli eserciti non è buono abbellire il nostro stile per attirarci le approvazioni umane. Le nostre …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io sono un padre per gli orfani e difendo la causa delle vedove.

Dio è padre degli orfani e difensore delle vedove nella sua santa dimora; (Salmo 68:5) È confortante sapere che Dio promette di essere un padre per l’orfano. In questa generazione di orfani nella quale viviamo, c’è un grande bisogno come non mai dell’amore di un padre. Con quasi il 50% delle famiglie, nei paesi occidentali, finite in divorzio, c’è un grido che oggi ripete quello dei discepoli di Gesù …
Leggi Tutto

BIOGRAFIE: Hudson Taylor 1832 - 1905

“Un giovane venuto dal nulla”, il cui impatto sulle missioni cristiane fu uguale, se non superiore a quello di William Carey.  Hudson Taylor fu, nei 19 secoli che seguirono il ministero dell’apostolo Paolo, il missionario che ebbe la visione più ampia e che portò a compimento in modo sistematico il più grande piano di evangelizzazione in una vasta zona geografica. Il suo obiettivo era di raggiungere l’intera Cina con …
Leggi Tutto

IL CRISTIANESIMO È ESPERIENZA

di Roberto Bracco   –   I demolitori più tenaci del cristianesimo sono coloro che lo accettano senza penetrarlo. Quando il cristianesimo è vissuto superficialmente non è vissuto affatto ed anzi è oltraggiato e rovinato.  Il cristianesimo non si può rovinare e demolire in senso assoluto, ma si può offendere attraverso una testimonianza insincera e perciò coloro che si dichiarano cristiani, ma vivono soltanto alla superficie del cristianesimo possono essere definiti, …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti