Meditazione del giorno: L’EMMANUELE

di Roberto Bracco   –   La parola è stata fatta carne.  Giovanni 1:14     –  Per rimanere incrollabilmente saldi nella dottrina cristiana è necessario, avanti ad ogni cosa  conoscere  Colui che è l’essenza stessa della dottrina: Gesù Cristo, la conoscenza più valida rimane sempre quella che deriva dall’esperienza, perché nell’esperienza c’è la luce della rivelazione, nell’esperienza c’é la certezza dell’incontro e nell’esperienza c’è, soprattutto, la realizzazione dell’opera di Cristo.

Il credente che non ha soltanto una conoscenza teorica, intellettuale di Gesù Cristo, ma Lo ha accettato, Lo possiede, non può essere smosso dai fondamento sui quale poggia la sua fede, la sua vita. Forse potrà trovarsi a disagio sui terreno della dialettica e potrà sentirsi insidiato dalle argomentazioni polemiche, ma non potrà mai rinunciare a quella chiarezza e a quella certezza che gli derivano dai possesso della realtà spirituale che ha accettata.

Nonostante quanto detto, il credente non deve trascurare l’approfondimento delle verità dottrinali anche dal punto di vista intellettuale; la vostra mente, come il nostro cuore, come tutta la nostra vita, deve essere posta a disposizione di Dio perché possa essere arricchita della conoscenza delle cose del Regno. Una delle verità basilari che il cristiano deve conoscere ed approfondire è rappresentata dalla personalità di Gesù Cristo.

Egli è l’Emmanuele : Dio per noi o, secondo altra versione : Dio fra noi e nel nostro testo viene ulteriormente chiarito : Egli è la Parola che si è fatta carne . . per venire a noi, per essere con noi, per essere per noi; Egli è la Parola che dà il diritto ad ogni credente di essere fatto figlio di Dio, che fa nascere di nuovo, fa nascere da Dio.

Tutto questo parla dell’amore divino, della potenza della grazia, dell’opera della salvezza : tutto è espresso dalla Parola, contenuto nella Parola cioè in Gesù Cristo, l’Emmanuele.

Ma qual’è la personalità della Parola? È quella di un angelo? Di un uomo perfetto? Di una creatura esistente all’infuori di queste classi celesti e terrestri?

No ! La Parola, dice il nostro testo, era Dio! Il termine greco che noi traduciamo Parola” è Logos che non vuoi dire suono emissione sonora di fiato ma pensiero quindi parola intellettuale.

La parola era Dio, proprio perché Dio ha la Parola e per illustrare con un esempio possiamo dire : che il nostro pensiero è il nostro io perché il nostro io è tale in quanto possiede una coscienza, un pensiero.

L’evangelista poi, quasi a dissipare ogni possibile dubbio, od ogni eventuale contestazione, precisa che la Parola era nei principio.. .Avanti ad ogni cosa, avanti tutto.. c’è soltanto Dio, ed infatti, ribadisce ancora Giovanni: Ogni cosa è stata fatta per essa…  ; ogni cosa.

.Se la Parola è una cosa cioè una realtà è la sola cosa che non è stata fatta perché ogni cosa è stata fatta per Essa”.  Dio è causa prima, Egli non si è autocreato, ma è Dio ab- eterno.

La perfetta divinità, l’assoluta eternità, la completa autorità di Gesù Cristo, fondamento della dottrina cristiana, sono affermate e devono essere approfondite in questa pagina dei Vangelo di Giovanni e in tutte quelle pagine del Vecchio e del Nuovo Testamento che affrontano, da un punto di vista dottrinale, un argomento che è fondamento ed essenza dei cristianesimo, rivelazione e manifestazione di Dio nell’Emmanuele.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: Infettato dal Peccato
    In Devotional
    di A.W. Tozer  –  “Infatti il bene che voglio, non lo faccio; ma il male che non voglio, quello faccio” (Romani 7:19).  –  Se consideriamo il grande potenziale morale che Dio diede all’uomo quando lo creò a Sua immagine; quando ci soffermiamo a considerare quanto la gente, nei suoi momenti migliori, sia gentile e pronta a fare qualche sacrificio; quando osserviamo la dolcezza innocente di un bambino o consideriamo l’amore disinteressato e stupendo di una madre, non siamo per niente preparati allo shock della vita reale o alla lettura del giornale. Quella moglie che sta in piedi con la pistola fumante in mano sopra il [...continua la lettura]

Post meno recenti

La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

La Maddalena ai piedi di Gesù – Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E' stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, ... Leggi Tutto
Non toccate i miei unti...

Non toccate i miei unti…

di ROBERTO BRACCO  -  Non bisogna dimenticare che un ministro, un pastore, rappresentano sempre le persone più notate, più osservate, più conosciute della comunità. Non ... Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Tradizioni religiose

Meditazione del giorno: Tradizioni religiose

di ROBERTO BRACCO  -  In occasione delle festività  torna nelle conversazioni cristiane l’argomento delle tradizioni religiose e molti si chiedono in che modo o fino ... Leggi Tutto
Labbra che lodano

Labbra che lodano

di R. Bryant Mitchell   "O Signore, apri le mie labbra, e la mia bocca proclamerà la tua lode." (Salmo 51:15).  -  La lode è una ... Leggi Tutto
OBBEDIRE A DIO

OBBEDIRE A DIO

di A.W.Tozer.  -   Nel Nuovo Testamento, obbedire significa ascoltare la parola di Dio, piegarsi alla sua autorità e condurre a termine gli incarichi che Dio ... Leggi Tutto
LA PACE E’ POSSIBILE!

LA PACE E’ POSSIBILE!

di J. F. Walvoord   -  Desideriamo la pace nel mondo.  Ai nostri giorni sono pochi i quesiti che ci inducono a meditare, certamente non ... Leggi Tutto

Prossimi Eventi

Soggetti Biblici

Meditazione del giorno: Partecipi della grazia

Meditazione del giorno: Partecipi della grazia

di Oswald Chambers   -   “Infatti è per la grazia che voi siete stati salvati mediante la fede; e ciò ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Grazia "trovata".

Meditazione del giorno: Grazia “trovata”.

di  J. C. Philpot   -   "Come si potrà ora conoscere che io e il tuo popolo abbiamo trovato ...
Leggi Tutto
UN SEGRETO SULLA GRAZIA

UN SEGRETO SULLA GRAZIA

di Max Lucado  -  Ecco un segreto sulla GRAZIA:  dieci piccole parole che spiegano tutto quello che c’è da sapere: ...
Leggi Tutto
CRESCERE NELLA GRAZIA

CRESCERE NELLA GRAZIA

 di AGOSTINO MASDEA  -   L’ultima delle esortazioni che l’apostolo Pietro indirizza ai credenti è anche l’ultimo verso del capitolo tre ...
Leggi Tutto
ROBERTO BRACCO: LA TEOLOGIA DELLA GRAZIA

ROBERTO BRACCO: LA TEOLOGIA DELLA GRAZIA

Un sermone che evidenzia la semplicità dell'Evangelo e l'universalità della salvezza. Ottimo messaggio di evangelizzazione ...
Leggi Tutto
TROVARE GRAZIA

TROVARE GRAZIA

di Agostino Masdea  -  Libro di RUTH -  CAPITOLO 2   -   Introduzione. - Abbiamo visto nel cap. precedente che ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Crescere nella Grazia

Meditazione del giorno: Crescere nella Grazia

di  CHARLES H. SPURGEON   -  "Crescete nella grazia", non con grazia soltanto, ma in tutta la grazia. Crescete in ...
Leggi Tutto
Pieno di grazia e di verità

Pieno di grazia e di verità

di C. H. Spurgeon   "... l'unigenito proceduto dal Padre, pieno di grazia e di verità" (Giovanni 1:14). Credente, TU puoi ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti