Meditazione del giorno: Il Signore si prende cura di te.

di  George Muller   –   Era l’ora della colazione in uno dei miei orfanotrofi in Inghilterra e non c’era cibo. Non solo non c’era cibo in cucina, ma non c’erano nemmeno soldi per comprarlo.  Una giovane ragazza il cui il padre era un mio intimo amico, stava visitando l’orfanotrofio. Presi la sua mano e le dissi: «Vieni e vedi che cosa farà il nostro Padre». Nella sala da pranzo, lunghi tavoli erano apparecchiati con piatti e tazze vuote. Ci siamo seduti a tavola con gli altri e pregai: “Caro Padre, ti ringraziamo per ciò che Tu ci provvedi da mangiare.”  Contemporaneamente, sentimmo bussare alla porta. C’era il panettiere locale.

“Mr. Muller,” disse, “Non ho potuto dormire stanotte. Comunque, ho sentito che non avete il pane per la colazione, così mi sono alzato alle 2 questa mattina e ho sfornato per voi del pane fresco. Eccolo qui”.  Muller lo ringraziò e diede lode al Signore. Poco dopo, qualcun altro bussò. Era il lattaio. Il suo carretto si era rotto davanti all’orfanotrofio. Non c’era alcun modo per spostare o riparare il carretto se non svuotarlo del carico del latte che doveva ancora consegnare, così mi chiese se avevamo bisogno del latte. Abbiamo avuto una meravigliosa prima colazione quella mattina.

La fede era l’apice nella vita di George Muller. Senza uno stipendio personale, egli si affidava solo su Dio per il denaro e il cibo necessario per sostenere centinaia di bambini orfani e senzatetto, che egli assisteva nel nome del Messia. Un uomo di fede raggiante, tenne per molti anni sulla sua scrivania un motto che dava conforto, forza, e grande fiducia al suo cuore. Diceva, “A Lui importa di te.”  Muller riteneva che quelle parole  catturassero il significato di 1 Pietro 5:7, e riponeva le sue richieste d’aiuto divino su quella verità. Alla fine della sua vita testimoniò  che il Signore non aveva mai mancato di provvedere a tutti i suoi bisogni.

Ricordate che Dio è interessato a ogni nostro bisogno! Affidate oggi a Lui ogni vostra preoccupazione.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL BUON PASTORE

di GEORGE WHITEFIELD  –  Sermone d’addio (L’ultimo sermone predicato a Londra, mercoledì 30 agosto 1769 prima della sua ultima partenza per l’America) “Le mie pecore ascoltano la mia voce, io le conosco ed esse mi seguono; e io do loro la vita eterna e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano” (Giovanni 10:27-28).   – È un detto comune e, io credo, giusto, quello che …
Leggi Tutto

E' peccato l'omicidio? RISPOSTE AGLI ARGOMENTI RELATIVI ALL’ABORTO

 di Norman L. Geisler –  La Bibbia condanna chiaramente chi uccide intenzionalmente un essere umano innocente. Tuttavia, non tutte le uccisioni sono omicidi. Non tutte le uccisioni sono intenzionali. Ci sono delle occasioni in cui vi sono delle giustificazioni relative all’uccidere un altro essere umano. A questo proposito, la Bibbia permette la protezione della propria vita, anche se ciò significa privare della vita qualcun’altro che la sta minacciando. In …
Leggi Tutto

Il vero risveglio

di Charles H. Spurgeon – Messaggio di Charles H. Spurgeon ai suoi predicatori Come possiamo attenderci di ricevere una benedizione se siamo pigri nel richiederla? Come possiamo aspettarci una nuova Pentecoste se non c’incontriamo mai in un medesimo luogo per cercare il Signore? Fratelli, non vedremo mai un grande cambiamento, un marcato progresso spirituale nelle nostre chiese finché la riunione di preghiera non occuperà un posto primario nella …
Leggi Tutto

GOLGOTA DIMENTICATO

di J. R. GSCHWEND – Missionario in AFRICA per più di 70 anni.  –  Milioni di uomini e donne di tutte le classi sociali e di tutte le nazioni, piangono e piangeranno ancora amaramente, perché si sono dimenticati del Golgota e del Figliuolo di Dio che offri per la loro salvezza, nei giorni della sua carne, preghiere, supplicazioni con alte grida e con lacrime (Ebrei 5.7). Migliaia di …
Leggi Tutto

Roberto Bracco - Sermone

​ Sermone di Roberto Bracco – Isaia 40:1-11 “Una Parola di Consolazione” …
Leggi Tutto

UNA PROMESSA PER OGGI: "HO PREPARATO COSE STUPENDE PER COLORO CHE MI AMANO"

1 Corinzi 2: 9 – Ma come sta scritto: “Le cose che occhio non ha visto e che orecchio non ha udito e che non sono salite in cuor d’ uomo, sono quelle che Dio ha preparato per quelli che lo amano”. Quando mia moglie ed io ospitiamo una festa di compleanno o un evento speciale per i nostri cari, un prepariamo e pianifichiamo prima un sacco di …
Leggi Tutto

L'AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  –  L’ amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   –   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa opere benigne. Matthew Henry, commentando «L’amore è benigno» dice: «Esso è pronto a fare il bene, cerca di essere utile, non coglie solamente l’opportunità quando gli si presenta, ma la cerca». L’amore sarà sempre pronto ad agire. Questo …
Leggi Tutto

IL GRANELLO DI FRUMENTO

Se il granel di frumento caduto in terra non muore, rimane solo; ma se muore, produce molto frutto.  (Giovanni 12: 24) Gesù stesso era quel «granello di frumento». Egli è caduto nel terreno; è morto; come risultato della Sua morte sacrificale sul Calvario, il Suo seppellimento nella tomba, la Sua resurrezione la mattina di Pasqua; è stata compiuta la promessa della redenzione del mondo e questo era il …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti