Meditazione del giorno: “Non io, ma Dio darà…”

di F. B. Meyer    –   Non io, ma Dio darà… Genesis 41:16  –   È bello notare le riverenti referenze di Dio che Giuseppe da nel suo primo colloquio con Faraone. Quando il cuore è ripieno di Dio, la lingua sarà quasi obbligata a parlare di Lui; e tutte le referenze  così saranno facili e naturali come i fiori nel mese di Maggio.

Queste parole potevano essere pronunciate dal Signore Gesù. Sono perfettamente in sintonia con il Suo tenore di vita. Amava dire che le Sue parole, e le opere e i Suoi piani, non erano propri, ma del Padre.  Una volta, quando qualcuno lo chiamò “buono”, Egli gli ricordò che solo Uno era buono e che tutte le virtù  vengono da Dio. Gli uomini conoscevano poco di Gesù, perché Egli cercava sempre di essere uno specchio riflettente di Suo Padre e di  glorificarLo  sulla terra. Ma lo Spirito rivela Gesù a coloro che lo amano.

Queste parole potevano essere pronunciate dall’Apostolo Paolo. Egli  era felice di affermare che aveva lavorato, tuttavia non lui, ma la grazia di Dio in lui; che aveva vissuto, ma non lui, ma Cristo in lui; che conosceva  e parlava dei misteri di Dio, ma non lui, ma lo Spirito di Dio.

Così dovremmo parlare anche noi. La nostra luce deve risplendere in modo che gli uomini possono voltarsi da noi a Lui da cui noi dipendiamo. Ogni volta che sorge la tentazione di farli ritornare a noi, per attirarli a noi stessi, o condurli a pensare che possiamo soddisfare le loro necessità, consideriamoci  morti a questo suggerimento, dicendo: “Non io, ma Dio darà… ” (Atti 3:12). Che forza e  conforto  scende nei nostri cuori, vedendo richieste che sono troppo grandi e che la nostra debole natura non può soddisfare. “Non io, ma Dio darà…”

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LA CONVERSIONE DI GUIDO SCALZI

Dal Convento a Cristo. Il Signore non si è mai stancato di cercarmi. Fin da bambino ho desiderato di servire Iddio, da quando avevo otto – nove anni. Guardando il creato e le bellezze che c’erano in esse, mi resi conto che qualcuno aveva fatto tutto ciò. Nacque in me il desiderio di servire questo Dio che ha creato il cielo e la terra. Essendo di famiglia cattolica, …
Leggi Tutto

Cos'è un vero risveglio?

di Reuben A. Torrey (1855 -1928 noto evangelista, insegnante e scrittore). Qual è un vero risveglio e quali sono le sue conseguenze? Un vero risveglio è un tempo in cui la vita si rinnova e in cui questo rinnovamento si espande. Questo è il significato della parola “risveglio” secondo la sua origine come pure secondo l’uso che ne viene fatto nel nostro tempo. Anche la parola ebraica corrispondente ha …
Leggi Tutto

Un vaso al servizio del Maestro

di Charles E. Greenaway  –   “La parola che fu rivolta a Geremia da parte dell’Eterno, in questi termini: “Levati, scendi in casa del vasaio, e quivi ti farò udire le mie parole”. Allora io scesi in casa del vasaio, ed ecco egli stava lavorando alla ruota; e il vaso che faceva si guastò, come succede all’argilla in man del vasaio, ed egli da capo ne fece un altro …
Leggi Tutto

10 errori che le persone fanno con l'Oroscopo:

Velocissimo messaggio pensato per farti pensare …di MIKE CAMPAGNA . 1. Lo vedono come una cosa innocua. (Una cosa comune). 2. Non sanno di essere parte di un sistema globale dell’occulto condannato dalla Bibbia. (Deuteronomio 18:10-12) 3. Dimenticano che nessuno conosce il futuro, all’infuori di Dio. (Daniele 2:27-28) 4. Ignorano che gli oroscopi sono creati in modo generalizzato affinché chi legge possa determinare/concludere qualsiasi cosa. 5. Consultandolo dimostrano …
Leggi Tutto

PER LA SUA GRAZIA

di Agostino Masdea  –  Ma per la grazia di Dio sono quello che sono; e la sua grazia verso di me non è stata vana, anzi ho faticato piú di tutti loro non io però, ma la grazia di Dio che è con me. ( 1 Corinzi 15:10 ) a) Cos’è la grazia? E’ un favore immeritato che ci viene da Dio! Ma è più di questo: E’ la Sua misericordia che …
Leggi Tutto

UNA PROMESSA PER OGGI: Se perseveri nel fare la mia volontà, riceverai ciò che ti ho promesso.

Avete infatti bisogno di perseveranza affinché, fatta la volontà di Dio, otteniate ciò che vi è stato promesso. Ebrei 10:36  –  La versione della Bibbia King James dice che abbiamo “bisogno di pazienza”, la Bibbia NLT dice che abbiamo bisogno di “paziente perseveranza”. La Bibbia NIV dice che “dobbiamo perseverare”. In Ebrei 12: 1-2, siamo chiamati a correre la gara che ci viene proposta. Alla luce dell’eternità, potrebbe …
Leggi Tutto

35-Vance_Havner

di Vance Havner  –  Mentre il tuo servo era occupato qua e là, quell’uomo sparì (1 Re 20:40).  L’uomo in questa storia ricevette un incarico da portare avanti, ma si dimostrò infedele, non perché oziò o perché si addormentò, ma perché era troppo occupato. La pigrizia può essere opera del diavolo, ma lo è anche l’essere tanto occupati se ciò fa si che le cose ci sfuggano di mano …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti