Meditazione del giorno: Desiderio della Legge di Dio

di R.C. SPROUL  –  Una ricerca condotta da George Gallup Jr. (sondaggista americano – n.d.t.) ha rivelato una sorprendente tendenza nella nostra cultura. Secondo Gallup, l’evidenza sembra indicare che non ci sono modelli chiari di comportamento che distinguano i cristiani dai non cristiani nella nostra società. Sembra che tutti marciamo allo stesso ritmo di tamburi, guardando ai mutevoli standard della cultura contemporanea come  base di un comportamento accettabile. La nostra unica norma etica  sembra essere ciò che fanno tutti gli altri.

Questo modello può emergere solo in una società o in una chiesa in cui la legge di Dio è stata eclissata. La parola stessa “legge” sembra avere un suono sgradevole anche nei nostri circoli evangelici.

Proviamo un esperimento. Leggete i versi del Salmo 119 che trovate alla fine di questa breve meditazione.  Provate a mettervi nei panni dello scrittore ed empatizzare con lui.  Provate a sentire ciò che egli provava  quando scrisse queste righe migliaia di anni fa.

Vi fa pensare ad un cristiano moderno? Sentiamo oggi parlare di desiderio struggente per la legge di Dio? Sentiamo i nostri amici esprimere gioia e delizia per i comandamenti di Dio? E voi, desiderate con passione la legge di Dio? Esprimete gioia e diletto per i Suoi comandamenti?

Salmo 119:97: ” Oh, quanto amo la tua legge! È la mia meditazione di tutto il giorno. 

Salmo 119:11-12: “Ho conservato la tua parola nel mio cuore per non peccare contro di te. Tu sei benedetto, o Signore; insegnami i tuoi statuti”.

Salmo 119:131: Apro la bocca e sospiro, per il desiderio dei tuoi comandamenti.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

GRANDI INNI: "FORTE ROCCA E' IL NOSTRO DIO".

Il 31 ottobre 1517, Martin Lutero affisse le famose  novantacinque tesi alla porta della cattedrale di Wittenberg, Germania. Questa data è stata definita come il “4 Luglio del protestantesimo”. “Forte Rocca è il nostro Dio” è l’inno più potente del movimento della riforma protestante  di Lutero ed è basato sul Salmo 46. Questo inno è diventato il grido di battaglia del popolo, una grande fonte di forza e …
Leggi Tutto

IL MISTERO E IL MINISTERO DELLA PREGHIERA

di Roberto Bracco   –   Quante volte il Signore Gesù ha esortato i suoi discepoli alla preghiera? Perché la preghiera ha occupato un posto così importante nella vita e negli ammaestramenti del figliuolo di Dio? Vi siete mai posto queste domande? Ogni cristiano dovrebbe porsele e rispondere ad esse e, così facendo, si accorgerebbe di non essere perfettamente fedele al volere divino, nella pratica della preghiera …
Leggi Tutto

NON AMATE IL MONDO

“Ora avviene il giudizio di questo mondo; ora sarà cacciato fuori il principe di questo mondo; e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me” (Giovanni 12:31-32). Il nostro Signore Gesù pronuncia queste parole ad un punto chiave del Suo ministero. Egli è entrato a Gerusalemme festeggiato da folle entusiaste; ma quasi subito ha parlato in termini velati del deporre la Sua vita, e a questo …
Leggi Tutto

Calvario

di John Charles Ryle  –  Probabilmente saprete che il Calvario era un posto poco fuori Gerusalemme, dove il Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio, fu crocifisso. Sul Calvario non sappiamo altro che questo. Ho intitolato questo sermone “Calvario” perché voglio parlarvi delle sofferenze e della crocifissione di Cristo. Temo infatti che ci sia molta ignoranza, nel seno del popolo di Dio, sul soggetto delle sofferenze di Gesù …
Leggi Tutto

UNA PROMESSA PER OGGI: Se perseveri nel fare la mia volontà, riceverai ciò che ti ho promesso.

Avete infatti bisogno di perseveranza affinché, fatta la volontà di Dio, otteniate ciò che vi è stato promesso. Ebrei 10:36  –  La versione della Bibbia King James dice che abbiamo “bisogno di pazienza”, la Bibbia NLT dice che abbiamo bisogno di “paziente perseveranza”. La Bibbia NIV dice che “dobbiamo perseverare”. In Ebrei 12: 1-2, siamo chiamati a correre la gara che ci viene proposta. Alla luce dell’eternità, potrebbe …
Leggi Tutto

GLI OCCHI DEL CUORE

di Jim Cymbala  –  (Pastore della Chiesa Brooklyn Tabernacle – New York)  –  E’ più probabile che si trovi un neo credente nelle montagne del Perù che capisca della Bibbia  più di un teologo con un dottorato di ricerca. Infatti, quel Peruviano privo di istruzione non solo potrebbe saperne di più della Bibbia, ma potrebbe anche conoscere il Signore in un modo che lo studente Greco o Ebreo ignorano. Ricorda, …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Quando lascerai questo corpo, sarai a casa nella Mia presenza.

ma siamo pieni di fiducia e preferiamo partire dal corpo e abitare con il Signore. (2 Corinzi 5:8) Sono così felice che l’apostolo Paolo abbia fatto questa dichiarazione che ci rivela una promessa molto speciale di Dio. Essere assenti dal nostro corpo significa essere presenti con il Signore! Egli promette di non lasciarci mai e non abbandonarci in questo mondo, e quando sarà il momento per noi di lasciare …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti