Meditazione del giorno: Aspettare in silenzio.

di Charles E. Cowman  –   “E così, Abrahamo, avendo aspettato con pazienza, ottenne la promessa. (Ebrei 6:15).  Abramo è stato a lungo provato, ma è stato ampiamente ricompensato. Il Signore lo ha provato, ritardando l’adempimento della Sua promessa. Satana lo ha provato tentandolo, gli uomini lo hanno provato con la loro gelosia, diffidenza, e opposizione, Sara lo ha lo ha provato la sua irritabilità. Ma con pazienza egli ha perseverato nella fede. Non mise in discussione la veridicità di Dio, non limitò il Suo potere, né mise in dubbio la Sua fedeltà, né addolorò  il Suo amore, ma si inchinò alla Sovranità Divina, sottomettendosi all’Infinita Saggezza, e rimase in silenzio davanti ai ritardi, aspettando i tempi del Signore. E così, avendo aspettato con pazienza, ottenne la promessa.

Le promesse di Dio non possono fallire la loro realizzazione. Coloro che aspettano pazientemente non possono restare delusi. L’aspettativa della fede sarà realizzata.

Cari, il comportamento di Abramo condanna uno spirito frettoloso, rimprovera il mormoratore, elogia colui che è paziente, e incoraggia la quieta sottomissione alla volontà e alle vie di Dio. Ricordate, Abramo è stato provato, ha pazientemente aspettato, ha ricevuto la promessa, ed è stato infine soddisfatto. Imitate il suo esempio, e condividerete la stessa benedizione.

I commenti sono chiusi.