Meditazione del giorno: Entrare – Uscire

di C. H. SPURGEON  –  “Sarai benedetto al tuo entrare e benedetto al tuo uscire” (Deuteronomio 28:6)  –  Le benedizioni della Legge non sono state annullate. Gesù ha confermato tutte le promesse quando ha espiato la condanna dell’uomo. Se osservo i comandamenti del mio Signore, posso appropriarmi senza dubbio di questa promessa. Oggi entrerò in casa mia senza timore di brutte sorprese, ed entrerò nella mia camera per pregare aspettando di udire buone notizie dal mio Signore. Non avrò timore di scandagliare a fondo la mia anima, facendo un auto esame, né di ispezionare accuratamente i miei affari. Scopro che a livello interiore ho ancora molto da fare, ma in tutto questo posso contare sulla benedizione del Signore Gesù, che ha promesso di dimorare in me.

Devo anche uscire. La timidezza mi fa desiderare di rimanere dentro e non uscire mai più nel mondo pieno di peccato. Ma la mia vocazione mi impone di uscire e lo farò per poter essere utile ai miei fratelli e a chi ancora non conosce il Signore. Sarò un difensore della fede e un assalitore del male. Oh, possa il mio uscire essere benedetto in questo giorno!  Signore, fammi andare dove Tu mi guidi, al Tuo servizio, sotto il Tuo comando e nella potenza del Tuo Santo Spirito. Signore Gesù, entra con me e sii mio ospite; e poi esci con me e fa’ che il mio cuore arda mentre mi parli lungo il mio cammino.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • EGLI È LA NOSTRA FORZA
    In Devotional
    di Carter Conlon (Pastore della chiesa Time Square Church N.Y, fondata da David Wilkerson)  –   Tu ed io viviamo in un tempo di forte incertezza riguardo al domani. Non sappiamo ciò che il futuro riserva per l’economia Americana o quella delle altre nazioni. Puoi anche avere un lavoro oggi ma non c’è alcuna garanzia che lo avrai ancora il prossimo anno o addirittura la prossima settimana. Ma, grazie a Dio che essendo credenti in Cristo ci è stata fatta un’incredibile promessa di aiuto, in un periodo in cui l’aiuto sembra scarseggiare particolarmente. Considera le parole del Re Davide nel Salmo 37: “Io sono stato [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • COME SUPERARE L’AUTOCOMMISERAZIONE
    di  TIM LAHAYE  –  La pietà verso se stessi non è solo un peccato, è anche una cattiva abitudine. Più uno si lascia trasportare da essa e più sprofonda in un certo modo di pensare nel quale cercherà rifugio ogni volta che gli accadrà qualcosa di sgradevole. Nella maggior parte le nostre reazioni sono dettate dall’abitudine e sono messe in moto dai nostri istinti e dalle circostanze esterne. Ogni volta che le nostre reazioni ci portano verso un certo tipo di pensieri, questi pensieri si fisseranno sempre di più in noi fino a diventare una parte del nostro essere. Le abitudini sono soltanto una forma che denota un «condizionamento del comportamento». Dobbiamo renderci conto che non dobbiamo diventare schiavi delle nostre abitudini anche se la maggior parte degli uomini pensa che sia […]
  • IL CRISTIANESIMO È ESPERIENZA
    di Roberto Bracco   –   I demolitori più tenaci del cristianesimo sono coloro che lo accettano senza penetrarlo. Quando il cristianesimo è vissuto superficialmente non è vissuto affatto ed anzi è oltraggiato e rovinato.  Il cristianesimo non si può rovinare e demolire in senso assoluto, ma si può offendere attraverso una testimonianza insincera e perciò coloro che si dichiarano cristiani, ma vivono soltanto alla superficie del cristianesimo possono essere definiti, a causa della loro ambigua posizione, i demolitori del cristianesimo.      Non ci stancheremo mai di ripetere che il cristianesimo nell’individuo inizia da una vera esperienza cristiana.     Cristo si offre all’uomo, nell’opera della croce, per dare il perdono dei peccati, la giustificazione, la […]
  • “LA TUA PAROLA MI RISTORA”
    di N. A. Woychuk  –   R. A. Torrey disse: “C’è è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomini, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere la nostra vita più bella, di quanto tutti i libri di letteratura messi assieme possano contenere”. […]
  • FUOCO CONSUMANTE
    di – Jim Cymbala    –  Gesù non ha mai battezzato nessuno con acqua. Perché? Perché il battesimo che Lui avrebbe ministrato sarebbe stato il battesimo dello Spirito Santo e col fuoco (leggere Luca 3:16). Non confondete queste parole come a voler indicare due battesimi, uno con lo Spirito e uno col fuoco.  Al contrario, Luca stava usando l’immagine del fuoco come simbolo che rappresenta lo Spirito, per descrivere un unico battesimo. Gesù battezza con il fuoco consumante dello Spirito Santo. Se accendi un fiammifero e dai fuoco ad un pezzo di legno, il fuoco penetrerà dentro il legno. Questo è ciò che lo Spirito Santo fa nelle nostre vite. Egli va al di là delle apparenze superficiali per penetrare fin dentro alle radici del nostro essere. Lo Spirito non mette dei semplici […]
  • LA TUA PAROLA MI RISTORA
    – Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomini, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere la nostra vita più bella, di quanto tutti i libri di letteratura messi assieme possano contenere”. Il poeta Samuel Coleridge notò: “Nella Bibbia vi sono più cose che mi riguardano, di quanto io non abbia mai trovato in altri libri.” “Signor maestro, posso avere questo libro?” chiese un piccolo bambino nello Zaire, “esso penetra nel mio cuore”. Queste sono tutte testimonianze della potenza, che è nella Parola di Dio, come anche viene rivelato in Ebrei 4:12, e in molti altri passi. La Parola di Dio è viva ed attiva. Essa non è un pesante manuale pieno di istruzioni, ma ha in sé la vita e porta beneficio. Il nostro Signore ci informa che: […]
  • COSA VUOL DIRE “ESSERE SALVATO”.
    Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. (Giovanni 3: 16-17 )   –   Gesù pronunciò queste parole in una conversazione con un importante personaggio religioso del suo tempo. Nicodemo era un dottore della legge, un fariseo. Gesù dice a quell’uomo in modo molto chiaro, che Egli è venuto nel mondo per offrire la salvezza a tutti gli uomini. La salvezza è un soggetto di vitale importanza per ogni per ogni uomo che vive sulla faccia della terra, a prescindere dalla religione che professa, dalla razza a cui appartiene, o dal suo stato sociale.  La nostra scelta o decisione […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti