Meditazione del giorno: PIU’ GRANDE E MIGLIORE

di WARREN WIERBE  –   Leggere il Salmo 4:1-8  –    A volte il popolo di Dio può essere davvero scoraggiante! Nel Salmo 4 troviamo Davide sentire qualcuno dire: “Chi ci farà vedere il bene?”.  (V. 6). Gli stessi uomini di Davide erano scoraggiati. Stavano attraversando una prova, e alcuni dicevano: «O Davide, questa è la fine. Dio non ci aiuta più.”  E’ difficile da accettare. E’ dura quando i vostri colleghi o i vostri amici vi dicono: “Beh, sei finito. Chi ci farà vedere qualcosa di buono?”

Ma Davide invocò il Signore, e Dio lo liberò. “Quand’ero nell’avversità Tu mi hai risposto.” (v. 1). La pressione all’esterno deve farci più grandi all’interno. Le prove della vita premono contro di noi e ci fanno nani o giganti – più piccoli o più grandi. Ma tutto inizia da dentro noi. “Mi hai sollevato quando ero in difficoltà.” Come è potuto succedere?

Davide gridò a Dio: “Hai messo gioia nel mio cuore” (v. 7). Aveva iniziato con la tristezza e ha finito nella gioia. Aveva  iniziato con le lacrime e ha finito con un trionfo. Ancora una volta egli può dormire benissimo. “In pace mi coricherò e in pace dormirò, poiché tu solo, o Eterno, mi fai dimorare al sicuro. (v. 8).

Davide aveva scoperto che ciò che era importante non era la circostanza intorno a lui, ma l’attitudine in lui. Lasciate che Dio vi sollevi quando siete in difficoltà. Egli può farlo. Voi non potete, e gli altri non possono farlo per voi. In realtà, altri potrebbero rendervi le cose ancora più difficili e più ardue. Ma quando vi rivolgete al Signore e confidate in Lui, Egli vi solleva dentro. Verrete fuori  dalle vostre distrette più grandi, perché avete avuto fiducia nel Signore.

Esiste una relazione tra la nostra attitudine interna e le circostanze esterne. Se manteniamo il giusto atteggiamento, Dio userà le nostre prove per farci crescere. Stai attraversando una prova oggi? Metti la tua situazione nelle mani del Signore e confida in Lui per soccorso e liberazione.

I commenti sono chiusi.