Meditazione del giorno: PIU’ GRANDE E MIGLIORE

di WARREN WIERBE  –   Leggere il Salmo 4:1-8  –    A volte il popolo di Dio può essere davvero scoraggiante! Nel Salmo 4 troviamo Davide sentire qualcuno dire: “Chi ci farà vedere il bene?”.  (V. 6). Gli stessi uomini di Davide erano scoraggiati. Stavano attraversando una prova, e alcuni dicevano: «O Davide, questa è la fine. Dio non ci aiuta più.”  E’ difficile da accettare. E’ dura quando i vostri colleghi o i vostri amici vi dicono: “Beh, sei finito. Chi ci farà vedere qualcosa di buono?”

Ma Davide invocò il Signore, e Dio lo liberò. “Quand’ero nell’avversità Tu mi hai risposto.” (v. 1). La pressione all’esterno deve farci più grandi all’interno. Le prove della vita premono contro di noi e ci fanno nani o giganti – più piccoli o più grandi. Ma tutto inizia da dentro noi. “Mi hai sollevato quando ero in difficoltà.” Come è potuto succedere?

Davide gridò a Dio: “Hai messo gioia nel mio cuore” (v. 7). Aveva iniziato con la tristezza e ha finito nella gioia. Aveva  iniziato con le lacrime e ha finito con un trionfo. Ancora una volta egli può dormire benissimo. “In pace mi coricherò e in pace dormirò, poiché tu solo, o Eterno, mi fai dimorare al sicuro. (v. 8).

Davide aveva scoperto che ciò che era importante non era la circostanza intorno a lui, ma l’attitudine in lui. Lasciate che Dio vi sollevi quando siete in difficoltà. Egli può farlo. Voi non potete, e gli altri non possono farlo per voi. In realtà, altri potrebbero rendervi le cose ancora più difficili e più ardue. Ma quando vi rivolgete al Signore e confidate in Lui, Egli vi solleva dentro. Verrete fuori  dalle vostre distrette più grandi, perché avete avuto fiducia nel Signore.

Esiste una relazione tra la nostra attitudine interna e le circostanze esterne. Se manteniamo il giusto atteggiamento, Dio userà le nostre prove per farci crescere. Stai attraversando una prova oggi? Metti la tua situazione nelle mani del Signore e confida in Lui per soccorso e liberazione.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

"DAVANTI AL GOLGOTA"

di ROBERTO BRACCO  –  Torno con la mia mente al Golgota, a quell’immenso cranio di pietra grigia con le sue occhiaie austere e rivivo l’emozione profonda provata davanti a quel monte, fuori di Gerusalemme e separato da questa da una strada brulicante oggi, come forse ieri, di gente frettolosa. Mi sembra che davanti all’immagine anche fisica di quel monte fatale ho potuto rivivere più intensamente il dramma del Golgota; …
Leggi Tutto

17 Aprile 2011 - ZAC POONEN

Ospite il pastore ZAC POONEN della Christian Fellowship Church, Bangalore, India. Potete ascoltare la sua predicazione (Paul Schafer interprete) …
Leggi Tutto

LA DISCIPLINA NELLA CHIESA. (Ebrei 12:1-14)

di Agostino Masdea   –  Leggi più severe sono invocate da tutti nella società di oggi.  Le regole sono necessarie in una nazione, in una comunità, in un qualsiasi circolo di persone. Dove mancano le leggi e le regole regna il caos e l’anarchia. Il problema è che ogni categoria invoca “severità” per tutte le altre categorie meno che per se stessa. Morale della favola: ognuno tira l’acqua al suo mulino …
Leggi Tutto

ABBIAMO TROVATO IL MESSIA   -  UN EBREO INCONTRA GESÙ

P. GHENNASSIA  –  Cari fratelli, nell’Evangelo di Giovanni si legge questo passo: «Abbiamo trovato il Messia» (Giovanni 1:41). Con queste parole Andrea annuncia con gioia a suo fratello Simon Pietro la meravigliosa notizia. Ed è con non meno gioia che anche noi, mia moglie ed io, vogliamo dirvi: «Abbiamo infine trovato il Messia», perché, israeliti tutti e due e per di più molto religiosi e praticanti, eravamo di …
Leggi Tutto

PER TUTTI I TEMPI E PER TUTTI GLI UOMINI

di  ANDRÉ THOMAS BRÈS  –    Quando si legge il libro degli Atti, ci si rende conto che lungi d’aver avuto luogo una volta per tutte, la Pentecoste non ha cessato di riprodursi. Alla fine del IV capitolo, leggiamo di una Pentecoste accordata a coloro che ne avevano già ricevuta una prima. Nell’VIII capitolo, Pentecoste a Samaria! Nell’XI capitolo, Pentecoste a Cesarea, nella casa di Cornelio ! Nel …
Leggi Tutto

PIÙ VOLENTIERI AL MERCATO CHE NEL SANTUARIO

di Vance Havner  –  «A chi assomiglierò io questa generazione? Ella è simile ai fanciulli seduti nelle piazze che gridano ai loro compagni e dicono: Vi abbiamo suonato il flauto e voi non avete ballato» (Matteo 11:16,17). Oggi molti cristiani giocano alla religione. Essi si trovano perfettamente a loro agio in questo mondo: vivono serenamente, comprano, vendono, acquistano, guadagnano; la loro mente è tutta dedita ai profitti e …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Il mio amore per te durerà per sempre

Da tempi lontani il SIGNORE mi è apparso. “Sì, io ti amo di un amore eterno; perciò ti prolungo la mia bontà. Geremia 31:3 Che cosa significa che Dio ci ama con un amore eterno? Un mio caro amico una volta mi disse che essere amato di un amore eterno significa che non c’è mai stato un momento in tutta l’eternità in cui non sono stato amato. Ero …
Leggi Tutto

Come Dio ci guida.

di  FRANCIS W. DIXON  –  «I passi dell’uomo dabbene con diretti dall’Eterno ed egli gradisce le vie di lui. Se cade, non è però atterrato, perché l’Eterno lo sostiene per la mano». (Salmo 37:23-24).  Per quanto m’è possibile ricordare, il Salmo 37 è stato sempre uno dei miei brani favoriti delle Scritture, e in particolare i versi 23 e 24. La ragione di ciò è che quand’ero bambino …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti